Meno dell'1% delle auto che circolano in Ticino, ma il 4% delle nuove immatricolazioni (tipress)

Auto elettrica, la svolta è vicina

I tempi della transizione si accelerano, ultimo episodio i passi in avanti sulle batterie

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Elon Musk è da alcuni giorni l’uomo più ricco del mondo anche e forse soprattutto grazie alla capitalizzazione in borsa di Tesla; Toyota in dicembre si è affacciata “col botto” sul mercato dell’auto elettrica annunciando batterie di nuova tecnologia che promettono più autonomia e tempi di ricarica ridotti. Che dire: che il 2021 sarà l’anno della svolta definitiva nel campo della mobilità? Affermarlo sarebbe esagerato, ma certo è che la transizione energetica, anche nel campo della mobilità, si sta svolgendo con tempi probabilmente più rapidi rispetto a quanto potevamo immaginare anche solo pochi anni fa. A Modem partiremo dalle novità tecnologiche annunciate da Toyota per capire a che punto siamo. Con:

Silvia Boardo, politecnico di Torino, specialista di batterie

Ilaria Besozzi, direttrice Protoscar, azienda di consulenza nel campo della mobilità elettrica

Bruno Storni, vicepresidente ATA e consigliere nazionale PS, membro commissione trasporti

Andrea Malan, giornalista esperto del settore automobilistico

Intervista registrata a Ivano Riverso, titolare di Autors SA e Carpoint SA 

Modem su Rete Uno alle 8.20, in replica su Rete Due alle 19.25. Ci trovate anche sul Podcast e sulle app: RSINews e RSIPlay