Le prime dosi del vaccino sono arrivate in Svizzera (keystone)

Covid: si vaccina

Oggi il via nei primi cantoni, Berna lancia una campagna d’informazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sabato scorso la prima omologazione in Svizzera di un vaccino anti-COVID (quello di Pfizer/BioNTech), martedì l’arrivo delle prime 107 mila dosi, da oggi alcuni cantoni iniziano a vaccinare, gli altri seguiranno e all'orizzonte ci sono altre omologazioni. In molti lo hanno detto: questa è una tappa importante nella lotta alla pandemia. Dall’impiego dei vaccini, che inizialmente saranno distribuiti alla popolazione a rischio e al personale curante, si attende innanzitutto un contenimento dei ricoveri e dei decessi. Successivamente, si punterà allo sviluppo di quell’immunità di gregge in cui si spera.

Tutto questo accadrà? Forse sì, ma a condizione che la somministrazione dei vaccini si diffonda e qui qualche interrogativo resta. Da una parte c’è chi è e permane scettico nei confronti dei vaccini in generale. Dall’altra c’è chi resta poco convinto dalla rapidità con cui questi, anti-COVID, sono stati sviluppati, testati ed ora omologati. La domanda è lecita: successo della scienza medica, che fino a ieri necessitava di una decina d’anni prima di mettere un vaccino sul mercato (in questo caso lo ha fatto in meno di uno) o precipitazione estrema che espone la popolazione a rischi non ben calcolati e impone cautela?

Per informare la popolazione sull’utilità, l’efficacia, la sicurezza, la tollerabilità dei vaccini anti-COVID l’Ufficio federale della sanità pubblica lancia da oggi una campagna d’informazione. Di vaccini anti-COVID Modem torna a discutere in quest'ultima puntata del 2020, anno in cui la pandemia, questo è certo, ha condizionato tutto.

Con:
Alessandro Ceschi, primario e direttore scientifico dell’Istituto di scienze farmacologiche della Svizzera italiana dell’EOC
Davide Corti, direttore scientifico di Humabs
Giovan Maria Zanini, farmacista cantonale Ticino

Modem su Rete Uno alle 8.20, in replica su Rete Due alle 19.25. Ci trovate anche sul Podcast e sulle app: RSINews e RSIPlay