Salario minimo: tutto in regola

Respinti i ricorsi; il tribunale federale dà il via libera alla legge ticinese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Salario minimo: in Ticino diventa realtà dal primo dicembre. Il Tribunale federale ha infatti respinto i ricorsi presentati da una decina di aziende contro la legge approvata due anni fa. La misura entra in vigore in un contesto difficile, caratterizzato dalla vicenda “TiSin” o, in tempi più recenti, dal contestato “salario al minuto” inserito nel nuovo contratto di lavoro da un’azienda di “delivery”. Insomma, la pressione sui salari continua e il salario minimo cosa risolverà? Ne discutiamo con:

Christian Vitta, Consigliere di stato, responsabile del Dipartimento finanze ed economia del Canton Ticino

Giorgio Fonio, Granconsigliere Ppd e sindacalista Ocst

Stefano Modenini, direttore AITI

Modem su Rete Uno alle 8.30, in replica su Rete Due alle 18.30. Ci trovate anche sul Podcast e sulle app: RSINews e RSIPlay