Lex Weber, i problemi sul tappeto

L’applicazione della legislazione sul freno alle residenze secondarie

venerdì 12/02/16 19:10
Edizione del 12.02.2016

Il freno nella costruzioni di abitazioni secondarie volute come applicazione dell’iniziativa Weber crea non pochi grattacapi. Nei comuni in cui si supera il 20% delle abitazioni primarie ci si è trovati impreparati. Ne è un esempio il comune di Bregaglia, come testimonia il sindaco Anna Giacometti. In Valposchiavo gli impresari edili e gli imprenditori vedono una forte concorrenza dalla Provincia di Sondrio. Da parte italiana si punta a cercare degli accordi tra la Bregaglia, l’Engadina e la Valposchiavo anche perché il mercato immobiliare nel frattempo è cambiato.

Un'estate con la RSI

Seguici con
Altre puntate