Polizia cantonale: quo vadis?

Critiche e lodi alle forze dell'ordine retiche

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In occasione della sessione del Gran Consiglio in cui si è dibattuto dell’impresario pentito che ha contribuito  a scoperchiare l’appaltopoli grigionese e le forti critiche espresse alle forze dell’ordine discutono di polizia cantonale il Consigliere di Stato direttore del Dipartimento giustizia, sicurezza e sanità Peter Peyer e i gran consiglieri del Grigioni italiano Nicoletta Noi-Togni (indipendente San Vittore), Hans Peter Wellig (liberale Mesocco), Maurizio Michael (liberale Bregaglia) e Pietro Della Cà (UDC Brusio).

Oltre al caso analizzato dalla speciale Commissione parlamentare d’inchiesta si è pure affrontato il tema della centrale d’allarme della polizia e dell’ambulanza, delle assunzioni di agenti italoparlanti, della chiusura di posti di polizia nelle periferie e la presenza in quella stesse periferie di agenti delle forze dell’ordine.