Il sogno di viaggiare, i sogni dei viaggiatori

Con Mirella de Paris

lunedì 29/08/16 22:00



Pochi ne sono immuni, pochi quelli che riescono ad esaudire (e esaurire) tutti i sogni di viaggi e di mete lontane, o vicine ma improbabili.

Tra i vari sogni che popolano le sfere relegate alla fantasia, il viaggio occupa una posizione dominante.

Gli inserti di questa puntata

Letture:

  1. Claudio Visentin, Partire. Antologia narrativa di geografia emozionale, Edizioni A. Vallardi

  2. Claudio Visentin, Partire. Antologia narrativa di geografia emozionale, Edizioni A. Vallardi

  3. Franz Kafka, Il villaggio vicino da: "La metamorfosi e altri racconti", Edizioni Mondadori
  4. «Mio nonno soleva dire: "La vita è incredibilmente breve. Oggi, nel ricordo, mi si accorcia a tal punto che a malapena, per esempio, riesco a concepire come un giovanotto possa decidere di recarsi a cavallo fino al villaggio vicino senza il timore che, a prescindere da accidenti sfortunati, il tempo stesso di una vita normale e serenamente vissuta sia di gran lunga inadeguato a tale viaggio".»

Interviste:

        Dante Balbo è cieco. Ma anche a chi non vede è dato di sognare di viaggiare e di realizzare viaggi di impensabile ricchezza conoscitiva.

        Igor Meroni, a lungo protagonista "Espatriato" - quasi un inviato speciale - di Albachiara nel 2015, racconta il suo lungo viaggio in bicicletta.

 

Il racconto della notte:

       Antonio Ballerio legge: Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry, Parte 1

Un'estate con la RSI

Seguici con