Stendeck (© Stendeck)

Stendeck

Carnage, di Marco Kohler

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Come le culture lontane e le storie degli altri, anche i dischi vanno affrontati, ascoltati e conosciuti, per comprenderne le ragioni, le opinioni e le sfumature; non necessariamente per condividerle, ma con un obiettivo superiore: ampliare gli orizzonti, foraggiare la consapevolezza e appagare la sete costante di conoscenza.

Come una cultura, anche un disco ha un sapore completamente diverso quando lo ascolti conoscendone la storia. Ogni pregiudizio si sgretola spalancando le porte della comprensione e del puro piacere.  

“Carnage” (2021 Hymen Records) è l’ultimo album denso, profondo e ispirante di Stendeck, alter-ego elettronico sperimentale del pianista e produttore ticinese Alessandro Zampieri.

Prima dell’intervista la musica di Remove Ft. Caroline Alves, The Legendary Lightness, Anna Erhard, Cégiu e James Gruntz. Il finale è con Hilke, ospite della puntata successiva.