Quando il cellulare suona in un luogo in cui non dovrebbe squillare: quanto vi infastidisce e come vi comportate?

con Antonio Bolzani

  • Condividi
  • a A

Da zero a dieci, quanto vi infastidisce quando suona il telefonino in un luogo in cui dovrebbe essere spento o lasciato sul silenzioso? Secondo voi quali sono i posti in cui il cellulare non dovrebbe essere utilizzato o dovrebbe essere sul silenzioso? Ne parliamo oggi dopo quanto è successo domenica scorsa alla Scala di Milano dove a uno spettatore decisamente distratto, durante la seconda replica del concerto di Cori e sinfonie di Giuseppe Verdi, è squillato in sala il suo telefono. Il Maestro Riccardo Chailly ha interrotto l’esecuzione mentre era in esecuzione, dal Macbeth, il coro Patria oppressa e, rivolgendosi al proprietario del telefonino, gli ha detto: «Risponda pure, noi riprendiamo dopo». Aggiungendo: «Vedete, amici, siamo in molti in questo grande viaggio verdiano con l’orchestra e il coro della Scala, ma -ha detto Chailly al pubblico- non siamo soli, perché stiamo realizzando un’incisione per la Decca di Londra per cui saremo ancora molti di più. È una cosa importante. Patria oppressa con l’ostinato del telefonino non è possibile». Poi, dopo un lungo applauso del pubblico, ha ripreso da capo l’esecuzione. Sui telefonini che suonano quando non dovrebbero e in luoghi in cui è richiesta una certa tranquillità o il silenzio… ci soffermiamo oggi a Controcorrente: dite la vostra allo 0848 03 08 08.