L'uso della lingua italiana che si riscopre all'Università

Con Nicola Colotti

giovedì 28/06/18 11:05
L'uso della lingua italiana che si riscopre all'Università, 28.06.18

Come insegnare un corretto uso della lingua italiana all’Università della Svizzera Italiana? Sembra una provocazione, e forse lo è. La sfida è stata raccolta nell’anno accademico appena concluso da 3 docenti che hanno dato vita al primo Laboratorio di scrittura per studenti della Facoltà di Scienze della comunicazione. Tre “moduli” di insegnamento dedicati al linguaggio mediatico, alla comunicazione aziendale e a quella della scrittura digitale (in particolare nei blog).

L’obiettivo di questa proposta didattico-accademica è quello di dare agli studenti i necessari fondamenti per un uso pratico e consapevole della lingua, che è lo strumento fondamentale del loro futuro professionale. Lo scopo, dice uno dei docenti, è mettere gli studenti in contatto con la complessità della lingua, dei suoi registri d’uso e con il mondo (o i mondi) che ci stanno dietro.

Nella società digitale in cui siamo immersi, la comunicazione verbale e scritta è sovente appiattita e impoverita da un linguaggio stereotipato e fin troppo colloquiale (quando non addirittura aggressivo). Restituire alla lingua una sua dignità e un uso appropriato secondo gli ambiti in cui viene usata non riguarda soltanto l’Università ma l’intera comunità dei parlanti e degli scriventi.

Ospiti:
Sabrina Lurati Mazzali, docente della Facoltà di scienze della comunicazione (Istituto di argomentazione linguistica e semiotica)
Silvia Cariati, docente della Facoltà di scienze della comunicazione (Istituto di Studi italiani)
Giancarlo Dillena, giornalista, docente della Facoltà di scienze della comunicazione (Istituto Argomentazione linguistica)

Estate 2018

Seguici con