(iStock)

Il cuore in mano

Con Daniele Rauseo e Isabella Visetti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il cuore in mano

Il cuore in mano

Con Daniele Rauseo e Isabella Visetti

 
 

Condivisione, impegno, solidarietà e generosità sono alcuni dei valori veicolati dalla Giornata internazionale dei volontari che si celebra sabato 5 dicembre. “Insieme ce la facciamo grazie al volontariato”, è il motto di quest’anno, che ricorda come l'impegno di un miliardo di volontari nel mondo è importante in un momento cruciale come quello attuale.

Anche in Svizzera i volontari rappresentano una risorsa inestimabile e contribuiscono al funzionamento della società i diversi ambiti: sociale, sportivo, culturale, ambientale. Un esercito non retribuito che si mette a disposizione di altre persone con spirito solidale e generoso, come abbiamo ben visto in questi mesi di pandemia, dove sono fiorite molte iniziative di aiuto. Eppure, si teme che in futuro sarà sempre più difficile poter contare su questo motore potente e spontaneo e c’è chi ha lanciato un manifesto per la promozione de volontariato in Svizzera.

Ospiti:
Simona Salzborn, vicepresidente Croce Rossa Svizzera Sezione del Sottoceneri
Umberto Federico, giovane volontario

Marilù Zanella, coordinatrice di Volontariato Ticino
Jacopo Laffranchini, portavoce degli Amici della colletta
Pietro Croce, presidente del Lions Club Lugano
Fra Martino Dotta, direttore della Fondazione Francesco per l’aiuto sociale