Mario Timbal
Mario Timbal (RSI)

Stampa e media in Svizzera, sempre più in difficoltà?

Con Nicola Colotti, Roberto Antonini e Daniele Rauseo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Stampa e media in Svizzera, sempre più in difficoltà?

Stampa e media in Svizzera, sempre più in difficoltà?

Con Nicola Colotti, Roberto Antonini e Daniele Rauseo

 
 

Tra i settori che hanno risentito del rallentamento economico provocato dalla pandemia c’è quello della pubblicità attraverso i tradizionali canali di comunicazione (in particolare giornali e radiotelevisione, senza parlare del web). Una diminuzione di introiti che va ad aggiungersi a un panorama mediatico che in Svizzera appare sempre più sotto pressione a causa di diversi fattori: crescente precariato professionale, crescente concentrazione di poli editoriali, crescente competizione tra editori privati (di giornali e di media elettronici) e Servizio pubblico. Proprio la SSR deve far fronte da tempo ormai a misure di risparmio senza precedenti e a non poche richieste politiche e non per un suo ridimensionamento nonostante il successo nella sfida sulla NoBillag.

L’incontro a Millevoci con il neodirettore della RSI Mario Timbal e l’intervento a Uno Oggi del direttore generale della SSR Gilles Marchand sono l’occasione per riflettere non soltanto sul futuro del Servizio pubblico mediatico, ma in generale sulle pesanti trasformazioni a cui la stampa svizzera sta andando incontro.

Ospiti:
Natascha Fioretti
, giornalista esperta di media in Svizzera
Gerhard Lob
, giornalista freelance che collabora con testate della Svizzera tedesca e italiana
Colin Porlezza, professore all’Istituto di Media e giornalismo dell’USI, Università della Svizzera Italiana