Presto ai saluti pure lui?
Presto ai saluti pure lui? (Keystone)

"Anche Ohtamaa andrà probabilmente in KHL"

Domenichelli spiega che l'arrivo di Postma serve a prevenire la partenza del finnico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo la partenza verso la Bielorussia di Ryan Spooner, il mercato continua a tenere banco in casa Lugano. È di oggi infatti la notizia dell'arrivo in prova di Paul Postma, il quale sosterrà già domani il primo allenamento in maglia bianconera. Il destino del difensore canadese appare strettamente legato a quello di Atte Ohtamaa, il cui contratto, che scadrà il 3 novembre, non verrà verosimilmente rinnovato.

"Già da quando l'abbiamo ingaggiato, sapevo che durante la pausa delle Nazionali Ohtamaa sarebbe probabilmente partito verso la KHL - ha precisato il GM del club, Hnat Domenichelli - il suo agente mi ha spiegato che già da tempo ha un accordo valido anche per l'anno prossimo, dunque in caso di un suo effettivo addio avremo le opzioni per proseguire la nostra stagione".

La parola finale sull'acquisto di Postma spetterà allo staff tecnico, probabilmente però proseguiremo con il 2+2 Hnat Domenichelli

Opzioni che rispondono per l'appunto al nome di Paul Postma, le cui caratteristiche vengono così descritte dallo stesso dirigente sottocenerino: "È un difensore destro con un buon pattinaggio, e ha sempre trovato spazio nei powerplay, sia in NHL che in AHL. Vedremo cosa dimostrerà nei prossimi giorni, è tutto da scoprire".

 

Condividi