Roman Cervenka al suo 9o Mondiale
Roman Cervenka al suo 9o Mondiale (Keystone)
Stati Uniti
0
Repubblica Ceca
1
  • 8' Blümel
Tabellino Risultati e classifiche

Cechia ai quarti, Italia di Ireland retrocessa

I cechi si impongono per 1-0 sugli USA, Kazakistan vincente sugli Azzurri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Con la vittoria per 1-0 di questo pomeriggio sugli Stati Uniti, la Repubblica Ceca ha ottenuto il matematico accesso ai quarti di finale dei Mondiali di hockey. La squadra di capitan Cervenka è riuscita a portarsi in vantaggio nel primo periodo con Blümel, attaccante della Dynamo Pardubice al 4o gol in questo torneo. Da lì in poi i cechi si sono perlopiù chiusi in difesa, tentando di contrastare con ogni mezzo a disposizione le scorribande offensive della compagine a stelle e strisce, ad immagine del parziale di 15 tiri a 7 in favore degli americani al termine dei primi 40 minuti. La storia non è cambiata nemmeno nel terzo tempo dove un pizzico di fortuna e un intrattabile Vejmelka hanno permesso ai cechi di guadagnare altri 3 importantissimi punti. Statunitensi che potrebbero ottenere anche loro la qualifica alla prossima fase della rassegna iridata se la Svezia dovesse vincere o portare oltre il sessantesimo la Lettonia o se gli americani stessi dovessero totalizzare almeno un punto contro la Norvegia.

Si è chiuso con un successo il Mondiale del Kazakistan, che nella sfida tra le ultime due del Gruppo A ha avuto la meglio per 5-2 sull'Italia. Greg Ireland e i suoi hanno sempre inseguito la Nazionale allenata da Yuri Mikhailis, che ha terminato i primi 20 minuti in vantaggio per 2-1. Nel 2o tempo è stato l'attaccante biancoblù Kostner a mantenere accese le speranze azzurre, ma il suo 3-2 è valso a poco, in quanto nell'ultimo e decisivo terzo Starchenko e Mikhailis hanno ipotecato i 3 punti con due reti in soli 153". Kazakistan che dunque ha superato all'ultimo respiro l'Italia in classifica ed è riuscito a mantenere il proprio posto nell'élite dell'hockey globale, proprio a discapito degli italiani che sono ufficialmente retrocessi in 1a Divisione.

 
Condividi