Si aspetta per fine mese una decisione definitiva da parte della Federazione internazionale
Si aspetta per fine mese una decisione definitiva da parte della Federazione internazionale (Keystone)

"Il piano B potrebbe portare a Bratislava"

Il CEO Patrick Bloch e la Federazione elvetica aspettano la decisione finale della IIHF

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo il presidente Michael Rindlisbacher ieri, oggi tocca al CEO della Federazione elvetica, Patrick Bloch, esprimersi sulla possibilità di disputare i Mondiali a Minsk e precisare il pensiero della SIHF: "Per il momento non si pone ancora la questione se un Mondiale si possa giocare esclusivamente in Lettonia. Aspettiamo prima la decisione finale della IIHF, che dovrebbe arrivare tra il 25 e il 26 gennaio".

Intanto ci sono stati dei colloqui per un possibile piano B: "Accanto alla Lettonia potrebbe esserci la possibilità Bratislava, ma si tratta solo di un'ipotesi", ha precisato il dirigente elvetico.

Su una possibile rinuncia a disputare i Mondiali, Bloch è rimasto prudente ribadendo quanto detto dal presidente: "Abbiamo comunicato più volte la nostra contrarietà per lo svolgimento di parte dei CM a Minsk. Aspettiamo al più presto una decisione e una spiegazione di come la Federazione internazionale voglia proseguire".

 
Condividi