Incontro con Villi Hermann

Il regista ticinese omaggiato dalle 56esime Giornate cinematografiche di Soletta

Un creatore infaticabile, uno spirito libero, una figura cardine della cinematografia della Svizzera italiana.

La sezione “Recontre” delle 56esime Giornate cinematografiche di Soletta rende omaggio a Villi Hermann. Una parabola artistica la sua che ha attraversato cinquant’anni di storia con slancio e curiosità perché il suo cinema ha saputo restituirci realtà di frontiera, grandi personaggi del mondo dell’arte e della fotografia, storie emblematiche fatte di sentimenti e ritratti indimenticabili di persone semplici.

Soletta ha selezionato 19 film e ha anche organizzato alcuni incontri che vedono Villi Hermann al centro della discussione. Qui vi proponiamo lo scambio che il regista ha avuto con Nelly Valsangiacomo, docente di storia all'Università di Losanna e Alberto Meroni, produttore e regista. Modera l’incontro il collega Lorenzo Buccella.

Condividi

Correlati