La rapina del secolo

La docu-fiction sulla storica rapina alle PTT su Play Suisse

Nel 1997 una banda di rapinatori svaligiarono a Zurigo la posta di Fraumünster, il bottino, 53 milioni di franchi, la spudoratezza degli autori della rapina e il fatto che le banconote non fossero registrate ne hanno fatto la più grossa e leggendaria rapina ad un ufficio postale della storia.

Due anni più tardi, dopo essersi distinti per spese eccessive, gli autori si ritrovano in un'aula di tribunale, ma ancora oggi di metà del bottino non si ha traccia.

Il “furto del secolo” è diventato una docu-fiction che la regista Wendy Pillonel ha raccontato ai microfoni di Rete Uno.
Per la prima volta, i fatti sono raccontati dal loro principale autore e dall'allora direttore dell'ufficio postale del distretto.

Il film SRF uscito nel 2020 è ora visionabile con sottotitoli in italiano e francese su Play Suisse.

Condividi

Correlati