The Midnight Sky

L'ultimo film di George Clooney in home video su Netflix

C'è un inverno glaciale. Perso tra la neve, George Clooney: una delle ultime star rimaste a Hollywood, che interpreta uno degli ultimi uomini rimasti sulla terra. Ci piace pensare che sia una metafora autoriferita, ma in realtà potrebbe anche essere un caso.

Doveva arrivare prima nelle sale della Svizzera italiana, questo ultimo film di e con George Clooney, e invece causa pandemia ce lo ritroviamo solo in home video su Netflix. The Midnight Sky quindi diventa inevitabilmente una scusa per riflettere su quanto il modo di vedere un film possa influenzare la percezione del film stesso. In questo caso, i problemi sono il quando e il come.

Cominciamo dal quando. Il film appartiene a pieno titolo a quel genere fantascienza distopica che oggi colpisce ancora più duro di un tempo: il 2020 è l'anno dell'ansia, in cui è facile pensare che i futuri terribili che vediamo sullo schermo potrebbero anche non essere solo una fantasia.

Poi c'è il come: necessariamente vedremo The Midnight Sky sul divano di casa, ricevendone un'immagine depotenziata. Non solo perché alcune sequenze spaziali viste in scala ridotta perdono senza dubbio parte del loro impatto, ma anche e soprattutto per la diminuzione dell'attenzione che si accompagna alla visione domestica. The Midnight Sky infatti è un film che - per usare una metafora sportiva - lavora lo spettatore ai fianchi, per sfiancarlo prima di assestare il jab finale. Ma per essere efficace, questa tecnica ha bisogno di attenzione ininterrotta da parte dello spettatore, che deve sentirsi perso tra i ghiacci o nell'ancor più fredda immensità dello spazio, come i protagonisti del film. Invece uno sguardo al telefono, una pausa per versarsi da bere, riducono inevitabilmente l'efficacia di The Midnight Sky. Tanto che alla fine il film passa e lascia poco, nonostante sia profondamente drammatico, profondamente triste. Forse, in altri tempi e altri luoghi, sarebbe stato diverso.

 

The Midnight Sky (USA/2020)
Regia: George Clooney
Interpreti: George Clooney, Grant Heslov, Cliff Roberts, Bard Dorros, Keith Redmon
Durata: 118'

Michele Serra
Condividi

Correlati