Play Top

Djarah Kan

E la sua Castel Volturno, a "Le città invisibili", Rete Due

  • 14 dicembre 2022, 12:31
  • 15 settembre 2023, 11:49
  • LETTERATURA
  • CULTURA

Castel Volturno, di Djarah Kan

Le città Invisibili 15.07.2023, 16:00

Djarah Kan, classe '93, è una scrittrice italo-ghanese.
Cresciuta a Castel Volturno, città di mare in provincia di Caserta, attualmente vive a Roma.
Fin da piccola si interessa alla scrittura come mezzo di espressione e resistenza, in una comunità difficile, profondamente segnata dalle tensioni razziali tra residenti italiani e comunità africane. È in questo clima di segregazione che crea il blog Kasava Call, che le permetterà di scrivere in maniera costante di Castel Volturno, cittadina di mare con un passato complesso. Da quel momento in poi pubblica per diverse riviste, fino a partecipare al Women’s Creative Mentorship Project, quindi all’International Writing Program finanziato dall’Università dell’Iowa.

Ha collaborato con: Gli Asini, Jacobin Italia, Vogue, Rosa Luxemburg Foundation, FQ Millennium e attualmente scrive per l'Espresso e Repubblica.
Nel 2019 ha pubblicato Il mio nome nella raccolta di racconti Future - il domani narrato dalle voci di oggi (Effequ). Nel 2020 esce la sua prima raccolta di racconti brevi Ladri di denti (People).

Ti potrebbe interessare