Play Top

Rocks remember

L'opera delicata e forte come la roccia della regista Xiaolu Guo, su Play RSI

  • 12 dicembre 2022, 12:17
  • 24 giugno 2023, 02:31
  • CINEMA
  • CULTURA
Rocks remember.JPG

"Rocks remember" è un film che segue la sua autrice, Xiaolu Guo, lungo i meandri del tempo e del fiume Maggia fino alle cave di marmo in Valle di Peccia. Un viaggio che intreccia storie di trafori e scavi, alle memorie personali di chi ha vissuto nelle valli circostanti, alle tracce lasciate da chi era solo di passaggio.

Xiaolu Guo è una scrittrice e regista britannica, di origine cinese.
Pubblica il suo primo libro a 15 anni. Seguono raccolte poetiche e di narrativa. Si fa conoscere nel 2004 con "Village of Stone" e "Piccolo dizionario cinese-inglese per innamorati" (Rizzoli, 2007). Ha diretto una dozzina di film, tra cui documentari e fiction. Tra i suoi film più noti ricordiamo "She, a Chinese" (vincitore del pardo d'oro al Festival di Locarno 2009) e "We Went to Wonderland".
I suoi romanzi sono stati tradotti in 28 lingue. Nove continenti: "A Memoir In and Out of China" ha vinto il National Book Critics Circle Award 2017. Nel 2013 è stata nominata tra i Best of Young British Novelists della rivista Granta, una lista stilata una volta ogni dieci anni. È membro della giuria del Man Booker Prize 2019 e attualmente è visiting professor e Writer-in-Residence alla Columbia University di New York.

Grazie a splendide immagini della regione del Locarnese, filmati d’archivio e performance, il documentario "Rocks Remember" (Le rocce ricordano) prodotto per RSI da Vanni Bianconi e in collaborazione con Paride Dedini – invita a riflettere sulla relazione tra il tempo profondo dei minerali e quello di un mondo antropocentrico. L’autrice, vincitrice del Pardo d’oro al Festival di Locarno nel 2009 con il film She, a Chinese, si muove tra alienazione e appartenenza, sacro e profano, realismo e poesia, e tra le rocce che, immobili, non dimenticano.
Un film che intreccia storie di trafori e scavi in un paesaggio alpino, le memorie personali di chi ha vissuto nelle valli circostanti, e le tracce lasciate o ritrovate da chi è solo di passaggio. Grazie a splendide immagini della regione del locarnese, filmati d'archivio e performance, questo documentario d'autore, sempre in bilico tra alienazione e appartenenza, sacro e profano, realismo e poesia, induce a riflettere sulla relazione tra il tempo profondo dei minerali e quello di un mondo antropocentrico.
Le rocce, loro, non dimenticano.

Rocks remember (Produzione RSI, 2022)
Regia: Xiaolu Guo
Durata: 24'

Ti potrebbe interessare