Tord Gustavsen Trio
Tord Gustavsen Trio (Tord Gustavsen Trio)

Tord Gustavsen Trio

Più di un'ora di concerto in Auditorio del grande pianista norvegese in Trio, su Play RSI

Tord Gustavsen, pianista norvegese noto in tutto il mondo, ha pubblicato nove album per ECM Records con il suo ensemble e trio; "Changing Places" (2003), "The Ground" (2005), "Being There" (2007), "Restored, Returned" (2009/2010), "The Well" (2012), "Extended Circle" (2014), "What was said" (2016), "The Other Side" (2018) e "Opening" (2022).

Dopo aver suonato principalmente in trio per diversi anni, ha lanciato il suo nuovo progetto, Tord Gustavsen Ensemble nel 2008, con un lavoro commissionato per il Vossajazz Festival in Norvegia, seguito da una nuova registrazione nel 2009. Tra il 2011 e il 2015, il quartetto ha rappresentato la principale formazione itinerante di Tord Gustavsen.
Nel 2016, l'ensemble è stato integrato da un nuovo trio con la cantante afgano-tedesca Simin Tander e Jarle Vespestad alla batteria, per un progetto particolare che riguardava antichi inni norvegesi rielaborati come poemi sufi tradotti in lingua afgana Pashto, la lingua madre del defunto padre di Simin Tander.
Nel 2018, è stato di nuovo il momento di pubblicare un album in formato piano trio, con il bassista Sigurd Hole e il batterista Jarle Vespestad. Pur riferendosi alla sua prima trilogia di album in trio, il nuovo album di Tord integra anche una sottile vena elettronica.

Tra il 2021 e il 22, Tord continua il viaggio in trio, introducendo il bassista Steinar Raknes accanto al batterista Jarle Vespestad, per un trio che spinge il suo virtuosismo ad un altro livello.
Con questa formazione arriva a Lugano per la produzione in Auditorio di un nuovo album per ECM e per un concerto.
La star del jazz nordico Tord Gustavsen si presenta così nuovamente, dopo molti anni, al pubblico della serie di concerti RSI Tra jazz e nuove musiche.
Una serata proposta in collaborazione con l’associazione Musibiasca (18.10.2021).
Il video del concerto su Play RSI - MusicaViva

Tord Gustavsen, piano
Steinar Raknes, contrabbasso
Jarle Vespestad, batteria

Condividi

Correlati