antipasti

Bocconcini di polpo croccante con burrata e ciliegie all’aceto

  • Pranzo
  • Cena
Bocconcini di polpo croccante con burrata e ciliegie all’aceto

Bocconcini di polpo croccante con burrata e ciliegie all’aceto

Di:

Per il polpo:

  1. Pulire il polpo e sciacquare sotto l’acqua corrente. In una pentola versare l’olio extravergine d’oliva e adagiarvi dentro il polpo con alloro, gambi di prezzemolo, cipolla e uno spicchio d’aglio. Coprire e cuocere a fuoco medio. Cuocere per circa 90 minuti, rimestando delicatamente perché non si attacchi, ma senza l’aggiunta di altro liquido. Il polpo è cotto quando le punte dei tentacoli son tenere.

  2. Lasciare temperare nella pentola chiusa e poi pulire i tentacoli dalle ventose. Tagliare a bocconcini.

Per le ciliegie all'aceto:

  1. Unire in un pentolino il succo di barbabietole, l’aceto di lamponi, l’aceto di ciliegie, aggiungere lo zucchero e portare a bollore. Abbassare la temperatura e far ridurre leggermente il composto.

  2. Aggiungere le ciliegie denocciolate e continuare la cottura con il coperchio per 3-5 minuti a fuoco lento.

Per la burrata:

  1. Unire la burrata e la panna, frullare, eventualmente aggiustare di sale.
    Saltare i bocconcini di polpo in poco olio extravergine d’oliva, aggiungere prezzemolo e, se piace, polvere di peperoncino d’Espelette.

Serivire sul piatto la crema di burrata, appoggiare i bocconcini di polpo con le ciliegie intorno, polvere di ciliegia essiccata e olio extravergine d’oliva. Guarnire con foglioline di insalata e polvere di Moringa.

Bocconcini di polpo croccante con burrata e ciliegie all’aceto

  • 06.07.2020
  • 14:35

CHEF:
TEO CHIARAVALLOTI SFIDA: menu a base di moringa