Mondo

L’uomo più vecchio del mondo è morto

Il venezuelano Juan Vicente Perez Mora è deceduto martedì sera all’età di 114 anni

  • 3 aprile, 11:48
  • 3 aprile, 15:44
  • INFO
perez-mora.jpg

Nella sua lunga vita è stato anche sceriffo....

  • Reuters
Di: ATS/joe.p.

Il venezuelano Juan Vicente Perez Mora, certificato nel 2022 dal Guinness World Records come l’uomo più anziano del mondo, è morto ieri sera all’età di 114 anni: lo ha annunciato il presidente Nicolas Maduro.

“Juan Vicente Perez Mora è trasceso nell’eternità a 114 anni”, ha scritto Maduro su X (ex Twitter). Perez era stato ufficialmente confermato come l’uomo più anziano in vita il 4 febbraio 2022, quando aveva 112 anni e 253 giorni, secondo Guinness. Padre di 11 figli, nel 2022 aveva 41 nipoti e 30 pronipoti.

Ex contadino conosciuto come Tio Vicente, Perez era nato a El Cobre, nello stato andino di Tachira, il 27 maggio 1909. “All’età di cinque anni, ha iniziato a lavorare con suo padre e i suoi fratelli nell’agricoltura e ha collaborato alla raccolta della canna da zucchero e del caffè”, afferma il Guinness. Nella sua lunga vita, è stato anche sceriffo.

Vivere bene per vivere a lungo

Il giardino di Albert 16.03.2024, 18:00

  • iStock
  • Juan Vicente Perez Mora
  • Nicolas Maduro
  • Guinness World Records
  • venezuelano

Correlati

Ti potrebbe interessare