Oltre la News

Un capsule hotel fatto di libri

Vivere con passione è la regola numero uno a Tokyo e qui, dormire tra i libri, è diventato un modo d'essere che sta facendo scuola

  • 8 June 2019, 08:04
  • 9 June 2023, 09:58

Book and Bed, dormire tra i libri

Baghdad, Buenos Aires, Venezia, Lisbona Napoli , Londra e Bologna. Curiosando tra le librerie del mondo oggi arriviamo in Giappone.

Tokyo è una città dalle mille opportunità, le persone arrivano da tutto il Giappone e non solo, per poter realizzare il proprio sogno. Ci sono enormi possibilità per chiunque e per qualunque progetto tu abbia in mente. L'importante è che tu abbia "ikigai", parola giapponese che significa vivere con passione. È stato così anche per Book and Bed Ikebukuro. Taku, il direttore della struttura, ci racconta che la loro filosofia è quella di avere un luogo dove, persone provenienti da ogni parte del mondo possano incontrarsi e conoscersi, rilassarsi leggendo un libro prima di andare a dormire.

Ci sono cinquantacinque piccole stanze, chiamate capsule, piccole perchè all’interno di ognuna è presente solo l’essenziale per riposare: un materasso, un cuscino, una piccola abat-jour per leggere uno dei moltissimi libri che rivestono le pareti delle strutture letto e una tendina scorrevole che isola dall’atrio principale.

Vivere a Tokyo e dormire tra i libri

I capsule hotel sono strutture molto comuni a Tokyo, alloggi economici e confortevoli utilizzati principalmente dai lavoratori stacanovisti della capitale, che rientrando la sera tardi, decidono di affittare una piccola stanza nei pressi dell’ufficio, piuttosto che attraversare l’enorme città per ritornare a casa.

Book and Bed ha reso il concetto del capsule hotel, poetico e divertente, aggiungendo semplici e vecchi ingredienti: i libri.

Gianluca Acunzo

Ti potrebbe interessare