L’educazione al mondo digitale

Tre nuovi spazi Wetube

Sabato 27 gennaio apre un nuovo hub per giovani content creator al centro Gioventù e Sport di Bellinzona, nei prossimi mesi sono previste le aperture di altri due nuovi spazi a Mendrisio e a Locarno

  • 24 January, 10:23
visual-website-wetube.png

Dal 2022, attraverso Wetube – spazio aperto al pubblico a Besso – la RSI offre alle e ai giovani la possibilità di avvicinarsi al mondo della produzione di contenuti audiovisivi e digitali. Wetube è un hub: una sorta di laboratorio aperto nel quale sperimentare linguaggi e formati per dare libero sfogo alla propria creatività. Gli spazi sono dotati della necessaria infrastruttura tecnologica e presidiati dalle professioniste e dai professionisti che mettono a disposizione delle e dei giovani interessati il proprio know-how. È anche un luogo dove imparare, grazie a una ricca offerta di workshop tematici con esperte ed esperti, youtuber e creatori digitali, dove creare contatti e scambiare idee e conoscenze con appassionate e appassionati e professionisti del settore.

Solo nel 2023, sono stati più di 1400 i giovani, di età compresa tra i 13 e i 30 anni, che hanno partecipato ai workshop e hanno utilizzato lo spazio cogliendo l’opportunità di creare contenuti digitali grazie alle attrezzature, accompagnati dalle colleghe e dai colleghi del digitale RSI.

Il 2024 si apre con grandi novità, per avvicinare ulteriormente questa iniziativa della RSI alle e ai giovani content creator, Wetube – in collaborazione con le scuole e diversi enti e associazioni della Svizzera italiana – si espande sul territorio con tre nuovi hub: uno a Bellinzona presso il Centro Gioventù e Sport, che sarà inaugurato il 27 gennaio; uno a Mendrisio presso il Dipartimento ambiente costruzioni e design della SUPSI, che aprirà i battenti a fine febbraio e, nei prossimi mesi, uno a Locarno presso il Laboratorio media e MINT (Laboratorio MEM) della SUPSI.

“È un modo nuovo e contemporaneo di interpretare il ruolo di servizio pubblico per le giovani generazioni” – commenta Christian Testoni, responsabile Wetube e RSI Kids - “Wetube è per noi una concreta apertura verso l’esterno completamente dedicata ai giovani, che entrano in contatto con la RSI, imparando a creare i loro contenuti digitali e conoscono un’azienda moderna, dinamica e aperta.”

“Con questi nuovi spazi” – spiega Andrea Sala, responsabile Digitale per il Dipartimento Cultura e Società RSI – “desideriamo rafforzare il ruolo della RSI nell’ambito dell’educazione ai nuovi media e supportare le realtà studentesche già attive in progetti di comunicazione digitale e, al contempo, restare vicini alle nuove generazioni e alle ultime tendenze del mondo digitale e identificare giovani talenti nel campo della creazione di contenuti”.

Per l’apertura della sede Wetube di Bellinzona di sabato 27 gennaio dalle 10.30 alle 17.00, sono previsti un’esibizione di parkour della Chaotic Family e, nel pomeriggio, un workshop con esperti in storytelling e videomaking dal titolo Promuovere il proprio progetto: come realizzare il pitch perfetto? I posti per il workshop sono limitati ed è richiesta l’iscrizione (https://www.rsi.ch/eventi/Open-Day-Wetube-a-Bellinzona--2036511.html).

Per maggiori informazioni e iscrizioni:

Correlati

Ti potrebbe interessare