Stephan Eicher
Stephan Eicher (Keystone)

Premi svizzeri di musica 2021

Il cantautore cosmopolita Stephan Eicher vince il Gran Premio svizzero di musica 2021; premiata anche la violinista specialista del barocco Chiara Bianchini di Lugano. La cerimonia in settembre per la prima volta in Ticino.

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

14 Premi e un Gran Premio: sono i Premi svizzeri di musica assegnati ogni anno dagli esperti del settore incaricati dall'Ufficio federale della cultura(UFC). Tra i criteri di valutazione l’eccellente qualità della creazione musicale, l’innovazione come capacità di interrogarsi costantemente e la fama nazionale e internazionale delle 60 candidate e candidati.

A essere insignito del Gran Premio, il cantautore bernese Stephan Eicher definito dalla giuria come "signore della chanson europea". Avvicinato alla musica dal padre, con l'album "Les Chansons Bleues» (1983) segna l’inizio di una quarantennale carriera da solista unica nel suo genere: un cantautore cosmopolita interprete di canzoni rock e pop in francese, inglese, tedesco, italiano e svizzero tedesco.

Il Gran premio svizzero di musica ammonta a 100 000 franchi, mentre i Premi svizzeri di musica hanno un valore di 25 000 franchi ciascuno. La cerimonia di premiazione avrà luogo il 17 settembre al LAC di Lugano.

I vincitori e le vincitrici dei Premi svizzeri di musica 2021:

  • Stephan Eicher: un cantautore cosmopolita. Gran Premio svizzero di musica 2021. Münchenbuchsee (BE)
  • Alexandre Babel: un instancabile innovatore. Ginevra (GE)
  • Chiara Banchini: una specialista del barocco di fama mondiale. Lugano (TI)
  • Yilian Cañizares: una musicista radiosa e cosmopolita. L’Avana (Cuba) e Losanna (VD)
  • Viviane Chassot: una brillante ambasciatrice della fisarmonica. Zurigo (ZH)
  • Tom Gabriel Fischer: il pioniere del metal. Zurigo (ZH)
  • Jürg Frey: un maestro dei toni silenziosi. Aarau (AG)
  • Lionel Friedli: un visionario pioniere della batteria. Moutier (BE)
  • Louis Jucker: un creativo polivalente con uno spiccato spirito per la collettività. La Chaux-de-Fonds (NE)
  • Christine Lauterburg: una vivace e ribelle cantante di jodel. Berna (BE)
  • Roland Moser: un abile alchimista dei suoni. Berna (BE)
  • Roli Mosimann: un produttore musicale con l’orecchio assoluto per il rock. Weinfelden (TG)
  • Conrad Steinmann: un flautista e archeologo del suono. Rapperswil (SG)
  • Manuel Troller: un innovatore della chitarra elettrica. Lucerna (LU)
  • Nils Wogram: un trombonista jazz dal groove inconfondibile. Braunschweig (D) e Zurigo (ZH)
Condividi