Le vendite calano e il gruppo di cui fa parte Jaguar pensa a licenziamenti e risparmi
Le vendite calano e il gruppo di cui fa parte Jaguar pensa a licenziamenti e risparmi (Jaguar Media)

Brexit, licenziamenti in Jaguar

Il gruppo automobilistico britannico prevede di tagliare 5'000 impieghi già da inizio anno e risparmiare oltre 3 miliardi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Jaguar-Land Rover (JLR) è in procinto di annunciare una riduzione della forza lavoro di 5'000 dipendenti all'inizio del 2019, come parte di un piano di risparmio da 3,17 miliardi di franchi volto a dare un'inversione di rotta al più grande produttore di auto britannico.

Jaguar-Land Rover vende meno modelli come la Discovery e taglierà 5'000 impieghi
Jaguar-Land Rover vende meno modelli come la Discovery e taglierà 5'000 impieghi (Land Rover Media)

Lo riferisce il Financial Times, precisando che JLR, da cui dipendono 40’000 lavoratori in Gran Bretagna, è stata "scottata" dalla diminuzione della domanda del diesel, dalle scarse vendite in Cina e dai costi per preparare l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea.

Il piano era stato annunciato in ottobre, dopo aver registrato perdite per tre mesi di seguito (da agosto a settembre), includendo una riduzione dei costi entro 18 mesi, ma senza specificare i tagli occupazionali. Sempre da agosto a settembre le vendite sono diminuite del 13%, con rallentamenti in tutti i mercati. Dei tredici modelli di JLR prodotti solo tre hanno registrato una crescita. E Land Rover Discovery Sport, il modello più venduto, ha visto la domanda calare di oltre l'11%.

 
Enrico Campioni
Condividi