Immagine d'archivio (keystone)

Holcim vende attività in India per 6,4 miliardi

Il gruppo cementifero vuole cedere le quote di due grandi società al gruppo Adani

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

l gigante del cemento Holcim ha ceduto le sue due filiali indiane - Ambuja Cements e ACC - per 6,4 miliardi di franchi al gruppo indiano che fa capo al miliardario Gautam Adani. Lo ha comunicato la stessa società franco-svizzera.

L'operazione concerne la cessione della partecipazione - 63,11% - di Holcim in Ambuja Cement, con quest'ultima che possiede il 50% di ACC. Ceduta anche ad Adani la partecipazione diretta di Holcim in ACC pari al 4,48%.

Nella sua forma attuale il gruppo Holcim è nato nel 2015 dalla fusione fra la svizzera Holcim (in precedenza Holderbank) e la francese Lafarge. Oggi è una realtà presente in 70 paesi con oltre 70'000 dipendenti che nel 2021 ha realizzato un fatturato di quasi 27 miliardi di franchi e un utile di 3 miliardi.

ATS/Red.MM
Condividi