EU, si assiste al progressivo ritorno ai controlli dei viaggiatori e all’utilizzo di mascherine
EU, si assiste al progressivo ritorno ai controlli dei viaggiatori e all’utilizzo di mascherine Keystone
Momenti chiave
25.07.2020 ore 20:28
25.07.2020 ore 17:40
25.07.2020 ore 15:50
25.07.2020 ore 15:41
25.07.2020 ore 15:28
25.07.2020 ore 10:58
25.07.2020 ore 10:27
25.07.2020 ore 09:36
25.07.2020 ore 09:25
25.07.2020 ore 08:30
25.07.2020 ore 08:27
25.07.2020 ore 08:01
25.07.2020 ore 07:43
25.07.2020 ore 07:41

Casi da record e l'OMS non esclude misure drastiche

Nuovo massimo giornaliero di contagi nel mondo: oltre 284'000. La Catalogna chiude pub e discoteche. Svizzera: 148 nuovi casi
sabato 25 luglio 2020 07:35

I nuovi focolai in Europa "preoccupano" l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), che invita a non escludere il ripristino delle misure drastiche di contenimento del coronavirus. Questa situazione si può considerare come "un anticipo della seconda ondata", secondo l'OMS.

 Il Governo della Catalogna ha ordinato la chiusura di discoteche, locali notturni e pub nell'ambito delle iniziative prese per cercare di contenere una nuova ondata di casi di coronavirus. La misura è entrata in vigore oggi e durerà almeno 15 giorni, riporta il quotidiano El Pais.

La cronaca della giornata di ieri

Sono 148 i nuovi casi di coronavirus confermati in Svizzera nelle ultime 24 ore, ciò che porta il totale a 34’302. Lo indica l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) nel suo consueto bollettino giornaliero.

I dati sempre aggiornati

di Giorgia Mantegazza, Enrico Campioni, Joe Pieracci

25.07.2020 ore 20:28
Bosnia, tanti i bambini contagiati

Dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, da metà marzo ad oggi, nel Cantone di Sarajevo si sono ammalati 89 bambini di cui 13 neonati. Lo scrive il quotidiano di Sarajevo ‘Dnevni Avaz’ richiamandosi ai dati forniti dall’Istituto cantonale della salute pubblica. Nella Republika Srpska (Rs, entità a maggioranza serba), hanno reso noto le autorità locali, fino al 10 luglio erano contagiati 144 bambini. Nel Cantone di Sarajevo sono contagiati 39 bambini di età da zero a 6 anni, di cui 13 sono neonati con meno di un anno di età, e 50 ragazzi da 7 a 14 anni.

25.07.2020 ore 20:27
Libia: crescono ancora contagi, oltre 2'300

La Libia registra nelle ultime 24 ore altri 110 nuovi contagi da coronavirus, che portano a 2’424 il totale dei casi confermati nel Paese. I morti salgono a 57, i guariti a 504 e le persone attualmente positive da 1757 a 1863, con la maggior parte dei casi al Sud. Quasi la metà dei casi di tutta la Libia si registra a Sebha, nel Fezzan.

25.07.2020 ore 20:25
Gran Bretagna, quarantena per chi torna dalla Spagna

La Gran Bretagna ha deciso di imporre due settimane di quarantena ai cittadini che rientreranno dalla Spagna, dove nelle ultime settimane ci’è stato un aumento di casi di coronavirus. Lo scrive il quotidiano Daily Telegraph. Dalla mezzanotte di oggi, chiunque arriverà in Gran Bretagna dalla Spagna dovrà restare in isolamento per 14 giorni. Chi è rientrato negli ultimi giorni sarà sottoposto al test per il COVID-19.

25.07.2020 ore 20:24
Tunisia, 18 nuovi casi nelle ultime 24 ore

La Tunisia registra nelle ultime 24 ore altri 18 nuovi contagi da coronavirus, che portano a 1’443 il totale dei casi confermati nel Paese nordafricano dall’inizio del diffondersi dell’epidemia. I decessi sono 50, i guariti 1133, e 260 le persone attualmente positive.

25.07.2020 ore 20:22
COVID-19: scoperto il suo meccanismo d'azione

Scoperto il meccanismo d’azione del coronavirus, con la catena di reazioni che porta ai gravi danni sull’organismo. È questo il risultato raggiunto all’Università Sapienza di Roma da Francesco Violi, docente ordinario di Medicina Interna e direttore della prima Clinica medica del Policlinico Umberto I. Lo studio, eseguito su 182 pazienti, è in corso di pubblicazione sulla rivista scientifica Redox Biology.

25.07.2020 ore 20:21
Florida supera New York per numero di casi

La Florida supera New York: e’ il secondo Stato con il maggior numero di casi di coronavirus negli Stati Uniti dopo la California. La Florida ha infatti 414’511 casi contro i 411’200 di New York.

25.07.2020 ore 20:19
Montenegro: 82 nuovi contagi in 24 ore

In Montenegro nelle ultime 24 ore si sono registrati 82 nuovi contagi da coronavirus, e i casi attivi sono attualmente 2’040. Le vittime della nuova fase epidemica sono state finora 34. Il Montenegro il mese scorso aveva dichiarato la fine dell’epidemia dopo 28 giorni di zero casi e zero decessi, ma da alcune settimane è interessato da una forte ripresa dei contagi, al pari degli altri Paesi della regione balcanica come Serbia, Macedonia del Nord, Bosnia-Erzegovina e Kosovo.

25.07.2020 ore 17:54
Macedonia Nord: 137 casi e 9 morti in 24 ore

In Macedonia del Nord nelle ultime 24 ore si sono registrati 137 nuovi contagi da coronavirus, con il totale salito a 9’934. Da ieri vi sono stati nel Paese balcanico altri nove decessi, che portano a 460 il numero delle vittime.

25.07.2020 ore 17:53
Lombardia: secondo giorno senza morti

Per il secondo giorno consecutivo non si registrano decessi in Lombardia a causa del coronavirus. I nuovi casi positivi in regione sono 79. Le province di Cremona, Pavia e Sondrio non fanno registrare alcun nuovo contagio, ci sono invece 25 nuovi casi nella provincia di Milano, di cui 12 a Milano città, 19 a Bergamo e 16 a Brescia.

25.07.2020 ore 17:52
Croazia: 77 contagi e 5 morti in 24 ore

Altri 77 contagi da coronavirus e cinque decessi si sono registrati nelle ultime 24 ore in Croazia. Nel Paese dall’inizio dell’epidemia sono stati 4’792 i casi di Covid-19 e 133 i decessi.

25.07.2020 ore 17:45
Bosnia: i contagi oltre quota 10'000

Resta alta in Bosnia-Erzegovina la curva dei contagi giornalieri da coronavirus. Come hanno reso noto i responsabili sanitari, nelle ultime 24 ore si sono registrati 304 nuovi contagi e 5 morti, con i totali saliti rispettivamente a 10’076 e 285.

25.07.2020 ore 17:44
Serbia: 411 casi e 8 morti in 24 ore

In Serbia nelle ultime 24 ore si sono registrati 411 nuovi contagi da coronavirus, con il totale dei casi che sale a 23’263. Vi sono stati da ieri altri otto decessi, che portano a 526 il numero delle vittime.

25.07.2020 ore 17:43
Slovenia: 14 casi e un morto in 24 ore

In Slovenia sono stati 14 i nuovi contagi da coronavirus nelle ultime 24 ore, che portano il totale dei casi a 2.066 da inizio pandemia. Si è registrato da ieri un altro decesso, il cui numero complessivo è ora di 116.

25.07.2020 ore 17:40
Italia: 275 nuovi casi, 5 morti

In Italia si registrano oggi altre 275 persone positive al coronavirus e 5 morti. Dall’inizio dell’epidemia almeno 245’864 persone hanno contratto il virus, di queste 35’102 sono decedute.

25.07.2020 ore 16:52
Orsay chiude tutte le filiali in Svizzera

Orsay, marchio di abbigliamento nato in Germania nel 1975 e specializzato nei vestiti per ragazze, chiuderà i propri undici negozi in Svizzera. Una cinquantina di collaboratori rischia il posto di lavoro. La notizia è stata confermata da UNIA.

Il sindacato conferma anche che Orsay avrebbe fatto capo ai crediti Covid-19 messi a disposizione della Confederazione per attenuare le conseguenze della pandemia di coronavirus.

Le prime lettere di licenziamento sono state recapitate oggi ad alcuni membri del personale. UNIA cercherà ora di sensibilizzare il gruppo Orsay in Germania e i suoi azionisti.

25.07.2020 ore 15:50
Aumentano i casi in Polonia

Il numero dei contagiati in Polonia è salito sabato di 584 nuovi casi giornalieri, tra cui 9 morti. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Varsavia. L’aumento dei casi, secondo alcuni esperti, potrebbe essere legata alle elezioni presidenziali, svoltesi il 28 giugno e 12 luglio scorsi. Il numero totale di malati dall’inizio dell’epidemia è di 42’622, i morti sono 1664.

25.07.2020 ore 15:41
Bolsonaro negativo al Covid

L’infezione nel presidente brasiliano era stata diagnosticata lo scorso 7 luglio. Tutti i tamponi per il coronavirus effettuati dal capo dello stato avevano finora dimostrato la presenza del virus. Nella giornata di sabato è stato lo stesso Bolsonaro ad annunciare il test negativo con un post su Twitter.


25.07.2020 ore 15:28
Nuovo record in Romania

La Romania si conferma tra i principali focolai d’Europa per quanto riguarda il coronavirus. Nel paese balcanico nelle ultime 24 ore si sono registrati altri 1’284 casi, nuovo record dall’inizio della pandemia. Il numero totale degli infetti è salito a 43’678, i decessi a 2’165 dopo i 15 delle ultime 24 ore.

25.07.2020 ore 14:50
Mascherina, a Salerno scattano le prime multe da 1'000 euro

Le prime tre multe da 1’000 euro per mancato utilizzo della mascherina al chiuso - in applicazione dell’ordinanza firmata ieri sera dal governatore Vincenzo De Luca - sono state inflitte a Salerno, questa mattina, in tre esercizi commerciali della zona orientale. Non si esclude la chiusura degli stessi locali.

25.07.2020 ore 13:21
Svizzera: calo dei pernottamenti del 30-40%

Andreas Züllig, presidente di Hotelleriesuisse, prevede un calo di pernottamenti dal 30 al 40% nel 2020. “È una crisi straordinaria che ci colpisce sul mercato”, ha dichiarato Züllig sabato ai microfoni della radio svizzera SRF. Il settore alberghiero non aveva subito perdite simili nemmeno durante le guerre mondiali. Dei circa 260’000 dipendenti attivi nel settore, in molti rischiano di perdere il lavoro.


Per destinazioni come Interlaken o Lucerna, che sono frequentate da molti stranieri, le perdite sono enormi. Züllig, che gestisce un hotel a Lenzerheide, era soddisfatto della buona occupazione delle strutture in montagna. Secondo lui è stato molto sorprendente che gli svizzeri siano rimasti in campagna e siano andati in vacanza qui.“Non ho mai visto nulla di simile.” Di solito due svizzeri su tre trascorrono le vacanze estive all’estero.

25.07.2020 ore 12:46
La Catalogna chiude pub e discoteche

Il Governo della Catalogna ha ordinato la chiusura di discoteche, locali notturni e pub nell’ambito delle iniziative prese per cercare di contenere una nuova ondata di casi di coronavirus. La misura è entrata in vigore oggi e durerà almeno 15 giorni, riporta il quotidiano El Pais. Allo stesso tempo, la Generalitat ha ridotto le ore dei casinò e delle sale giochi, che da oggi rimarranno aperti solo fino a mezzanotte. Alla stessa ora chiuderanno anche i bar ed i ristoranti nei comuni in cui le misure restrittive sono già in vigore, come a Barcellona.

“La logica è limitare la mobilità e abbiamo già insistito sul fatto che, in alcuni spazi, è più difficile mantenere misure precauzionali. La situazione in Catalogna è complicata e abbiamo poche opportunità e poco tempo per agire”, ha spiegato il segretario alla Sanità, Josep Maria Argimon.

25.07.2020 ore 12:29
Svizzera: 148 nuovi casi, ma nessun decesso

Sono 148 i nuovi casi di coronavirus confermati in Svizzera nelle ultime 24 ore, ciò che porta il totale a 34’302. Lo indica l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) nel suo consueto bollettino giornaliero.

Rispetto a venerdì non vi sono decessi aggiuntivi (complessivamente restano 1’700) e 11 nuovi ricoveri (in totale 4’178). Nella giornata precedente erano stati contabilizzati 154 casi.


Dall’inizio della pandemia, gli esami eseguiti per il virus sono 758’836, 5’503 dei quali risalgono a venerdì 24. Le persone in isolamento sono 739 e 2’450 i loro contatti in quarantena; 6’402 sono finite in quarantena dopo essersi recate in un Paese a rischio.

25.07.2020 ore 10:58
Giro di vite del Belgio

In Belgio sono entrate in vigore nuove misure a causa del numero crescente della pandemia. Da questo sabato in poi, la mascherina deve essere indossata anche nei mercati, nelle vie dello shopping e negli edifici pubblici. Inoltre, i dati personali dei clienti vengono conservati per 14 giorni nei ristoranti, per aiutare la tracciabilità . In questi ultimi la mascherina dovrà essere indossata se non si è seduti ad un tavolo.

La media dei nuovi contagi da coronavirus in Belgio si è stabilita tra il 15 ed il 21 luglio a 215,6 casi quotidiani, segnando un aumento del 63% rispetto alla settimana precedente. Lo riferiscono i media locali e precisano che tra il 14 e il 20 l’aumento era dell’89%. In totale il Belgio conta 65’199 casi confermati di Covid, e complessivamente 9’817 decessi.

25.07.2020 ore 10:27
India, quasi 49'000 nuovi contagi

I casi di coronavirus in India sono aumentati di quasi 49’000 in 24 ore, per un totale che ora supera il milione e 300 mila. Sono i dati diffusi dal ministero della salute indiano. Il totale dei decessi è salito a 31’358, 757 in più rispetto al giorno prima.

25.07.2020 ore 09:41
Russia, quasi 6'000 nuove infezioni

In Russia sono stati registrati 5’871 nuovi casi nelle ultime 24 ore e 146 morti. Il numero totale di infezioni sono 806’720 mentre i morti sono 13’192.

25.07.2020 ore 09:36
Il mea culpa di Boris Johnson

Boris Johnson ha ammesso venerdì che il suo Governo ha reagito troppo tardi all’emergenza Covid. Parlando della pandemia, il premier ha poi esortato all’uso della mascherina, da ieri obbligatoria in Inghilterra nella maggioranza dei luoghi chiusi. “La pandemia non deve paralizzare il mondo, ma è un’ombra destinata a durare e i vaccini sono l’arma cruciale per affrontarla”, ha detto Johnson, che poi ha liquidato come “matti” tutti i seguaci del verbo no vax, promettendo viceversa vaccinazioni a tappeto nel Regno Unito.

25.07.2020 ore 09:25
Sud Corea, record di contagi

Un record giornaliero di casi è stato registrato in Sud Corea sabato, le nuove infezioni sono più di 100. Più della metà delle ultimi contagi sono stati importati. Le autorità del paese rendono annunciano che il totale dei casi è di 14’092 e 298

sono i morti.

25.07.2020 ore 08:30
Bulgaria, superati i 10'000 casi

I casi di coronavirus in Bulgaria hanno superato i 10’000 sabato, il paese ha riportato 270 infezioni nelle ultime 24 ore. I decessi sono 8, per un totale di 337. Il bilancio totale dei contagi è di 10’123, di cui circa 5’000 persone sono guarite.

25.07.2020 ore 08:27
Record di nuovi casi nel mondo

I casi di coronavirus a livello globale segnano un nuovo record giornaliero: secondo i conteggi dell’Organizzazione mondiale della Sanità nelle ultime 24 ore i nuovi contagi nel mondo sono stati almeno 284’196, un dato che potrebbe anche aumentare nelle prossime ore perché non tutti i paesi hanno aggiornato la loro situazione.

25.07.2020 ore 08:22
Repubblica Ceca, più di 15'000 casi

Le autorità in Repubblica Ceca hanno ripristinato delle misure per frenare la diffusione del virus: l’obbligo di indossare la mascherina in eventi al chiuso con oltre 100 persone. Il numero giornaliero di casi ha superato i 150 negli ultimi cinque, per un totale di 15’081.

25.07.2020 ore 08:01
Le Bahamas in lockdown

Il presidente delle Bahamas, Hubert Minnis, ha imposto un lockdown nel paese per questo fine settimana dopo una nuova ondata di casi registrati. Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 42 nuovi contagi, un dato che ha portato il bilancio complessivo dei casi a quota 316. Il premier ha poi fatto marcia indietro sul divieto entrato in vigore mercoledì ai voli commerciali provenienti dagli Stati Uniti, ma ha imposto una quarantena di 14 giorni ed il test anti coronavirus a tutti coloro che arrivano dall'estero.

25.07.2020 ore 07:51
Messico, "la pandemia sta perdendo forza"

Il presidente messicano, Andres Manuel Lopez Obrador, ha ribadito che la pandemia sta “perdendo forza”, spiegando che la crescita dei casi in Messico è dovuta ad un aumento dei test. Intanto il nuovo bilancio dei casi di coronavirus è di 7’573 e i decessi nelle ultime 24 ore sono stati più di 700. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 378’285 e quello dei morti a quota 42’645.

25.07.2020 ore 07:43
Brasile, quasi 56'000 nuovi casi

In Brasile nelle ultime 24 ore ci sono stati quasi 56’000 nuovi casi e 1’156 le morti. Il bilancio totale delle vittime supera quota 85’000. La città di San Paolo ha preso la decisione di rinviare a maggio o forse luglio le manifestazioni del Carnevale che tradizionalmente si svolgono in febbraio.

25.07.2020 ore 07:41
Stati Uniti, 73'800 nuovi positivi

Negli Stati Uniti il dato di giornata è di 73’800 nuovi positivi: uno dei maggiori dall’inizio della pandemia. Oltre 1’000 i decessi per un totale di 145’000. Il totale dei contagi è di 4’186’329.

25.07.2020 ore 07:41
OMS preoccupata da nuovi focolai in Europa

I nuovi focolai in Europa “preoccupano” l’Organizzazione mondiale della sanità, che invita a non escludere il ripristino delle misure drastiche di contenimento del coronavirus. Questa situazione si può considerare come “un anticipo della seconda ondata”, secondo l’OMS. Ma il Vecchio Continente non è rimasto fermo: in molti paesi si sono introdotte negli scorsi giorni nuove misure di contenimento. Ad esempio l’obbligo di indossare la mascherina al chiuso e l’attenzione è tornata anche su chi viaggia, con un incremento dei controlli e delle restrizioni.