A Rabat la band suona rock

Fare musica non sempre è semplice, ma loro - i General Rest in Peace - passo dopo passo, ce l'hanno fatta e ne sono fieri

I General Rest in Peace sono una delle band emergenti nella scena musicale indie/rock in Marocco. Partita, come tante band, a fare cover nei locali, in poco tempo i componenti del gruppo sono riusciti a conquistare sempre più fan fino al salto definitivo che li ha portati ad incidere un disco e a un tour in giro per il Paese.

Sembrano passati secoli dai tempi in cui per una maglietta di un gruppo metal come i Metallica si finiva in carcere. Successe veramente. Era il 2003 e quattordici ragazzi finirono sotto processo per aver indossato magliette 'sataniste' di rock band. Una Corte di giustizia a Casablanca li accusò di 'indebolire la fede islamica' con i loro gusti musicali e il loro abbigliamento. Qualche anno dopo, nel 2009, il Partito per la Giustizia e lo Sviluppo, Partito conservatore di orientamento islamista, aveva criticato i festival musicali dicendo che incoraggiavano i giovani a usare droghe e a tenere comportamenti immorali quali 'il sesso prima del matrimonio'.

Fortunatamente ora le rassegne musicali - come il Boulevard Festival di Casablanca - vedranno anche quest'anno salire sul palco decine di band. Se voleste ascoltare qualche brano dei General Rest in Peace potete farlo qui, per conoscerli guarda/ascolta il video.

Cristiano Tinazzi

Condividi