"No Billag" vista da un millenials e da un senior (RSI/Joe Pieracci - Fabio Salmina)

Il duello... al contrario

Un millenials 22enne che boccia l'iniziativa "No Billag" sfida un 64enne che vuole abolire il canone

martedì 06/02/18 06:10 - ultimo aggiornamento: martedì 06/02/18 16:23

L'inziativa "No Billag", che se accettata porterebbe alla chiusura della RSI, è stata lanciata dai giovani dell'UDC e del PLR. E anche nell'ultimo sondaggio sulle prossime votazioni federali del 4 marzo, realizzato dall'istituto gfs.bern per conto della SSR e pubblicato lo scorso 26 di gennaio, risulta che sono proprio i giovani fra i 18 e i 30 anni quelli più inclini ad abolire il canone (51%).

Alla maggioranza dei giovani svizzeri, l'iniziativa "No Billag" sembra piacere. Non a tutti, però. In questo duello... al contrario abbiamo voluto rovesciare questo paradigma. E così Nadir Sutter, un ticinese 64enne convinto sostenitore del "si", ha sfidato un millenials, Mikel Preqi, un ragazzo ticinese di 22 anni che invece voterà "no".

Chi l'ha vinta? A voi giudicare. E buon voto a tutti.

Joe Pieracci

 

Seguici con