(©Laura Silvia Battaglia)

Isfadiah, la sapiente e... famosa

Celebre in Malesia come "ustazah" (maestra) è una delle donne che sta lavorando per cambiare l'universo delle donne nell'Islam

Prosegue la nostra mini-serie dedicata alle donne. Dopo l'incontro avuto a Mosul, ci trasferiamo oggi in Malesia dove le donne vi ... sorprenderanno.

Sul suo biglietto da visita c’è scritto “celebrity della tv al-Hijrah” ed effettivamente ustazah (“maestra”) Isfadiah Mohd Dasuki, detta “la sapiente”, è una celebrità da centinaia di migliaia di followers sui social media. Isfadiah è una delle donne più note della Malesia, uno dei Paesi delle cosiddette “Tigri asiatiche” che coniuga modernità e tradizione, alta finanza e religione islamica, in un mix culturale unico.

Isfadiah, infatti, è solo una tra centinaia di donne malesi ad avere sviluppato un ruolo di preminenza nella società, grazie ai suoi studi di giurisprudenza, che le garantiscono potere, rispetto e un ampio seguito, soprattutto nel campo dell’educazione.

Dal 1995 il governo malese è impegnato verso la tutela delle donne: ha ratificato una convenzione per eliminare le discriminazioni contro le donne (Cedaw) e nel 2001 ha creato il Ministero delle donne e dello sviluppo familiare. Nello stesso anno, ha approvato una legge che proibisce ogni discriminazione di genere.  

Così, donne come Isfadiah sono diventate fonte di ispirazione e modello per migliaia di ragazze che desiderano impegnarsi nel pubblico, uscire dalla dimensione familiare, essere parte attiva della società: come Mustafiyah, un dottorato in finanza islamica e tanta voglia di sfondare: per dare alle donne più potere decisionale e più indipendenza.

Laura Silvia Battaglia

Condividi