La California che non ti aspetti

Il Covid-19 ha spostato le luci della ribalta: dalle star di Hollywood alle file interminabili di disoccupati in attesa davanti alla Banca del Cibo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La disoccupazione a Los Angeles è ai massimi storici, con migliaia di persone che hanno perso il lavoro a causa della pandemia. Con una popolazione di 13 milioni di abitanti, la città sta affrontando una crisi senza precedenti e si sono moltiplicate le richieste d’aiuto alla Banca del cibo (Food Bank). Una no-profit che da anni aiuta gli indigenti e che dal marzo scorso, ha visto aumentare dell’80% le richieste d’assistenza da parte di persone che mai avrebbero immaginato di dover chiedere la spesa in beneficenza.

 

La distribuzione avviene in alcuni parcheggi della città ed è chiesto ai residenti di arrivare con il bagagliaio dell’auto già aperto, in modo da poter caricare scatole con diversi tipi di alimenti ed evitare i contatti fisici con i volontari. Abbiamo visitato uno di questi centri e nel nostro reportage, vi raccontiamo uno dei tanti drammi umanitari che ha colpito anche la California.

Daniele Compatangelo

Condividi