La campagna che cura la città

Un gruppo di giovani agricoltori pugliesi ha creato VaZapp, un hub rurale che propone un'agricoltura diversa, fatta di bellezza e relazioni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si chiama VaZapp ed è uno dei primi hub rurali in Europa. È nato nel 2013, nelle campagne di Foggia, in Puglia, dall'idea del sacerdote salesiano don Michele De Paolis e di un gruppo di giovani agricoltori, guidati da Giuseppe Savino.

VaZapp (che nel dialetto locale significa letteralmente “vai a zappare”) propone un modello diverso di agricoltura. L'agricoltura della bellezza e delle relazioni. Un paradigma nuovo, che punta ad accogliere, piuttosto che ad aumentare la produzione. L'obiettivo è quello di stimolare la cooperazione tra agricoltori e lo strumento per conseguirlo si chiama "contadinner". Una serie di riunioni serali che hanno coinvolto oltre un migliaio di contadini.

 

Quest'anno, Giuseppe Savino ha coltivato tulipani nei suoi campi, aprendoli a chi giunge dalle città. Oltre 7 mila "Tulipani di Puglia" sono stati portati negli ospedali e nelle residenze per anziani, durante il lockdown. Il tutto grazie ad un crowdfunding che ha visto la partecipazione di 600 donatori. Ai tulipani sono seguiti girasoli, zucche e melograni. Un approccio inedito, che sta diventando anche un percorso di formazione per giovani agricoltori.

Gilberto Mastromatteo

Condividi