Lina che ama la Svizzera

Prima regista donna candidata all'Oscar nel 1977, ha ricevuto la sua stella sulla "Walk of Fame" di Hollywood

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Grandi festeggiamenti per Lina Wertmüller a Los Angeles, in California, dove è stata onorata con una stella sulla “Walk of Fame” di Hollywood Blvd e un Oscar alla carriera (Honorary Oscar). Era dal 1977 che aspettava di ricevere l'ambita statuetta, quando divenne la prima regista donna nella storia del cinema ad essere nominata agli Academy Award con il film Pasqualino Settebellezze. Quarant'anni dopo, quell'industria tanto maschilista che l'aveva snobbata, finalmente le ha riconosciuto di essere stata una precorritrice del suo tempo e anche un esempio per molte altre donne.

Noi eravamo al seguito della Wertmüller e abbiamo incontrato molte stelle che durante il suo soggiorno americano si sono presentate per salutarla e onorarla. A partire da Tom Hanks, che ci ha raccontato di quando andò a vedere Pasqualino Settebellezze con la sua fidanzata di allora, o il regista Pablo Almodóvar, che la loda aggiungendo di come sia stata una pioniera capace di farsi strada nel mondo del cinema, per decenni territorio per soli registi uomini.

Daniele Compatangelo

Condividi