Qua la mappa, Swisstopo!

La produzione cartografica svizzera? È tutta su internet, dalle foto aeree all'esplorazione 3D — VIDEO

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si dice mappe e molti pensano ai blasonati servizi di Apple, Bing o Google, usati per pianificare un'escursione estiva o per trovare la fermata dell'autobus. Sono allora finiti i tempi della mitica cartografia svizzera, considerata da molti come la migliore al mondo? Certo che no, perché l'Ufficio federale di topografia (o "Swisstopo") ha deciso di mettere online tutta la sua produzione, dal 1844 a oggi, e di renderla fruibile a tutti, gratuitamente. L'indirizzo? http://map.geo.admin.ch

"Sono migliaia e migliaia di fogli, di tutte le epoche e in tutte le scale, digitalizzati in altissima definizione", esordisce da Berna Ambrogio Foletti, trentenne ticinese originario di Massagno e coordinatore di questo progetto, denominato semplicemente "geoportale". "Possiamo navigare nello spazio e nel tempo" (guarda il VIDEO allegato). Ma non è tutto, perché ci sono anche le foto aeree: "Sì, siamo nell'ordine delle centinaia di migliaia e quelle che pubblicheremo a breve avranno pure una risoluzione quadrupla rispetto alle immagini 'classiche'. Insomma, diversi terabyte di dati preziosi che mettiamo a disposizione!", esclama entusiasta.

 

Un'icona in alto a destra permette di entrare in modalità 3D. Inutile dire che qualsiasi mappa a tema — sia essa "confini comunali", "bikesharing e ciclonoleggio" come pure "stazioni dei trasporti pubblici" (per trovarle basta lanciare una ricerca) — può essere esplorata "volando tra le montagne". Questa modalità funziona anche su smartphone, senza installare l'app (che fra l'altro esiste, si chiama "Swiss Map Mobile" su iPhone e Android).

Foto in alta definizione per un'opera cartografica sempre più dettagliata: 247 fogli, solo per la scala 1:25'000
Foto in alta definizione per un'opera cartografica sempre più dettagliata: 247 fogli, solo per la scala 1:25'000 (web/swisstopo)

La cosa che rende più fiero Foletti, tuttavia, è la possibilità di personalizzare e condividere: "Bastano un paio di clic per tracciare e misurare un percorso, valutandone il tempo di percorrenza a piedi e l'andamento altimetrico, ma non solo: possiamo indicare una serie di punti e contraddistinguerli tramite simboli, rendendo il tutto interattivo con l'aggiunta di testi, foto e video, in maniera semplice e intuitiva. Una volta terminata la nostra cartina personalizzata, la possiamo condividere con i nostri amici o con chiunque". La piattaforma, poi, fornisce anche un secondo link per modificare o aggiornare la nostra mappa in futuro.

La realizzazione di questo potentissimo geoportale è anche merito della collaborazione degli altri dipartimenti federali — Swisstopo fa parte di quello della difesa, della protezione della popolazione e dello sport — che ricevono e ritrasmettono svariate informazioni, spesso raccolte in collaborazione con autorità locali o aziende private. Swisstopo è anche membro di Eurogeographics, che facilita gli scambi a livello di agenzie per le zone limitrofe di Austria, Germania, Italia e Francia.

px

Per saperne di più:

- Il geoportale: map.geo.admin.ch
- Swiss Map Mobile per iPhone o Android
- Il sito web dell'Ufficio federale di topografia: swisstopo.ch

- Pagina informativa "La Svizzera ad alta definizione"
- Sito web di Eurogeographics

Condividi