Storia di Emerson e del suo sogno

Sarebbe dovuto rientrare in Honduras a maggio. Il lockdown ha prolungato la sua permanenza in Svizzera facendolo arrivare in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Emerson Carrias, guatemalteco classe 1996, arriva a Ginevra il 9 gennaio per seguire un tirocinio che gli permetterà di concludere il suo ciclo di studi alla Zamorano Pan-American Agricultural School in Honduras.

"Sono cresciuto circondato da una realtà agricola. Fin da quando avevo diciassette anni sapevo che volevo lavorare in quella realtà, anche se i miei genitori non erano molto d’accordo".  Conscio dei problemi che il padre doveva affrontare quotidianamente nei campi, decide di voler dare una mano a suo padre e, ci racconta, siccome “conoscevo una persona che aveva studiato a Zamorano” decido che il mio sogno è poter frequentare quella scuola

Supera gli esami di ammissione, ma ecco che c'è subito un altro ostacolo da affrontare, quello finanziario.

Zamorano ha un programma di finanziamento per giovani brillanti, ma nel caso di Emerson non sarebbe bastato per coprire tutti i costi. Sarà però la Cooperazione di sviluppo svizzera a coprire i costi rimanenti per i suoi studi.

Oggi Emerson si sta specializzando in ambiente e sviluppo. Il suo sogno si è realizzato ed ora l'obiettivo è quello di aiutare il prossimo nel rispetto e nella conservazione dell’ambiente. 

Fabio Salmina
Condividi