Una nuova vita a colpi di pedale

Il fallimento della sua impresa l'aveva messo in ginocchio, ma Gianluca Pagella si è rinventato e adesso ha ritrovato serenità e gioia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sino a pochi anni fa Gianluca Pagella, cinquantenne di Alessandria, era un imprenditore nel settore delle automobili. Dopo tanti anni la sua attività cade in disgrazia e in poco tempo arriva il fallimento e con lui la crisi e l’esperienza della disoccupazione. Il tutto però sprona Gianluca a reagire e a rialzarsi trovando nuovi stimoli. S’inventa così un nuovo mestiere, quello di aggiustatutto in bicicletta.

Adesso, tutti i giorni, “Gian Aggiusta” gira per la città con la sua cargo bike occupandosi di piccole riparazioni domestiche per una clientela in prevalenza di persone anziane. La sua avventura professionale trae ispirazione dall’unica cosa rimastagli dalla vita precedente: una vecchia bicicletta verde. Una vera e propria rivoluzione grazie alla quale Gianluca è riuscito a costruire una nuova vita che ruota intorno alla bicicletta, alla sostenibilità e all’aiuto del prossimo.

Ne sono testimonianza il suo ruolo da vicepresidente della FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) di Alessandria, l’esperienza della ciclo-officina in cui insegna ed educa al riuso e al riciclo e le consegne a domicilio gratuite di spesa e farmaci fatte in bici durante il periodo del lockdown.

Dario Lo Scalzo

Condividi