Zurigo, motore dell'onda verde

Federali 2019 e forze ambientaliste in probabile ascesa: una prospettiva partita e consolidatasi proprio dal cantone sulla Limmat

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A marzo il canton Zurigo si è tinto di verde. Verdi e verdi liberali hanno guadagnato nove seggi ciascuno nel Parlamento cantonale. Un successo che si potrebbe ripetere a livello federale domenica prossima? Sì, secondo il politologo Daniel Kübler.

“Assistiamo ad un movimento internazionale”, dice l’esperto, “determinante sarà la mobilitazione degli elettori. Visto che in Svizzera la partecipazione alle elezioni è sempre bassa, basta una mobilitazione anche contenuta per cambiare il risultato.”

E saranno i nuovi elettori a far cambiare le cose: i giovani che hanno manifestato, soprattutto, ecco perché è difficile prevedere quali saranno i partiti ad essere maggiormente travolti dall’onda verde.

Ad eccezione dell’UDC, il clima è stato argomento di campagna di tutti i partiti, anche se secondo Kübler questa potrebbe essere un’arma a doppio taglio.

Secondo l’ultimo sondaggio di Sotomo, infatti, tutti i partiti perdono consensi rispetto al 2015, tranne Verdi e Verdi Liberali.

Lidia De Bernardi

 

Condividi