Norman Gobbi a Bellinzona
Norman Gobbi a Bellinzona RSI
Momenti chiave
06.08.2020 ore 17:54
06.08.2020 ore 14:13
06.08.2020 ore 11:32
06.08.2020 ore 10:38
06.08.2020 ore 10:36
06.08.2020 ore 09:13
06.08.2020 ore 09:08
06.08.2020 ore 07:52
06.08.2020 ore 07:39
06.08.2020 ore 07:31
06.08.2020 ore 07:22
06.08.2020 ore 07:19

Le misure ticinesi prorogate fino al 24 agosto

Norman Gobbi: "Ricordiamoci che il virus non è sparito". Nessun obbligo di usare la mascherina nei negozi. Norvegia, quarantena per chi arriva dalla Svizzera
giovedì 06 agosto 2020 07:17

L'Ufficio federale della sanità pubblica ha rivisto alcune sue posizioni nell'ambito della gestione della pandemia in Svizzera. La donne incinte sono state inserite nei gruppi più a rischio, al pari di over 65 e di chi è affetto da una serie di malattie. Inoltre è stato esteso l'elenco delle nazioni per le quali vale l'obbligo di quarantena al rientro nella Confederazione dato l'alto rischio di contagio. Da sabato vi sono compresi anche la Spagna (Baleari e Canarie escluse), Romania e Singapore, mentre viene tolta la Russia.

C'è stata poi una rettifica sull'uso della mascherina. Giovedì mattina l'agenzia di stampa ATS aveva riferito che l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) d'ora in poi raccomandava l'uso di quelle in stoffa invece di quelle usa e getta. L'UFSP ha poi negato questo cambiamento di rotta. Secondo l'ufficio stampa, il messaggio dell'ATS era errato, probabilmente a causa di un problema di traduzione. Secondo l'UFSP non è cambiato nulla. La maschera monouso rimane lo standard.

La cronaca di mercoledì

Sul versante dei dati, in Ticino si segnala un nuovo contagio e un ricovero in più. Due invece quelli nei Grigioni. A livello nazionale si registrano tre decessi, avvenuti alcuni giorni fa, e 181 casi aggiuntivi, lo stesso numero rilevato mercoledì. Cinque i ricoveri supplementari. Le persone attualmente positive e dunque in isolamento sono 1'390, 4'114 quelle in quarantena. Quelle che invece devono restare a casa poiché di rientro da uno dei paesi a rischio sono 16’264.

I dati sempre aggiornati

di Diego Moles, Fabio Dotti, Ludovico Camposampiero e Joe Pieracci

06.08.2020 ore 23:32
Brasile, oltre 1'200 morti in 24 ore

Salgono a 2’912’212 i casi di Covid-19 in Brasile, con 53’193 nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore. Le vittime sono 1’237, per un totale di 98’493 decessi confermati dall’inizio della pandemia. Intanto, il presidente Jair Bolsonaro ha deciso di stanziare quasi 2 miliardi di reais in fondi straordinari per l’acquisto e la produzione di un possibile vaccino.

06.08.2020 ore 23:20
La Grecia chiude le frontiere di notte, misure di emergenza sull'isola Poros

La Grecia ha annunciato oggi la chiusura notturna delle frontiere terrestri ai turisti, mentre lo stato d’emergenza è stato dichiarato sull’isola di Poros, mentre nel Paese crescono i contagi da coronavirus. Nelle ultime 24 ore 153 nuovi casi sono stati registrati, portando il totale a oltre 5’100, con 210 morti.

A Poros, piccola isola turistica, sono stati registrati oltre 10 contagi: oggi è stato introdotto il coprifuoco per bar e ristoranti fino al 17 agosto, mentre sono state proibite feste di piazza e chiusi i mercati all’aperto. Vietati gli assembramenti di oltre 9 persone e obbligo di portare la mascherina.

06.08.2020 ore 21:42
Ackermann: "Da 250'000 a 400'000 persone infettate"

La Task Force Covid-19 della Confederazione stima tra 250’000 e 400’000 il numero di persone infettate dal coronavirus in Svizzera fino ad oggi, come dichiarato da Martin Ackermann in un’intervista pubblicata sul sito di SRF. Vari studi supportano queste stime e secondo diversi epidemiologi, l’80-90% delle persone che hanno contratto il Covid-19 non è stato censito poiché hanno avuto sintomi lievi o non hanno fatto il test.

06.08.2020 ore 20:51
USA, revocate le restrizioni per i viaggi all'estero

Gli Stati Uniti hanno revocato l’avviso ai cittadini americani di evitare tutti i viaggi all’estero a causa della pandemia. Lo rende noto il Dipartimento di Stato. La misura era stata adottata dall’amministrazione Trump per evitare la diffusione del virus negli Stati Uniti, ma con il “miglioramento” della situazione si tornerà a valutare la sicurezza o meno dei viaggi nei vari Paesi esteri “caso per caso”.

06.08.2020 ore 20:43
Francia, ritorno a scuola con mascherina

Le univerisità di Francia, chiuse dallo scorso 16 marzo a causa del coronavirus, riapriranno le porte dopo la pausa estiva, con l’uso della mascherina “fortemente raccomandato”, incluso in aula durante le lezioni. È quanto ha annunciato giovedì il Ministero per l’Insegnamento Superiore di Parigi. L’obiettivo, si precisa in una circolare diffusa dal dicastero, è consentire alle università e ai grandi centri di insegnamento superiore di “accogliere il maggior numero di studenti, nel rispetto delle indicazioni sanitarie”.

06.08.2020 ore 19:50
Francia, 1'604 nuovi casi e 7 decessi

La Francia ha registrato oggi 1’604 nuove infezioni da coronavirus nelle ultime 24 ore, un dato vicino ai 1’695 registrati il giorno prima, che ha rappresentato il picco dal 30 maggio. Lo annuncia la Direction générale de la santé.


Il bilancio dell’epidemia dal 1° marzo è è di 30’312 decessi, con sette morti in più rispetto a mercoledì.

06.08.2020 ore 19:24
Governatore Ohio positivo, oggi doveva incontrare Trump

A pochissime ore dal suo incontro a Cleveland con il presidente americano Donald Trump, il governatore dell’Ohio, Mike DeWine, è risultato positivo al test per il Covid-19.


Il governatore si era sottoposto in mattinata ai controlli che di solito vengono effettuati su tutti quelli che devono avvicinare Trump.

06.08.2020 ore 18:16
Mascherine in Ticino, Garzoni: "Un jolly da usare più avanti"

Christian Garzoni: “Meglio sarebbe un obbligo di mascherina a livello federale”

"Un jolly da usare più avanti"

Christian Garzoni: "Meglio sarebbe un obbligo di mascherina a livello federale"

06.08.2020 ore 17:57
Spagna, 32'000 persone in lockdown nel nord del Paese

Il governo della regione spagnola settentrionale di Castilla y León ha imposto alla città di Aranda de Duero e ai suoi 32’000 residenti un lockdown di due settimane dopo che sono stati rilevati 230 casi di coronavirus nell’area. Lo riporta il Guardian.


Da domani si potrà entrare e uscire dalla città solo per appuntamenti medici, per motivi di lavoro o per accudire persone in stato di necessità. La decisione arriva meno di una settimana dopo che due piccole città nella stessa regione, Öscar e Pedrajas de San Esteban, sono state anch’esse riportate in isolamento a seguito di focolai di Covid. La Spagna ha registrato 33’965 nuovi casi di virus nelle ultime due settimane, 1’772 dei quali tra martedì e mercoledì. Ad oggi, il Paese ha registrato 305’767 casi e 28’499 morti.

06.08.2020 ore 17:54
Italia, contagi ancora in aumento

Salgono ancora i contagi per coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, si sono registrati 402 nuovi casi, 6 in più di ieri, che fanno salire il totale a 249’204. In calo, invece, il numero delle vittime: 6 in un giorno a fronte delle 10 registrate mercoledì. Complessivamente, le vittime dall’inizio dell’epidemia sono 35’187.

06.08.2020 ore 17:35
Kosovo, 196 nuovi contagi e 16 morti

In Kosovo resta alta la curva dei contagi da coronavirus. I nuovi casi nelle ultime 24 ore sono stati 196, i decessi 16. I casi attivi sono attualmente 3’908. I totali, riferiscono i media regionali, sono ad oggi di 9’688 contagi e 300 vittime.

06.08.2020 ore 16:55
Serbia, 299 casi e 7 morti nelle 24 ore

In Serbia nelle ultime 24 ore si sono registrati 299 casi di coronavirus, con sette decessi. Come hanno reso noto i responsabili sanitari, i test effettuati sono stati 10’033, 723’137 in tutto dall’inizio dell’epidemia. E’ ulteriormente calato il numero dei pazienti in terapia intensiva con respiratore, che sono ad oggi 120 (ieri 132). In totale nel Paese balcanico i contagi sono stati 27’332, le vittime 621.

06.08.2020 ore 16:54
Brasile, colpiti oltre 233'000 operatori sanità

Sono oltre 233’000 i professionisti della salute contagiati dal coronavirus in Brasile, con una crescita di quasi il 300% in 2 mesi. Lo ha reso noto il ministero della Sanità, precisando che il numero di lavoratori del settore infettati dal Covid-19 ha raggiunto 233’912 unità contro le 83’118 registrate il 12 giugno. Di questo totale, 34’196 sono infermieri e 24’402 medici. Il numero dei decessi invece non è stato aggiornato e rimane fermo a 169, lo stesso dato fornito nel rapporto di giugno.

06.08.2020 ore 16:31
Norvegia, quarantena per chi arriva dalla Svizzera

La Norvegia da sabato imporrà una quarantena di dieci giorni per tutti i viaggiatori provenienti dalla Svizzera, dalla Francia e dalla Repubblica Ceca, a causa del crescente numero di coronavirus casi in questi paesi. Lo ha annunciato oggi l’Istituto di sanità pubblica norvegese.


Inoltre, verrà ripristinata la quarantena per le persone che viaggiano da alcune regioni della vicina Svezia, tra cui Skaane, mentre verrà abolita per altre zone svedesi, tra cui Vaesterbotten.

06.08.2020 ore 16:15
Alptransit, inaugurazione in forma ridotta

Avverrà venerdì 4 settembre a Camorino, intorno a mezzogiorno, il taglio del nastro che inaugurerà ufficialmente la galleria ferroviaria di base del Monte Ceneri, tassello fondamentale del progetto Alptransit.


Complice il coronavirus, la cerimonia si terrà in forma notevolmente ridotta rispetto a quanto previsto inizialmente (650 ospiti), ma vedrà comunque presenti le massime autorità federali e cantonali. Saranno sul posto la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, il consigliere federale Ignazio Cassis e il presidente del consiglio di stato ticinese Norman Gobbi, come pure i presidenti della direzione di FFS e ATG (rispettivamente gestore e costruttore del traforo), Vincent Ducrot e ATG Dieter Schwank, informa l’Ufficio federale dei trasporti (UFT) in un comunicato odierno.

06.08.2020 ore 15:48
Romania, 1'345 nuovi casi e 45 morti

La Romania si conferma uno dei maggiori focolai di coronavirus in Europa. Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi nel Paese balcanico sono stati infatti 1’345, con il totale dei casi che sale a 57’895. Da ieri si sono registrati altri 45 decessi, che portano a 2’566 il numero delle vittime dall’inizio dell’epidemia. Ad oggi sono 458 i pazienti in terapia intensiva.

06.08.2020 ore 15:46
37 nuovi contagi nella Cina continentale

In Cina continentale si sono registrati ieri 37 nuovi casi confermati di Covid-19, di cui 30 localmente trasmessi. Lo rende noto il rapporto odierno della Commissione Sanitaria Nazionale cinese.


Tra i casi trasmessi localmente, 27 sono stati segnalati nella Regione autonoma dello Xinjiang Uygur e tre nella provincia del Liaoning. Dei sette casi importati, invece, cinque sono stati segnalati a Shanghai e uno ciascuno nelle province dello Shandong e dello Shaanxi. Sempre ieri in Cina continentale sono stati registrati 20 nuovi casi asintomatici, di cui sette provenienti dall’estero, e un caso asintomatico è stato riclassificato come confermato. La commissione infine ieri ha comunicato che si trovavano ancora sotto osservazione medica 282 casi asintomatici, di cui 117 provenienti dall’estero.

06.08.2020 ore 15:06
Norman Gobbi: "Annunciarsi quando si rientra da un paese a rischio"

Il Governo ha invitato a rispettare le raccomandazioni sull’igiene e il distanziamento, non abbassando la guardia. Norman Gobbi ha ricordato inoltre che le persone sono tenute a rispettare la quarantena quando rientrano da uno dei paesi a rischio e hanno l’obbligo di annunciarsi alla hotline cantonale (0800 144 144).

06.08.2020 ore 14:58
SwissCovid, 15 segnalazioni in Ticino

L’app SwissCovid, usata per il tracciamento, in Ticino è intervenuta con 15 segnalazioni. A livello nazionale sono invece stati 420 gli utlizzatori che hanno inserito il codice per segnalare la positività. Ogni giorno l’applicazione, disponibile dal 25 giugno, è attiva su circa 1,21 milioni di cellulari.

06.08.2020 ore 14:50
Numeri bassi, l'obbligo della mascherina non è proporzionale

Interrogato sulla possibilità di rendere obbligatorio l’uso della mascherina come consigliato a tutti i cantoni dall’Ufficio federale della sanità pubblica, Norman Gobbi ha risposto facendo riferimento alla proporzionalità: i casi attuali registrati in Ticino sono inferiori ai 10 al giorno, un fattore che favorisce il tracciamento. Il presidente del Governo ha comunque ribadito che le cose potrebbero cambiare se la situazione dovesse mutare in futuro.

Norman Gobbi: "Numeri bassi, mascherina obbligatoria non è proporzionale"
06.08.2020 ore 14:43
La mascherina non sarà obbligatoria

L’uso della mascherina non diventerà obbligatorio, ma resta fortemente consigliato quando non è possibile mantenere le distanze, specie negli spazi pubblici al chiuso. Confermato in ogni caso il suo impiego nei trasporti pubblici.

06.08.2020 ore 14:40
Scuola, dettagli noti lunedì 10 agosto

Sul ritorno a scuola, lunedì 10 agosto il Governo presenterà i dettagli per il nuovo anno. Norman Gobbi ha fatto comunque sapere che l’intenzione è quella di un rientro in classe nella normalità.

06.08.2020 ore 14:38
Ticino, disposizioni confermate fino al 24 agosto

Il Governo ha confermato le disposizioni in vigore fino al prossimo 24 agosto. Non ci sono motivi di cambiare, ha fatto sapere Norman Gobbi dalla conferenza stampa in corso a Bellinzona. Restano quindi valide le misure prese lo scorso luglio: assembramenti con un massimo di 30 persone, la mascherina obbligatoria per chi lavora nella ristorazione e limite di 100 clienti nei locali con consumazione in piedi.

Contemporaneamente il presidente ha sottolineato che il Consiglio di Stato è pronto ad adottare nuovi provvedimenti nel caso in cui l’evoluzione della situazione dovesse renderle necessarie. Da qui anche il fatto che le misure decise alla metà di luglio sono state prorogate per due settimane.


"Le misure attuali sono proporzionate"
06.08.2020 ore 14:13
Record di contagi in Argentina

In Argentina è stato registrato un nuovo record di contagi di coronavirus in 24 ore, con 7’147 casi rilevati, mentre il numero delle vittime è stato di 127, secondo quanto riferito dalle autorità sanitarie nell’ultimo bilancio quotidiano reso noto. Con queste cifre, il numero totale di persone infette in tutto il paese è aumentato a 220’682, con 4’106 morti. Le persone guarite finora dal virus nel paese sono 96’948.

06.08.2020 ore 14:04
Israele testerà un vaccino da ottobre

Israele comincerà testare sull’uomo il suo vaccino anti Covid-19 a partire da metà ottobre. Lo ha annunciato il ministro della difesa Benny Gantz dopo aver visitato l’’Istituto di Ricerca Biologica’ di Nes Ziona, vicino al ministero stesso.

06.08.2020 ore 13:57
Un positivo in un club di Losanna: niente quarantena per i presenti

Un giovane è risultato positivo al Covid-19 dopo aver trascorso la serata del 1° agosto in una discoteca di Losanna e le autorità hanno deciso di mettere in quarantena solamente una parte del personale, ma non i clienti. Il medico cantonale, Karim Boubaker, ha spiegato il motivo: “Abbiamo fatto una valutazione approfondita. Abbiamo cercato di vedere se la persona era asintomatica o meno, abbiamo valutato il grado di rischio di trasmissione e abbiamo osservato se si sono sviluppati altri casi, il che non è avvenuto al momento”. Le autorità hanno un elenco delle persone che hanno frequentato il locale losannese, con i nomi di tutti i nottambuli presenti, che si sono dovuti iscrivere tramite l’app Swiss Night Pass. Ogni volta che c’è un nuovo contagio nella regione, controllano se la persona è sulla lista.

06.08.2020 ore 12:36
Il Ticino aggiorna le misure cantonali

Il Consiglio di Stato ha aggiornato le misure cantonali per il contenimento della pandemia. Dalle 14.25 sui canali RSI (LA 2, sito www.rsi.ch, app RSINews, play e pagina Facebook RSINews) sarà possibile seguire in diretta il momento informativo del Governo. Sul sito e su HbbTV sarà disponibile anche la versione in lingua dei segni.

Le misure aggiuntive attualmente in vigore sono state introdotte a metà luglio e sono valide fino al 9 agosto. Riguardano il divieto di assembramenti di più di 30 persone, la limitazione a 100 delle presenze nei locali in cui la consumazione avviene in piedi, la raccolta dei dati degli avventori e l’obbligo d’indossare la mascherina (o un’altra misura di protezione adeguata) per il personale della ristorazione a contatto con i clienti.

06.08.2020 ore 12:17
In Svizzera registrati in 24 ore altri tre decessi e 181 contagi

Nelle ultime 24 ore in Svizzera sono state registrate tre nuove morti legate al Covid-19. Si tratta di decessi avvenuti alcuni giorni fa, comunicati a Berna tra mercoledì e le prime ore di giovedì. Le vittime totali sono 1’709.

Il numero dei nuovi casi di positività al coronavirus rimane vicino ai 200: giovedì l’Ufficio federale della sanità pubblica ne ha segnalati ulteriori 181 (lo stesso numero di mercoledì), per un totale di 36’108 contagi confermati dall’inizio dell’epidemia. Vi sono inoltre state altre 5 ospedalizzazioni.


In leggero aumento anche il numero di persone costrette a restare a casa in relazione al coronavirus. Attualmente sono 21’7687. Quelle in isolamento perché positive sono 1’390. Altre 4’114 sono in quarantena perché hanno avuto stretti contatti con infettati contagiosi. Quelle che invece devono restare a casa poiché di rientro in Svizzera da uno dei paesi a rischio sono 16’264.

06.08.2020 ore 11:43
Il virus colpisce maggiormente l'olfatto e il gusto nei giovani

Le persone più giovani affette da Covid-19 hanno maggiori possibilità di perdere il senso del gusto e dell’olfatto rispetto a quelle più anziane. Questo dev’essere considerato quindi ancora di più un campanello di allarme, perché è probabile che compaia al posto di sintomi più significativi come la tosse e la febbre. La conferma, dopo i risultati di uno studio italiano, dell’ospedale Fatebenefratelli-Sacco di Milano pubblicato su Clinical Infectious Diseases, arriva anche da uno studio irlandese pubblicato su un’altra rivista,Infection Prevention in Practice.

06.08.2020 ore 11:36
Berlino, test per chi arriva da zone a rischio

Il test da coronavirus per per chi arriva dalle zone a rischio Covid-19 sarà introdotto a partire da sabato prossimo in Germania: lo ha reso noto il ministro della Salute Jens Spahn in conferenza stampa. “La pandemia non è andata via e c’è il rischio che il virus torni in Germania con chi rientra dalle vacanze”, ha detto il ministro per spiegare la misura.

06.08.2020 ore 11:32
Grigioni, così si torna a scuola

“L’insegnamento si svolgerà come programmato (...) e l’anno scolastico 2020/2021 sarà considerato un anno regolare (...) ma in base all’evoluzione della pandemia le disposizioni cantonale e federali potrebbero cambiare rapidamente”: lo dice il Dipartimento dlel’educazione grigionese in una lettera a istituti e docenti in vista della ripresa delle lezioni il 17 agosto (il 24 nel Moesano).Alla missiva è allegato il documento con distanze e norme igieniche da rispettare in aule, mense, trasporti pubblici e spazi comuni. Gli allievi non dovranno indossare la mascherina (tranne sui trasporti a partire dalla 6a elementare), mentre agli adulti è raccomandata quando la distanza di 1,5 metri non può essere rispettata.

Definite anche le quarantene al rientro da paesi a rischio e le procedure da seguire in caso di contagio o di sintomi sospetti.

06.08.2020 ore 11:32
Rischio bolla immobiliare in aumento

Il rischio di una bolla immobiliare è aumentato nel contesto della pandemia di coronavirus. Lo sostiene un’analisi trimestrale condotta dagli economisti di UBS. Tuttavia, aggiungono, la situazione dovrebbe normalizzarsi entro il 2021. L’UBS Swiss Real Estate Bubble Index - questo il nome dell’indice - nel secondo trimestre dell’anno è salito a 1,52 punti contro l’1,30 registrato nei primi tre mesi del 2020. Ciò è dovuto all’aumento del prezzo di acquisto delle case, con una crescita di quasi il 4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Si tratta del maggiore incremento dal 2013.

06.08.2020 ore 10:57
Marco Solari: "Due anni così sarebbero troppi"

Il Locarno Film Festival è scattato ieri, con piena soddisfazione di Marco Solari e Lili Hinstin. Il presidente spera tuttavia che questa sia un’edizione eccezionale e che non si ripeta l’anno prossimo. In caso contrario, sarà in dubbio l’esistenza della rassegna cinematografica stessa.

"Impossibili due edizioni così"

Marco Solari: "Se nel 2021 potremo avere 4'000 persone in Piazza Grande metteremo lo schermo e sarà Locarno74, altrimenti..."

06.08.2020 ore 10:38
Oltre mille infezioni in Germania

Salgono ancora i nuovi contagi in Germania: 1’045 nelle ultime 24 ore (erano 740 ieri), secondo i dati riportati dal Robert Koch Institut. Il ministro della Salute tedesco ha annunciato una conferenza stampa in mattinata per rendere conto dell’attuale andamento della pandemia in Germania.

06.08.2020 ore 10:36
Russia, altri 5'267 casi

La Russia ha registrato 5’267 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, raggiungendo un totale di 871’894 infezioni. I morti invece sono stati 116, per un totale di 14’606 decessi.

06.08.2020 ore 10:34
Obbligo di mascherina, i Grigioni e la Svizzera orientale temporeggiano

Il Governo grigionese ha discusso della ripresa delle manifestazioni con più di 1’000 partecipanti e di un’eventuale estensione dell’obbligo di portare la mascherina, per esempio in ristoranti, negozi e uffici postali, ma non ha ancora preso decisioni. Dipenderanno dall’evoluzione del numero dei casi e saranno coordinate se possibile con il resto della Svizzera orientale.

La Conferenza dei direttori cantonali della sanità di ZH, GL, SH, AR, AI, SG, GR e TG per il momento ritiene che non sia necessaria l’adozione coordinate di misure supplementari contro il coronavirus dato che negli ultimi 7 giorni in media sono stati censiti 7 contagi ogni 100’000 abitanti. Una nota esprime però preoccupazione per le persone che tornano dalle vacanze da paesi con un rischio d’infezione accresciuto. Diversi cantoni della Svizzera orientale stanno conducendo campagne di sensibilizzazione per garantire che rispettino le norme in vigore, in particolare l’obbligo di notifica e di quarantena.

Il Cantone ha intanto deciso di creare una sezione COVID-19 gestita dall’Ufficio dell’igiene pubblica, che si insedierà a inizio settembre. Per il contact tracing e altri compiti saranno allestite 16 postazioni di lavoro. I costi saranno finanziati nel 2020 con mezzi inutilizzati altrove e dal 2021 con un credito apposito.

06.08.2020 ore 09:51
Un contagio e un ricovero in più in Ticino

Le autorità ticinesi hanno comunicato che un’altra persona è stata trovata positiva al coronavirus nelle ultime 24 ore. Il bilancio totale sale così a 3’446. Non ci sono invece ulteriori decessi, fermi a 350 dallo scorso 12 giugno. I ricoverati in ospedale sono ora tre, uno in più rispetto all’ultimo aggiornamento.


06.08.2020 ore 09:42
Rettifica sulla mascherina in stoffa

Rettifica sull’uso della mascherina. Giovedì mattina l’agenzia di stampa ATS aveva riferito che l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) d’ora in poi raccomandava l’uso di quelle in stoffa invece di quelle usa e getta. L’UFSP ha poi negato questo cambiamento di rotta. Secondo l’ufficio stampa, il messaggio dell’ATS era errato, probabilmente a causa di un problema di traduzione. Secondo l’UFSP non è cambiato nulla. La maschera monouso rimane lo standard.

06.08.2020 ore 09:13
Sostenute 79 aziende agricole

L’Aiuto svizzero alla montagna ha già sostenuto 79 aziende agricole colpite dalla crisi del coronavirus con quasi 1,8 milioni di franchi. Nel corso di questa settimana ne saranno versati altri 800’000 a 38 piccoli contadini. Lo riferisce una nota odierna della fondazione, che è finanziata esclusivamente da donazioni. La prima parte di aiuti è stata versata a 41 aziende agricole all’inizio di luglio, precisa Aiuto alla montagna.

06.08.2020 ore 09:08
Brasile, 1'437 decessi

Il Brasile ha registrato altri 1’437 decessi e 57’152 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, lo ha comunicato il ministero della Sanità locale. Il numero complessivo dei casi confermati di Covid-19 nel paese è dunque salito a 2’859’073, mentre il totale dei morti dall’inizio della pandemia ha raggiunto quota 97’256.

06.08.2020 ore 08:37
Lufthansa, perdite miliardarie in sei mesi

Lufthansa ha comunicato giovedì una perdita netta di 3,6 miliardi di euro nel primo semestre dell’anno, di cui 1,5 miliardi nel secondo trimestre. Il fatturato nei primi sei mesi dell’anno è calato del 52%. La società, di cui lo Stato tedesco è diventato il maggiore azionista nell’ambito di un pacchetto di salvataggio di 9 miliardi di euro, prevede di tagliare 22’000 posti di lavoro attraverso un vasto programma di risparmio volto ad aumentare la produttività del 15%. La flotta, attualmente composta da 760 aeromobili, sarà ridotta di oltre 100 velivoli.

06.08.2020 ore 07:52
Il mercato di Luino è in crisi

Lo storico mercato di Luino, che si tiene da 480 anni, è in difficoltà a causa dell’assenza di avventori svizzeri.

Luino, senza svizzeri è crisi

Lo storico mercato che si tiene sul Verbano da 480 anni, con circa 400 banchi, è in difficoltà per la mancanza di avventori stranieri

06.08.2020 ore 07:42
Le FFS in difficoltà per la penuria di macchinisti, la formazione rallentata dal coronavirus

La penuria di macchinisti si fa sempre più sentire in seno alle Ferrovie federali svizzere (FFS). La formazione delle nuove leve è stata ralletata dalla pandemia e alcuni collegamenti cancellati durante il confinamento continuano a non essere garantiti per mancanza di personale.

Mancano macchinisti per le FFS

La penuria si fa sempre più sentire e la crisi del coronavirus ha rallentato la formazione di nuovi professionisti e causato la cancellazione di alcuni collegamenti

06.08.2020 ore 07:39
Stati Uniti, oltre 53'000 contagi

Gli Stati Uniti hanno registrato nelle ultime 24 ore 1’262 nuovi decessi legati al Covid-19, secondo i dati della Johns Hopkins University. Un dato simile a quello del giorno precedente (1’302) e che porta il numero totale dei morti a quasi 158’000. Gli USA hanno inoltre registrato 53’158 nuove infezioni. Il bilancio provvisorio è ora salito a 4,82 milioni di casi.

06.08.2020 ore 07:31
Due nuovi contagi nei Grigioni

I Grigioni nelle ultime 24 ore hanno registrato altri due contagi da coronavirus. Un caso si è verificato nalla regione Imboden, l’altro in quella dell’Albula. I casi attivi sono complessivamente 28, tutti in isolamento, mentre in quarantena ci sono 69 persone. Un residente nei Grigioni è sempre ricoverato in ospedale a causa del Covid-19.

06.08.2020 ore 07:27
L'utile netto di Adecco in calo del 90%

Adecco è riuscita a rimanere in attivo tra aprile e fine giugno. L’utile netto è tuttavia diminuito di quasi il 90%, attestandosi a 21 milioni di euro. Il gigante del collocamento del personale si sta gradualmente riprendendo da quando è scoppiata la crisi sanitaria in primavera. Le vendite sono diminuite del 29%. Il punto più basso è stato raggiunto in aprile, con un calo del 33%, che si è ridotto al 26% a giugno.

06.08.2020 ore 07:26
Ora l'uso della mascherina è raccomandato

L’UFSP, riferisce Keystone-ATS, ha aggiornato la sua posizione sull’uso delle mascherine che ora è raccomandata anche nei luoghi pubblici laddove non è possibile rispettare la distanza di 1,5 metri. Le maschere mediche monouso sono esplicitamente consigliate solo per le persone con sintomi di malattie acute delle vie respiratorie. Alle altre è consigliato utilizzare quelle in tessuto industriale che proteggono soprattutto le altre persone dalle infezioni. La task force scientifica Covid-19 ha elaborato uno standard che questi mezzi di protezione devono rispettare. Finora, le maschere monouso erano raccomandate anche per il grande pubblico.

La raccomandazione è stata recentemente adattata sulla pagina dedicata alle mascherine sul sito web dell’UFSP, sottolineando che prodotti in tessuto cuciti o autocostruiti non offrono una protezione affidabile.

AVVISO: l’informazione diffusa da Keystone-ATS è stata smentita dall’Ufficio federale di sanità pubblica. Secondo l’ufficio stampa, il dispaccio dell’agenzia era errato, probabilmente a causa di un problema di traduzione. Secondo l’UFSP non è cambiato nulla. La maschera monouso rimane lo standard.

06.08.2020 ore 07:22
Swiss, primo semestre in perdita

Swiss, che ha risentito pesantemente delle ripercussioni economiche del coronavirus, ha subito una perdita operativa di 266,4 milioni di franchi nel primo semestre dell’anno, dopo un utile operativo di 245,3 milioni di franchi dell’anno precedente. La filiale della Lufthansa tedesca ha visto il suo fatturato scendere del 55% a 1,17 miliardi di franchi tra gennaio e fine giugno, ha annunciato giovedì in un comunicato stampa il vettore nazionale. Allo stesso tempo, il numero di passeggeri è sceso del 64% a 3,2 milioni.

Pesanti perdite per Swiss

Il deficit operativo nei primi sei mesi dell'anno è stato di 266,4 milioni di franchi - Primo semestre molto negativo anche per Lufthansa

06.08.2020 ore 07:19
I social censurano Donald Trump

Facebook ha rimosso un post della pagina del presidente americano Donald Trump in cui si affermava che i bambini sono quasi immuni dal coronavirus. “Si tratta di contenuti che contengono affermazioni false e dannose che violano le nostre regole sulla disinformazione”. Poco dopo anche Twitter ha bloccato temporaneamente l’account della campagna del leader statunitense, con la motivazione che contiene alcuni tweet che fanno disinformazione sul coronavirus. Lo ha annunciato il social media.