412304958_highres.jpg
keystone

Rapido aumento dei contagi in Svizzera

Oltre 1'000 casi in 24 ore. I nuovi dati ticinesi: 48 persone decedute e 1'165 positive. Fa discutere la decisione del Governo ticinese di chiudere le attività produttive non essenziali
lunedì 23 marzo 2020 06:55

È stata superata in Ticino la soglia dei 1'000 casi di coronavirus registrati: lunedì mattina erano 1'165, secondo il bilancio aggiornato fornito dal cantone; i morti invece sono saliti a 48, ovvero 11 in più nelle ultime 24 ore.

Continua nel frattempo a far discutere la decisione presa sabato dal Consiglio di Stato ticinese di chiudere le attività produttive non essenziali ed i cantieri. Swissmem, l'associazione di categoria dell'industria metalmeccanica ed elettrica, ci vede un "mancato riconoscimento" della volontà del Consiglio federale. Ed il Governo grigionese, rispondendo ad una lettera dei deputati in Gran consiglio del Moesano, che protestavano per il mancato avallo di tale provvedimento in Mesolcina e Calanca, ha spiegato che la competenza in materia è di Berna.

Il live ticker di domenica

Il numero di persone affette da Covid-19 nel mondo ha superato i 350'000, mentre i decessi sono già oltre 15'400. I guariti sono più di 100'000.

 

La cartina aggiornata in tempo reale

Il nostro dossier: www.rsi.ch/coronavirus

di Joe Pieracci, Elena Boromeo, Fabio Dotti, Ludovico Camposampiero, Massimiliano Angeli, Diego Moles e Dario Lanfranconi