Dopo gli allentamenti, più contagi anche di esportazione
Dopo gli allentamenti, più contagi anche di esportazione keystone
Momenti chiave
29.06.2020 ore 23:59
29.06.2020 ore 20:36
29.06.2020 ore 18:00
29.06.2020 ore 16:23
29.06.2020 ore 14:42
29.06.2020 ore 12:31
29.06.2020 ore 11:58
29.06.2020 ore 11:53
29.06.2020 ore 11:23
29.06.2020 ore 11:22
29.06.2020 ore 08:54
29.06.2020 ore 07:58
29.06.2020 ore 07:36

Un nuovo contagio in Ticino

La serie degli 00 si è interrotta: nelle ultime 24 ore è stato registrato un nuovo caso di positività al coronavirus
lunedì 29 giugno 2020 07:23

La tendenza al continuo aumento dei contagi registrato anche in Svizzera nel corso delle ultime settimane (si è passati da 96 tamponi positivi dei sette giorni a cavallo tra maggio e giugno a oltre 300), preoccupa sempre più gli esperti. Questi ultimi esortano a rispettare le misure igieniche e il distanziamento sociale nonché a evitare viaggi inutili, ma chiedono anche l'introduzione di nuove norme per contrastare la tendenza, come l'obbligo della mascherina sui mezzi pubblici.

La serie degli 00 si è interrotta anche in Ticino. Nelle ultime 24 ore è stato infatti registrato un nuovo caso di positività al coronavirus che porta il totale delle persone risultate contagiate dal coronavirus a 3’327. Si tratta della prima variazione dal 23 giugno. A livello nazionale sono stati censite 35 persone positive nelle ultime 24 ore; nei Grigioni, cinque in più.

Una tendenza analoga si osserva anche nel resto d'Europa, dove diversi paesi sono alle prese con nuovi focolai, mentre stanno per entrare in vigore nuovi allentamenti alle chiusure decise per contrastare la prima ondata della pandemia che continua a progredire soprattutto in America.

La cronaca di domenica

A livello mondiale si sono superate le 500'000 morti legate al Covid-19 e i 10 milioni di contagi di cui oltre un quarto negli Stati Uniti.

I dati sempre aggiornati

di Diego Moles, Joe Pieracci

29.06.2020 ore 23:59
Brasile, 692 decessi in più

In Brasile, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 692 nuovi decessi legati al coronavirus, per un totale di 58’314 vittime. Continuano a salire anche i contagi: quelli in più sono 24’052. Il totale di casi confermati sale così a oltre 1,3 milioni. Il Brasile è il paese più colpito al mondo dopo gli Stati Uniti.

29.06.2020 ore 23:37
Rilancio UE, Merkel e Macron vogliono un accordo

Angela Merkel e Emmanuel Macron hanno esortato i paesi europei, e in particolare quelli definiti “frugali”, ad accettare le condizioni di rilancio dell’UE, in vista del vertice di luglio. “Siamo confrontati con delle sfide economiche che non si vedevano da decenni e senza dubbio in tutta la storia”, ha detto la cancelliera tedesca, che ha ricevuto il presidente francese nel castello di Meseberg, vicino a Berlino. “

29.06.2020 ore 22:22
Scatta di nuovo il lockdown a Leicester

A Leicester, nel Regno Unito, sono scattate nuovamente delle misure restrittive a causa dell’elevato tasso di infezione riscontrato (135 casi per 100’000 persone). Le scuole e i negozi essenziali sono nuovamente chiusi e gli spostamenti limitati.

29.06.2020 ore 22:17
Argovia, oltre 20 infettati in un bar

Più di 20 persone sono state infettate dal coronavirus in un bar di Spreitenbach, nel canton Argovia. Il fatto sarebbe da ricollegare a quanto accaduto il 21 giugno in una discoteca zurighese, dove un cosiddetto “superspreader”, ovvero un individuo insolitamente contagioso, ha costretto a mettere in quarantena i 300 partecipanti a una serata. È questo il risultato dell’analisi della catena dei contagi, ha comunicato oggi il Dipartimento della sanità argoviese. Nove dei positivi al test del Covid-19 vivono nel cantone.

29.06.2020 ore 21:22
Salta il Salone dell'auto di Ginevra

È stata annullata l’edizione 2021 del Salone internazionale dell’auto di Ginevra. La decisione degli organizzatori, resa nota lunedì sera attraverso un comunicato, è da ricondurre alle conseguenze finanziarie della crisi del coronavirus.

Il virus blocca il Salone dell'auto

Annullata dagli organizzatori, a causa delle conseguenze finanziarie della pandemia, anche l'edizione 2021del grande evento ginevrino

29.06.2020 ore 21:20
Allentamento delle misure "eccessivo"

In un sondaggio commissionato da Comparis il 76,6% degli interpellati giudica piuttosto o molto necessario il mantenimento del divieto di manifestazioni con più di 300 partecipanti.

Allentamenti giudicati eccessivi

Uscita dal lockdown e sondaggio Comparis: la maggioranza degli interpellati chiede misure più severe contro la pandemia

29.06.2020 ore 20:36
Crescono i contagi in Turchia

Salgono a 198’613 i casi di coronavirus in Turchia. È l’ultimo dato riferito dal ministero della sanità, dopo l’accertamento di altri 1’374 contagi nelle ultime 24 ore. Diciotto nuovi decessi portano quindi a 5’115 morti il bilancio delle vittime nel paese dall’inizio della pandemia. I ricoverati in terapia intensiva tornano sopra quota mille (1’018), con 375 persone attualmente sottoposte a intubazione.

29.06.2020 ore 19:06
Mascherina obbligatoria, cantoni non ancora pronti


Alain Berset e i rappresentanti dei cantoni si sono incontrati oggi a Berna per discutere intorno alla collaborazione fra Confederazione e cantoni sul seguito da dare alla gestione della pandemia in Svizzera. Dopo la fine della situazione straordinaria, spetta infatti in primo luogo ai cantoni la responsabilità di prevenire e contrastare nuovi incrementi dei casi di coronavirus. È stato quindi concordato un costante scambio di informazioni. Anche la questione della mascherina è stata al centro dei colloqui odierni, ha dichiarato Lukas Engelberger - presidente della Conferenza dei direttori cantonali della sanità pubblica - durante un point de presse organizzato a Berna con il consigliere federale dopo i colloqui. Circa un’obbligatorietà, Engelberger oggi ha tuttavia detto che le cose non sono così scontate: è necessario un numero di contagi che giustifichi la misura e occorre coordinarsi con le imprese dei trasporti pubblici e con i cantoni vicini.

Commentando i più recenti sviluppi della pandemia, Alain Berset ha riconosciuto che i dati quotidiani stanno attestando una crescita dei contagi. Al momento però, ha aggiunto, non c’è ragione per andare in panico. Tra i motivi dell’attuale incremento il ministro della sanità ha citato l’aumento dei test diagnostici.

29.06.2020 ore 18:42
OMS: "Il peggio deve ancora arrivare"

“La pandemia è ancora lontana dalla fine”. È quanto dichiarato dal direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus. “La nuova normalità”, ha sottolineato, “sarà convivere con il virus”. Ma non solo, ha affermato che “il peggio deve ancora arrivare… un modo diviso aiuta il virus a diffondersi. Sin dall’inizio abbiamo detto di mettere in quarantena la politicizzazione della pandemia e di restare uniti perché il virus è veloce e uccide e può sfruttare le divisioni tra di noi”.

29.06.2020 ore 18:07
Al via la scuola reclute, ma con misure anti-COVID

Grigioverde per 12'500 reclute

Inizia oggi, lunedì, la Scuola reclute estiva condizionata dalla pandemia di coronavirus

29.06.2020 ore 18:00
Italia, 6 decessi e 126 contagi

Sono dati incoraggianti quelli arrivati oggi dall’Italia, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 6 decessi legati al Covid-19 (ieri erano stati 22) e 126 contagi, contro i 174 di ieri. Di questi 78 sono in Lombardia, pari al 61,9%. Complessivamente i morti salgono a 34’744, secondo i dati del Ministero italiano della Salute. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 27’218.

29.06.2020 ore 17:38
Serbia, mascherine in luoghi chiusi

Le autorità serbe hanno deciso che da domani, martedì, a Belgrado sarà obbligatorio indossare la mascherina protettiva non solo sui mezzi pubblici, ma anche in tutti i luoghi al chiuso. La misura varrà quindi in negozi, centri commerciali, locali notturni, ristoranti, banche, poste, ecc. La capitale Belgrado registra i maggiori nuovi focolai di coronavirus, insieme alle città di Novi Pazar, Vranje, Tutin, Kragujevac, dove le autorità locali stanno ugualmente intervenendo con nuove restrizioni. Nel paese, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 242 nuovi casi di Covid-19 con il totale salito a 14’288 e quattro morti (274).

29.06.2020 ore 17:11
Grigioni, una settantina in quarantena

Festa a Belgrado, contagi grigionesi

Sei giovani sono finiti in quarantena dopo il rientro dalla capitale serba, così come tutti quelli che sono entrati in contatto con loro in Svizzera

29.06.2020 ore 16:23
Riprendono i voli Ginevra-Zurigo

Swiss ha annunciato che riprenderà i suoi voli fra Ginevra e Zurigo da luglio. Chi partirà dal primo scalo avrà la possibilità di contare anche su collegamenti intercontinentali. La compagnia aerea prevede una dozzina di collegamenti settimanali fino a fine agosto; da settembre saranno 21. Diverse le destinazioni garantite fuori dalla Svizzera: Shanghai, San Paolo, Tel Aviv e Montréal.

29.06.2020 ore 16:01
Tally Weijl chiude 200 dei suoi 800 negozi

Il futuro della catena di moda elvetica Tally Weijl è assicurato. L’azienda, messa in crisi dall’epidemia di coronavirus e a secco di finanziamenti, ha ricevuto capitali freschi da investitori e crediti dalle banche per decine di milioni di franchi. Tuttavia, circa 200 dei suoi 800 negozi in Europa verranno chiusi, un provvedimento che tocca pure la Svizzera.

29.06.2020 ore 15:52
L'app SwissCovid attivata altre 50'000 volte

Anche domenica è aumentato il ricorso all’utilizzo dell’applicazione SwissCovid per la ricostruzione e il tracciamento dei contagi. Nel quarto giorno dal suo lancio,. ha reso noto lunedì l’Ufficio federale di statistica, il numero complessivo delle attivazioni sugli smartphone è aumentato di circa 50’000 a 855’080.

29.06.2020 ore 15:50
Lufthansa: "Metà flotta presto in volo"

Lufthansa è pronta a rimettere in moto metà della sua flotta. Il gruppo, che nel periodo peggiore della pandemia ha utilizzato solo il 5% degli aerei, ha reso noto oggi il suo programma di voli fino al 24 ottobre. Stando a questo piano saranno di nuovo in volo 380 su 760 jet.

29.06.2020 ore 15:32
Milano, mascherine fino a metà luglio

Mascherine obbligatorie per almeno altri 15 giorni. Questa è la decisione ufficiale del governatore Attilio Fontana sulla proroga della misura per il contenimento dell’epidemia di coronavirus. I lombardi continueranno dunque a coprirsi naso e bocca quando si trovano fuori da casa fino a metà luglio, così da evitare o ridurre la diffusione del coronavirus.

29.06.2020 ore 14:42
Il Mozambico in emergenza

Il presidente del Mozambico, Filipe Nyusi, ha prorogato per la terza volta consecutiva lo stato di emergenza del Paese per altri 30 giorni. Con un discorso tramesso in televisione, Nyusi ha però comunicato l’allentamento di alcune severe misure che hanno colpito il turismo, lo sport, il commercio e il lavoro, danneggiando l’economia del Paese.

29.06.2020 ore 14:31
Lavoratori indipendenti, soluzioni rapide

I lavoratori indipendenti, nei casi di rigore, hanno bisogno di soluzioni in tempi rapidi per far fronte alla pandemia di Covid-19. Lo indica, in una lettera rivolta al Consiglio federale, la Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale (CSSS-N). Tali soluzioni, da trovare “ancor ancor prima dell’estate”, dovranno avere effetto fino alla sessione straordinaria, in programma la settimana dal 7 all’11 settembre 2020.

Nel corso della prossima sessione saranno discusse alcune mozioni in merito al versamento delle indennità per lavoro ridotto (finite lo scorso 16 maggio) e per perdita di guadagno (finite lo scorso 31 maggio) ai lavoratori indipendenti direttamente e indirettamente interessati dalla crisi del coronavirus.

29.06.2020 ore 14:22
HotellerieSuisse chiede altri aiuti

L’associazione nazionale del settore alberghiero HotellerieSuisse chiede ulteriori misure a sostegno dell’industria alberghiera in difficoltà. In un documento programmatico pubblicato lunedì auspica per esempio che le aziende colpite più duramente dalla crisi del coronavirus vengano esonerate dall’obbligo di rimborsare i crediti Covid concessi. Inoltre, sarebbe necessario prolungare la durata massima dell’indennità per lavoro ridotto di 12 periodi di conteggio a 18.

Secondo un’indagine interna condotta a maggio, l’occupazione media delle strutture a livello nazionale era solo al 15%. Nel caso degli alberghi di città, le previsioni per il periodo giugno-agosto arrivano al 23% - un dato tre volte inferiore a quello del 2019. Le regioni di villeggiatura pronosticano un’occupazione del 43%. Ma anche in questo caso la domanda interna non sarà in grado di compensare interamente l’assenza degli ospiti esteri.

29.06.2020 ore 13:55
Allarme in Iran: 162 vittime in 24 ore

Salgono a 225’205 i casi di Covid-19 in Iran, con 2’536 contagi registrati nelle ultimi 24 ore. Le vittime in un giorno sono 162, la cifra più alta dall’inizio della pandemia, per un totale di 10’670 decessi confermati.

29.06.2020 ore 12:59
Anche Bollywood si deve adeguare al coronavirus

Bollywood saluta le sue tradizioni

Riaprono gli studios indiani, ma non mancano le restrizioni per il coronavirus, come quella legata agli over 65 e al divieto di baci

29.06.2020 ore 12:58
Assembramenti giovanili che fan discutere

Dopo quanto avvenuito in una discoteca di Zurigo dove 300 persone sono in quarantena, c’è un nuovo caso che fa discutere in Svizzera interna. Sabato sera a Berna davanti al centro sociale Reitschule centinaia di giovani si sono radunati per una festa non autorizzata. La polizia ha deciso di non intervenire, limitandosi a sequestrare l’impianto musicale e fermando due persone la mattina seguente. Un atteggiamento ritenuto troppo permissivo da molti che ha sollevato critiche però perché durante tali eventi i giovani non rispettano le norme igieniche, il distanziamento sociale e molti non usano le mascherine.

29.06.2020 ore 12:31
Altri 35 contagi in Svizzera

I nuovi contagi da coronavirus confermati in Svizzera sono 35. Lo rende noto l’Ufficio federale di sanità pubblica (UFSP) nel suo bollettino giornaliero. Il totale delle persone risultate infettate dall’inizio della pandemia lo scorso 24 febbraio è così salito a 31’652.

Il numero dei decessi (1’682) non subisce invece variazioni dal 22 giugno.

I dati delle nuove positività si riferiscono agli esiti degli esami dei tamponi accertati tra venerdì e sabato che gli operatori sanitari operanti nella Confederazione e nel Principato del Liechtenstein hanno annunciato a Berna nel corso delle ultime 24 ore.


Il tendenziale aumento delle infezioni in atto dal 7 giugno a livello nazionale si conferma. L’ultimo dato giornaliero è più basso dei precenti, ma bisogna considerare che è riferito a tamponi eseguiti soprattutto sabato e domenica. Vanno pertanto letti tenendo conto del fatto che durante il weekend il numero dei test è inferiore rispetto a quelli che vengono fatti nei giorni lavorativi. Il dato aggregato degli ultimi 7 giorni indica che vi sono stati 332 nuovi contagi (ieri il totale era di 311, mentre il minimo era stato raggiunto nella settimana a cavallo tra maggio e giugno con 96).

29.06.2020 ore 11:58
Un nuovo contagio in Ticino

La serie degli 00 si è interrotta anche in Ticino. Nelle ultime 24 ore è stato infatti registrato un nuovo caso di positività al coronavirus che porta il totale delle persone risultate contagiate dal coronavirus a 3’327. Si tratta della prima variazione dal 23 giugno.

Il numero delle morti legate al Covid-19 invece è stabile a 350 dallo scorso 10 giugno.

Le cifre ufficiali presenti sul sito www.ti.ch/coronavirus dovrebbero essere attualizzate domani, martedì, dato che non vengono aggiornate il sabato, la domenica e i giorni festivi. Il nuovo contagio è stato confermato alla RSI dal cantone.

29.06.2020 ore 11:53
GB: Johnson ammette il "disastro"

La pandemia di coronavirus è stata “un disastro” per il Regno Unito, dove si è registrato il bilancio di morti più pesante d’Europa in cifra assoluta. Lo ha ammesso oggi lo stesso premier Tory, Boris Johnson, durante un filo diretto a Times Radio.

“E’ stato un disastro, non facciamo giri di parole, un incubo assoluto per il nostro paese”, ha riconosciuto, assicurando tuttavia che il Governo “sta traendo le lezioni” necessarie e ribadendo che per ora è prematuro pensare a un’inchiesta pubblica alla ricerca di errori e lacune. La priorità del momento è azzerare i contagi e affrontare le conseguenze economiche.

La sua ricetta per uscirne avrà “un approccio alla Roosevelt”: fatto di investimenti di stimolo nelle infrastrutture, come negli USA del New Deal. Al grido di: “Costruire, costruire, costruire”.

29.06.2020 ore 11:40
Svizzera: in grigioverde con la mascherina

Mantenere la distanza, portare le mascherine laddove necessario, rispettare rigorosamente le prescrizioni d’igiene e un test coronavirus per tutti: sotto queste condizioni 12’500 reclute - tra cui 314 donne - hanno iniziato oggi la scuola reclute estiva.

29.06.2020 ore 11:34
Koch: "Il rischio di una seconda ondata è reale"

L’ex “mister-covid” dell’Ufficio federale della sanità pubblica, Daniel Koch, oggi in pensione, crede che “il rischio di una seconda ondata oggi è reale”. Lo ha dichiarato in un’intervista rilasciata alla RTS, aggiungendo che la Svizzera “ha la capacità di evitarla se riuscirà a tracciare tutte le catene di trasmissione del virus”.

“Bisogna fare di tutto per evitare un ritorno del lockdown, non solo dal punto di vista economico, ma anche da quello sociale. E’ dura stare chiusi in casa. E gli svizzeri sono felici di poter tornare ad uscire”.

29.06.2020 ore 11:23
India, 19'459 nuovi casi in 24 ore

L’India ha registrato 19’459 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, un dato che porta il bilancio complessivo dei contagi a quota 548’318, di cui oltre 100’000 avvenuti negli ultimi sei giorni.Il bilancio dei morti è salito a quota 16’475.

29.06.2020 ore 11:22
Lockdown per Betlemme

Mentre in Cisgiordania prosegue la diffusione del coronavirus, il governatore di Betlemme Kamel Hmeid ha imposto stamane alla sua città una chiusura di due giorni per ragioni sanitarie. Agli ingressi, scrive la agenzia di stampa Wafa, sono stati istituiti posti di blocco. D’obbligo la chiusura di tutti gli uffici pubblici e privati nonché dei negozi, fatta eccezione per fornai e farmacie. In precedenza era stata ordinata la chiusura di due altre città cisgiordane, Hebron e Nablus, dove pure si sono notati focolai di contagio.

29.06.2020 ore 10:53
Il trend vacanze: l'appartamento in affitto

Affittare una casa o un appartamento sta diventando una delle opzioni preferite dagli svizzeri per le vacanze, dopo diversi mesi di confinamento a causa della propagazione del covid-19. Gli elvetici quest’estate, come la maggior parte degli europei, si interesseranno maggiormente ai luoghi turistici vicini al loro domicilio.

“Le prenotazioni effettuate dagli svizzeri per case o appartamenti che si trovano nel paese sono aumentate rispetto allo scorso anno”, conferma Bianca Gähweiler, responsabile delle comunicazioni di Hotelplan. E “Ticino, Grigioni e Vallese sono le destinazioni preferite”, aggiunge.

29.06.2020 ore 10:51
Russia: 6'719 nuovi casi, il minimo dal 29 aprile

In Russia nelle ultime 24 ore si sono registrati 6’719 nuovi casi di Covid-19: si tratta del dato più basso dal 29 aprile. Per il quarto giorno di fila i nuovi contagi sono inoltre meno di 7’000.

29.06.2020 ore 10:15
Fauci: "Per l'immunità di gregge, vaccino a tutti"

Un vaccino anti Covid-19 potrebbe non dare l’immunità di gregge agli Stati Uniti se un gran numero di persone, come sembra, si rifiuterà di vaccinarsi: lo ha detto Anthony Fauci, l’autorevole immunologo della task force USA contro il coronavirus, nel corso di un’intervista alla CNN.

I test clinici sui tre vaccini attualmente allo studio nel paese con l’appoggio del Governo cominceranno nei prossimi tre mesi. “Il risultato migliore che abbiamo mai raggiunto è stato” con il vaccino contro il morbillo, “che è efficace al 97-98%”, ha spiegato Fauci: “Sarebbe stupendo se arrivassimo a quel punto, ma non penso che ci arriveremo. Mi accontenterei di un vaccino efficace al 70-75%”, ha aggiunto.

29.06.2020 ore 09:35
Covid, SantéSuisse: "I premi non aumenteranno"

Per il presidente di Santésuisse, Heinz Brand, “c’è sicuramente ancora un notevole potenziale di risparmio negli ospedali in Svizzera” e la crisi del coronavirus ha mostrato che l’offerta può ancora essere ottimizzata. “I premi non aumenteranno a causa del coronavirus. Posso prometterlo”, ha inoltre sottolineato in un’intervista rilasciata al Blick. Nel corso degli anni le casse malattia hanno infatti accumulato riserve dalle quali potranno attingere per coprire eventuali costi aggiuntivi.

"Coronavirus non alzerà i premi"

Questa la promessa del presidente di Santésuisse, Heinz Brand; c'è un notevole potenziale di risparmio negli ospedali

29.06.2020 ore 09:31
Cointrin, lenta ripresa dell'attività

Dal 15 giugno scorso - giorno della riapertura delle frontiere dei paesi europei - sono tra le 2’000 e le 4’000 le persone che si imbarcano ogni giorno all’aeroporto di Ginevra. Cointrin sta lentamente riprendendo la sua attività, ma i numeri sono comunque nettamente inferiori rispetto all’anno scorso: attualmente il calo rispetto allo stesso periodo del 2019 è del 92%.

29.06.2020 ore 08:54
Cinque nuovi contagi nei Grigioni

Negli ultimi giorni i Grigioni hanno registrato cinque nuovi contagi da coronavirus che portano il totale delle positività dall’inizio della pandemia a 836. Lo si è appreso lunedì mattina, dopo che il cantone ha aggiornato i dati fermi dalla fine della scorsa settimana. La prima elaborazione delle cifre che indicava un aumento di quattro casi è stata rivista poco dopo.

Il numero totale dei decessi legati al Covid-19 nei Grigioni è invece fermo a 50 e non subisce variazioni dallo scorso 10 giugno.

Le autorità retiche hanno anche reso noto che attualmente vi sono 6 persone in isolamento e altre 73 in quarantena.

29.06.2020 ore 08:54
Berset incontra i direttori cantonali della sanità

Mentre in tutta la Svizzera aumentano le preoccupazioni per l’aumento delle infezioni da coronavirus, il consigliere federale Alain Berset lunedì incontra i direttori cantonali della sanità. Domenica si sono registrati 62 casi e le autorità hanno rinnovato il loro appello al rispetto delle misure sanitarie.

29.06.2020 ore 08:28
Messico: 4'050 nuovi casi, ma si riapre

Il Messico ha registrato ieri 4’050 nuovi casi di coronavirus e 267 ulteriori decessi: lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la CNN. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 216’852 e quello dei morti a 26’648.

Il Messico è il settimo Paese al mondo con il più alto numero di morti provocati dal virus. Nonostante la situazione non accenni a migliorare, il presidente Andrés Manuel López Obrador ha annunciato che da oggi le misure restrittive nella capitale Città del Messico verranno abolite gradualmente.

29.06.2020 ore 08:09
Eurocity: ripresi i collegamenti tra Svizzera e Italia

Lunedì mattina con la partenza del treno Zurigo-Milano delle 6.10 sono ripresi anche i collegamenti Eurocity tra la Svizzera e l’Italia, dopo che due settimane fa erano stati rieintrodotti (con alcune restrizioni all’orario) i collegamenti TILO. I servizi ferroviari internazionali stanno pertanto tornando sempre più alla normalità. Venerdì erano tornati a circolare i treni notturni Nightjet e EuroNight in partenza da Zurigo.

In una prima fase sarà garantito un numero limitato di Eurocity da e per Milano (si ricorda che sui convogli in Italia la mascherina è necessaria, vanno mantenuto le distanze sociali ed inoltre ai passeggeri e consigliato avere anche i guanti monouso). Inoltre le FFS avvertono che, fino a nuovo avviso, non ci saranno invece treni diretti tra la Svizzera e Venezia.

29.06.2020 ore 07:58
Pakistan, 3'557 casi in 24 ore

Il Pakistan ha registrato 3’557 nuovi casi di coronavirus e 49 decessi nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 206’512 e quello dei morti a 4’167.

29.06.2020 ore 07:37
Altri 7 casi a Pechino, contagi salgono a 318

Pechino ha registrato altri sette casi di Covid-19 legati al focolaio partito dal mercato all’ingrosso Xinfadi. Dall’11 al 28 giugno le infezioni accertate nella capitale sono salite a 318. Xu Hejian, portavoce della municipalità della capitale, ha descritto la situazione epidemica ancora “grave e complessa”.

Domenica in Cina è stato disposto il lockdown per quasi mezzo milione di persone ad Anxin, area distante circa 60 a sud della capitale, dopo il rilevamento di 11 contagi.

29.06.2020 ore 07:36
Los Angeles chiude i bar

Alla fine anche Los Angeles ha deciso la chiusura dei bar a causa dell’impennata dei casi di coronavirus in California. Lo ha annunciato il governatore Gavin Newsom. Stessa misura in altre sei città californiane, compresa Fresno. La riapertura dei bar californiani era stata decisa il 12 giugno scorso.