A Zurigo, "mai" più senza
A Zurigo, "mai" più senza keystone
Momenti chiave
24.08.2020 ore 21:59
24.08.2020 ore 19:02
24.08.2020 ore 17:34
24.08.2020 ore 15:48
24.08.2020 ore 13:52
24.08.2020 ore 12:50
24.08.2020 ore 12:11
24.08.2020 ore 11:39
24.08.2020 ore 09:46
24.08.2020 ore 09:38
24.08.2020 ore 07:38
24.08.2020 ore 07:27
24.08.2020 ore 07:18

Zurigo, mascherina nei negozi

Il cantone ha inoltre deciso che i ristoranti, sempre da giovedì, dovranno raccogliere i dati dei clienti – In Svizzera 157 casi
lunedì 24 agosto 2020 07:13

Il Canton Zurigo ha deciso che da giovedì sarà obbligatorio indossare la mascherina nei negozi. Inoltre, i ristoratori dovranno raccogliere i dati dei loro clienti e nelle discoteche saranno ammesse al massimo 100 persone, 300 se si ha disposizione spazi esterni.

La cronaca della giornata di ieri

In Ticino, nel weekend sono risultati positivi 12 tamponi, e una persona si trova ora in ospedale. Nei Grigioni invece nelle ultime 24 ore non sono stati segnalati casi anche se, nei giorni scorsi, un'allieva della scuola cantonale di Coira è risultata positiva; sei suoi compagni della maturità specializzata sono stati messi in quarantena. In Svizzera, oggi è stato segnato un calo di contagi, rispetto alla scorsa settimana: sono stati 157.

Intanto, a livello mondiale, sono ormai più di 23 milioni i casi d'infezione da Covid-19 ufficialmente confermati dall'inizio dell'emergenza. Oltre 800'000, quindi, le persone che non sono sopravvissute alla patologia.

I dati sempre aggiornati

di Alex Ricordi, Fabio Dotti e Diego Moles, Alessandra Spataro, Sandro Pauli

24.08.2020 ore 23:23
Brasile: il totale dei morti supera i 115’000

Il Brasile questo lunedì ha registrato ulteriori 565 decessi e 17’078 nuovi contagi nelle ultime 24 ore: lo ha comunicato in serata il Consiglio nazionale dei segretari della sanità (Conass). Il numero complessivo dei casi confermati di Covid-19 nel Paese sudamericano è dunque salito a 3’622’861, mentre il totale delle vittime dall’inizio della pandemia ha raggiunto quota 115’309.

24.08.2020 ore 21:59
Stato di emergenza a Gaza

Le autorità di Gaza hanno proclamato lo stato di emergenza in tutta la Striscia dopo aver rilevato un focolaio di contagi di coronavirus nel campo profughi di al-Maghazi, dove è stato subito imposto il coprifuoco. Fonti locali riferiscono che Hamas ha immediatamente attivato piani di emergenza che includono la suddivisione della Striscia in cinque settori isolati uno dall’altro. Le fonti aggiungono che la polizia ha già imposto la chiusura dei locali pubblici e del lungomare. Intanto le strade si stanno svuotando.

24.08.2020 ore 21:30
Francia: 1955 casi e 15 morti in 24 ore

Sono 1955 i nuovi casi di coronavirus, 15 i morti, registrati nelle ultime 24 ore in Francia. Lo riferiscono le autorità sanitarie francesi, citate da Le Figaro. Ieri si erano registrati quasi 5.000 nuovi contagi.

24.08.2020 ore 21:20
Bolsonaro: “l’uso della clorochina è stato politicizzato”

Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro ha accusato gli oppositori del suo governo di aver “politicizzato” il dibattito sull’uso dell’idrossiclorochina sui pazienti con coronavirus. “Se non fosse stato politicizzato, molte più vite sarebbero state salvate”, ha detto Bolsonaro parlando al Palacio do Planalto, sede della Presidenza a Brasilia dove ha presieduto un evento ufficiale dal titolo ‘Battere il Covid-19’, al quale hanno partecipato medici che difendono l’uso dell’idrossiclorochina. Il presidente ha poi ricordato che quando è risultato positivo al coronavirus, il mese scorso, ha preso l’idrossiclorochina e si è sentito subito meglio, nonostante l’uso del farmaco non sia raccomandato dall’Organizzazione mondiale della sanità.

24.08.2020 ore 20:04
Kosovo: 99 casi e 13 morti nelle 24 ore

In Kosovo nelle ultime 24 ore si sono registrati 99 nuovi contagi da coronavirus su 406 test effettuati, e 13 morti. I casi attivi, stando ai media regionali, sono attualmente 3.410, mentre in totale da inizio epidemia nel Paese balcanico vi sono stati 12.547 contagi e 480 vittime.

24.08.2020 ore 19:37
Germania: verso la fine dell’obbligo del test per i vacanzieri

L’obbligo di test gratuito per verificare la presenza di covid-19 per i tedeschi che rientrano dalle vacanze da zone a rischio potrebbe essere sospeso alla fine della stagione estiva: è quanto hanno concordato i ministri della salute dei Land tedeschi e i rappresentanti del governo di Berlino nel corso della video-conferenza congiunta governo-regioni, secondo quanto riferisce l’agenzia Dpa. Per chi rientra dalle zone a rischio la quarantena torna ad essere l’unica misura obbligatoria richiesta, attraverso la segnalazione all’ufficio sanitario locale.

24.08.2020 ore 19:32
In Spagna quasi 20mila nuovi casi da venerdì

In Spagna i contagi da coronavirus sono aumentati di quasi 20.000 casi (19.382) solo da venerdì scorso, con 2.060 nelle ultime 24 ore, e 34 morti. Il totale sale così a 405.437 casi dall’inizio della pandemia e a 28.872 morti. Lo comunica il Centro per il coordinamento sanitario spagnolo, citato dal quotidiano El Pais. Il direttore del Centro, Fernando Simon, ha raccomandato al governo di Madrid di adottare misure “drastiche” per contenere la nuova impennata dei contagi.

24.08.2020 ore 19:28
Paraguay, si dimette viceministro Salute

Il viceministro della Salute del Paraguay, Juan Carlos Portillo, si è dimesso dal suo incarico a seguito di uno scandalo provocato da alcuni video e foto diventati virali che mostrano la sua partecipazione a una festa privata con la fidanzata e alcune modelle, senza rispetto dei protocolli sanitari stabiliti dalle autorità nell’ambito della lotta al coronavirus. Lo riporta il sito La Nacion. Le dimissioni sono diventate ufficiali pochi minuti dopo che il ministro della Salute Julio Mazzoleni ha annunciato tramite il suo account Twitter di averle accettate.

24.08.2020 ore 19:02
Usain Bolt positivo al coronavirus

Usain Bolt è risultato positivo al coronavirus. Con un video su Twitter e Instagram, l’uomo più veloce di tutti i tempi ha annunciato di essere positivo al test del Covid-19. Dal suo letto, in isolamento, il primatista mondiale dei 100 e dei 200 metri ha voluto rilasciare un commento confermando la notizia che era stata anticipata dalla stampa giamaicana. Venerdì scorso, Bolt ha compiuto 34 anni e non si può escludere che il contagio possa essere arrivato alla sua festa di compleanno: un party con molti ospiti illustri, alcuni appartenenti al mondo dello sport come il connazionale Leon Bailey, 23enne attaccante del Bayer Leverkusen, e Raheem Sterling del Manchester City.

24.08.2020 ore 17:34
Calano i contagi in Italia

I nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Italia sono 953, contro i 1’210 di ieri, stando ai dati resi noti dal ministero della salute. I casi registrati fino ad oggi sono dunque 260’298. Quattro i morti, a fronte dei sette di ieri, che portano il totale dei decessi a 35’441. I guariti sono 192 (dall’inizio della pandemia 206.662). Sono in calo anche i ricoverati in terapia intensiva. L’evoluzione positiva va però letta tenendo conto anche del fatto che nelle ultime 24 ore sono stati effettuati circa 21 mila tramponi in meno rispetto alla giornata precedente.

24.08.2020 ore 17:21
Nuova Zelanda: esteso il lockdown a Auckland

In Nuova Zelanda la prima ministra Jacinda Ardern ha esteso il lockdown ad Auckland, la principale città del Paese, almeno fino a domenica fino a quando, ha detto, “l’ostinato cluster di focolai” di coronavirus non torneranno sotto controllo. Lo scrivono i media neozelandesi. Le restrizioni ai movimenti e l’invito a restare a casa, che è stato imposto a Auckland dal 12 agosto al culmine di una nuova netta risalita dei contagi, avrebbe dovuto terminare mercoledì. “Se leviamo adesso le restrizioni ad Auckland, l’intero Paese resterebbe al livello di allarme 2”, il secondo in ordine di gravità..“Vogliamo sentirci tutti sicuri e avere certezze”, ha detto Ardern, che ha parlato del 2020 come di un anno “francamente tremendo”.

24.08.2020 ore 17:09
Israele e Emirati uniti contro il Covid

Il ministro israeliano della Sanità Yuli Edelstein ha concordato lunedì l’avvio immediato della cooperazione con gli Emirati Arabi Uniti nella lotta al coronavirus nel corso di una telefonata con il proprio omologo Abdul Rahman al-Owais.In particolare - afferma un comunicato del ministero della sanità israeliano - hanno deciso di nominare un responsabile nelle relazioni bilaterali. In prospettiva, prosegue il comunicato, saranno organizzate delegazioni di uomini d’affari di entrambi i paesi per lanciare iniziative comuni nel campo della sanità. In programma inoltre scambi di studenti. “La pace con gli Emirati - ha detto Edelstein - offre l’occasione per istituire legami vantaggiosi per entrambi i Paesi”.

24.08.2020 ore 16:39
Mascherine obbligatorie nei negozi del canton Zurigo

Il canton Zurigo introduce l’obbligo delle mascherine nei negozi da giovedì. Inoltre, sempre da giovedì i ristoranti saranno obbligati a raccogliere i dati dei clienti. Infine per quanto concerne le discoteche. Le autorità hanno deciso di introdurre il limite massimo di 100 clienti che può salire a 300 nel caso la struttura disponga di spazi esterni. Infine manifestazioni in spazi chiusi, che non hanno adeguate misure di protezione, sono vietate.

24.08.2020 ore 15:48
Niente Walking Lugano e Ladies Run

La Walking Lugano e la Ladies Run Ticino non avranno luogo a causa del coronavirus. Lo hanno comunicato gli organizzatori dei due eventi, che si terranno nel 2021.

24.08.2020 ore 15:29
Swiss rafforza le misure di protezione

Swiss rafforza le misure di protezione a bordo dei suoi aerei. Dal primo di settembre, non solo le mascherine saranno obbligatorie, ma le eccezioni per non indossarle saranno ridotte al minimo. Finora bastava un attestato medico non ufficiale per non portare la mascherina durante i voli della compagnia aerea elvetica. Da settimana prossima, Swiss si adegua alla decisione della casa madre Lufthansa, secondo la quale occorrerà presentare un formulario ufficiale per non indossarla. Inoltre, sempre dal primo del prossimo mese, i passeggeri dovranno esibire la prova di essere risultati negativi al test sul Covid-19 48 ore prima del decollo. Con le nuove disposizioni, Lufthansa, Swiss, Austrian, Brussels e Eurowings vogliono garantire una migliore protezione ai passeggeri a bordo dei loro aerei.

24.08.2020 ore 14:32
Geneva Pride annullato definitivamente

La pandemia ha provocato l’annullamento della Geneva Pride, inizialmente prevista dal 27 giugno al 5 luglio e rinviata in un primo momento a settembre. La marcia dell’orgoglio LGBTIQ+ non ha ricevuto l’approvazione delle autorità cantonali. “Anche se questa decisione arriva come una mazzata, per la seconda volta nello spazio di tre mesi, Geneva Pride comprende la situazione e vuole onorare la propria responsabilità sociale, proteggendo il suo pubblico e l’insieme della popolazione”, scrive oggi l’associazione. Nel luglio 2019 l’evento aveva riunito più di 35’000 persone a Ginevra. La prossima edizione dovrebbe svolgersi fra il 19 e il 27 giugno 2021.

24.08.2020 ore 13:52
OMS frena sul plasma sanguigno

L’OMS raccomanda di utilizzare il plasma sanguigno solo “sperimentalmente” contro il virus. Gli unici benefici osservati in alcuni test non sono “conclusivi”, ha detto lunedì a Ginevra la scienziata Soumya Swaminathan. Ma un paese può “ovviamente” usare il plasma come farmaco d’emergenza se ritiene che i benefici superino la minaccia di controindicazioni, ha aggiunto Swaminathan. Più in generale, l’OMS ritiene che ci sia “una luce alla fine del tunnel” per il coronavirus. Il suo direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus ha detto che più di 170 paesi stanno collaborando all’iniziativa “Covax” per sviluppare il vaccino. L‘obiettivo è somministrarne due miliardi di dosi sicure ed efficaci entro la fine del 2021.

24.08.2020 ore 13:07
La pandemia ha rallentato la sottoscrizione dei contratti di tirocinio

In Ticino finora sono stati sottoscritti 1’823 contratti di apprendistato, 158 (l’8%) in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. L’obiettivo è di raggiungere i 2’500 entro la fine di ottobre. Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport prevede sia possibile raggiungerlo poiché, spiega in un comunicato, “con leggero ritardo temporale, l’evoluzione delle sottoscrizioni di contratti di apprendistato ricalca la tendenza dello scorso anno”.

Questa estate, entro il termine del 14 agosto, sono 222 i giovani che si sono annunciati al Gruppo operativo per il sostegno al collocamento al tirocinio (GOCT), 53 in più rispetto allo scorso anno (169).

Tutte le imprese che intendono cogliere l’opportunità di diventare azienda formatrice è attivo il numero verde 0800 606 607 gestito dall’area Vivere l’apprendistato della Città dei mestieri della Svizzera italiana.

24.08.2020 ore 12:50
Catalogna, non più di dieci

Il Governo regionale della Catalogna ha deciso di proibire le riunioni di oltre 10 persone, che siano in ambito privato o pubblico. Lo ha reso noto il presidente della Generalitat Quim Torra, sottolineando inoltre che resta in vigore il divieto di fumo e consumo di alcolici negli spazi pubblici, la distanza di sicurezza e l’uso delle mascherine nell’ambito delle prevenzioni contro il coronavirus. Lo riferisce La Vanguardia.

24.08.2020 ore 12:11
Svizzera, 157 casi e un decesso

In Svizzera nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 157 nuovi casi. Il totale sale così a 40’060. Le autorità hanno segnalato un decesso in più (1’721) e cinque nuove ospedalizzazioni.

24.08.2020 ore 11:39
Nessun nuovo caso nei Grigioni

Nei Grigioni non si registrano nuovi casi. I contagi restano pertanto 979. Non si segnalano inoltre decessi, che rimangono 50. In quarantena si trovano 178 persone, 29 quelle in isolamento. Negli ospedali non è mutato nulla, con un paziente ricoverato.

24.08.2020 ore 11:35
Sant'Antonino, mille franchi a chi assume apprendisti

Il Municipio di Sant’Antonino, nell’ambito delle misure messe in atto per contrastare gli effeti della pandemia, ha deciso di stimolare la creazione di posti di tirocino professionale. Le piccole-medie aziende (fino a 15 dipendenti) con sede nel comune che assumeranno nuovi apprendisti (domiciliati in Svizzera) con regolare contratto per l’inizio della formazione per l’anno 2020/2021 potranno chiedere un contributo comunale di 1’000 franchi. Le richiesta andaranno presentate entro il 30 novembre.

24.08.2020 ore 10:47
Contagiata un’allieva della scuola cantonale di Coira

Un’allieva della scuola cantonale di Coira è risultata positiva al coronavirus, dopo aver manifestato i primi sintomi poco dopo la ripresa delle lezioni lunedì scorso. L’esito positivo del test, durante il weekend, ha portato le autorità sanitarie, di concerto con la direzione dell’istituto, ad ordinare la messa in quarantena di sei allievi che frequentano la stessa classe della maturità specializzata con i quali la contagiata ha avuto i contatti più stretti. Per tre è già stata accertata la negatività. Per gli altri allievi non sono state adottate misure particolari, ritenuto anche che dall’inizio del nuovo anno in tutta la scuola vige già l’obbligo dell’uso della mascherina.

Maggiori dettagli nel Radiogiornale in onda alle 12:00 e 12:30 su Rete Uno.


24.08.2020 ore 09:46
Ticino, 12 casi nel weekend

Le autorità cantonali hanno segnalato 12 casi in più rispetto a venerdì, che portano il totale delle persone infettate dall’inizio della pandemia a 3’512. Non si segnalano invece ulteriori decessi, fermi a 350 da oltre due mesi (12 giugno). Durante il weekend una persona è stata dimessa e una è attualmente ricoverata in ospedale.

24.08.2020 ore 09:42
L'Argentina vicina ai 7'000 decessi

Le autorità sanitarie argentine hanno reso noto che nelle ultime 24 ore sono morte per coronavirus 137 persone, mentre altre 5’352 sono risultate positive al test. Il numero complessivo dei decessi ha raggiunto quota 6’985, mentre quello dei contagi è salito a 342’154.

24.08.2020 ore 09:38
Russia, 65 decessi in 24 ore

La Russia ha riportato 4’744 nuovi casi di coronavirus (961’493 contagi totali dall’inizio della pandemia). Le autorità hanno inoltre annunciato la morte di 65 persone, un numero che porta i decessi a quota 16’448.

24.08.2020 ore 08:23
Oltre 31'000 nuove infezioni negli USA

Negli Stati Uniti sono stati registrati 31’344 nuovi contagi in 24 ore. I cittadini statunitensi colpiti dal coronavirus sono ora complessivamente 5,7 milioni. Rispetto all’ultimo bollettino, sono morte altre 450 persone. I decessi da quando è iniziata la pandemia sono 176’806.

24.08.2020 ore 08:06
Superati i tre milioni di casi in India

L’India ha riportato 61’408 infezioni nelle ultime 24 ore, portando il totale dei contagi a oltre 3,1 milioni. È il terzo paese più colpito a livello mondiale dietro al Brasile e agli Stati Uniti. Il numero di morti in un giorno è stato di 836; il bilancio dei decessi è salito a 57’542.

24.08.2020 ore 07:59
Enos Bernasconi: "Giusta la scuola in presenza"

Enos Bernasconi, responsabile malattie infettive dell’EOC, dalle pagine del CdT si è detto un po’ preoccupato per l’aumento dei casi a livello nazionale, mentre la situazione è “più favorevole e sotto controllo” in Ticino. Il medico ha poi parlato dell’imminente ritorno in aula: “È probabile che dei casi si verificheranno, ma le scuole andavano aperte in presenza, perché l’istruzione è una necessità”. Sulla corsa al vaccino, Bernasconi sembra fiducioso: “Nessuno oggi può dire quale sia il migliore fra quelli in fase avanzata. Si può però affermare che quello di Moderna (l’azienda con la quale la Svizzera ha firmato un accordo, ndr) ha una buona documentazione di studi pre clinici nel modello animale e i primi studi sull’uomo sono promettenti”.

24.08.2020 ore 07:38
Quasi 4'000 nuovi casi in Messico

Il ministero della salute del Messico ha riportato domenica 3’948 nuovi casi e 226 morti supplementari, portando il bilancio nel paese a 560’164 contagi e 60’480 decessi. Nell’ultimo aggiornamento erano state annunciate 6’482 contaminazioni e 644 vittime.

24.08.2020 ore 07:27
Germania, 711 nuovi contagi

La Germania ha segnalato 711 nuovi casi nelle ultime 24 ore, per un totale di 233’575 contagi. Si sono inoltre registrati tre decessi, che hanno portato il bilancio a quota 9’272.

24.08.2020 ore 07:24
Il CEO di Novartis non si aspetta una svolta in tempi rapidi

Il CEO di Novartis Vas Narasimhan non si aspetta una svolta nella lotta contro il coronavirus nel prossimo futuro. “Il mondo dovrà convivere a lungo con il virus”, ha dichiarato in un’intervista alla Neue Zürcher Zeitung. “Ormai è chiaro che la pandemia durerà probabilmente anche per gran parte del prossimo anno. La questione è quando avremo il vaccino e le cure che permetteranno al mondo di convivere con il virus”, ha aggiunto il capo del gruppo farmaceutico di Basilea.

24.08.2020 ore 07:18
Appello di Donald Trump ai guariti

“Invitiamo tutti i guariti dal Covid-19 a donare il plasma per contribuire a usarlo nelle cure”. È questo l’appello lanciato dal presidente statunitense Donald Trump, dopo aver annunciato l’autorizzazione della Fda a usare il plasma delle persone guarite nella cura dei malati.