Nelle strade di Tokyo
keystone
Momenti chiave
26.02.2020 ore 23:40
26.02.2020 ore 23:29
26.02.2020 ore 23:09
26.02.2020 ore 22:46
26.02.2020 ore 22:21
26.02.2020 ore 21:54
26.02.2020 ore 21:22
26.02.2020 ore 21:21
26.02.2020 ore 21:02
26.02.2020 ore 19:17
26.02.2020 ore 18:11
26.02.2020 ore 18:01
26.02.2020 ore 17:56
26.02.2020 ore 17:55
26.02.2020 ore 17:18
26.02.2020 ore 16:28
26.02.2020 ore 15:19
26.02.2020 ore 15:00
26.02.2020 ore 14:09
26.02.2020 ore 14:06
26.02.2020 ore 13:19
26.02.2020 ore 12:39
26.02.2020 ore 12:28
26.02.2020 ore 12:15
26.02.2020 ore 12:14
26.02.2020 ore 12:13
26.02.2020 ore 12:07
26.02.2020 ore 11:59
26.02.2020 ore 11:35
26.02.2020 ore 11:25
26.02.2020 ore 11:09
26.02.2020 ore 10:44
26.02.2020 ore 10:18
26.02.2020 ore 09:58
26.02.2020 ore 09:57
26.02.2020 ore 07:55
26.02.2020 ore 07:14

Il coronavirus in Svizzera

Gli aggiornamenti sull'evoluzione dell'epidemia dopo l'accertamento del primo caso in Ticino
mercoledì 26 febbraio 2020 07:06

Si accentua in Svizzera l'attenzione legata all'epidemia di coronavirus, dopo la conferma di un primo caso di contagio in Ticino. Il paziente in questione, un 70enne che ha contratto l'infezione a metà mese, sta ora meglio ed è ora ospedalizzato e sottoposto a isolamento a Lugano. Il cantone ha annunciato mercoledì nuove misure, fra cui l'annullamento dei carnevali dei prossimi giorni e la tenuta a porte chiuse delle due partite di hockey previste nel weekend, fra cui il derby della Cornèr Arena. Le scuole riapriranno normalmente lunedì, ma le gite scolastiche all'estero previste in marzo non avranno luogo.

Intanto è salito a 12 il numero dei decessi provocati dalla malattia in Italia. Sono inoltre ormai 400 i casi accertati di positività all'agente patogeno, denominato Covid-19 dall'Organizzazione mondiale della sanità. I focolai principali sono localizzati soprattutto in Lombardia, ma l'infezione ha ormai fatto breccia anche in altre regioni della vicina Penisola.

La cronaca della giornata di ieri

Qualche dato più rassicurante arriva invece dalla Cina continentale, epicentro dell'epidemia, con un numero di nuovi casi che figura adesso in diminuzione.

Seguite il liveticker di RSI News, per avere tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla situazione dalla Svizzera e dal mondo.

di Stefano Wingeyer, Alex Ricordi, Stefano Pongan, Massimiliano Angeli

26.02.2020 ore 23:40
Parigi teme focolaio

In Francia l’improvvisa accelerazione ha portato a 18 il numero totale di positivi al Covid-19., con la scoperta di tre nuovi contagi accertati, ricoverati rispettivamente ad Amiens, Strasburgo e Annecy. Nel bollettino nazionale si contano attualmente due morti. Come per il caso di Codogno, anche in Francia sono scattate le indagini per capire dove sia il focolaio. Parigi ora è impegnata ad effettuare un maggior numero di test, che fino al 23 febbraio sono stati appena 475 (contro i 10’000 fatti in Italia).

26.02.2020 ore 23:29
Romania conferma il primo caso

La Romania ha confermato il primo caso di coronavirus. “L’uomo è stato in contatto diretto con un cittadino italiano che ha viaggiato in Romania all’inizio del mese”, ha dichiarato il ministro della salute, Victor Costache

26.02.2020 ore 23:16
Paura nel golf, Molinari e Gagli in quarantena in Oman

L’emergenza coronavirus scuote anche il mondo del golf e lo sport italiano. Edoardo Molinari e Lorenzo Gagli sono stati messi in quarantena in via precauzionale a Muscat, in Oman: entrambi salteranno l’Oman Open, torneo dell’European Tour di golf al via domani (giovedì).

26.02.2020 ore 23:13
Stop a scuole e università in Campania

Scuole chiuse in Campania. E’ quanto prevede un’ordinanza del presidente della Regione, Vincenzo De Luca, che dispone la sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle università per tre giorni a partire da domani giovedì 27 febbraio per consentire interventi di disinfestazione straordinaria in relazione all’emergenza coronavirus.

26.02.2020 ore 23:12
Speculazioni sulle mascherine, indagine su Amazon ed eBay

La procura di Milano indaga sulle speculazioni sulle vendite di mascherine e gel disinfettanti e sta monitorando le piattaforme di vendita on line, dove i prezzi sono saliti alle stelle. La guardia di finanza ha acquisito documenti nelle sedi Amazon ed eBay. Il capo della Protezione civile Angelo Borrelli ha firmato un’ordinanza per vietare l’esportazione dei Dispositivi di protezione individuale ed accentrarne l’acquisto in capo al Dipartimento: sono 500mila le mascherine che nelle prossime ore verranno inviate alle Regioni che ne hanno fatto richiesta.

26.02.2020 ore 23:09
Codogno, i carabinieri indagano

Si apre un fronte giudiziario sul coronavirus in Italia. I carabinieri del Nas di Piacenza, su disposizione della procura di Lodi, hanno sequestrato all’ospedale di Codogno le cartelle cliniche del cosiddetto ‘paziente 1’. Ispezioni sono state fatte anche in altri ospedali dell’area del focolaio lodigiano. L’Asst di Lodi si difende. “Le procedure di protezione individuale dei medici e degli infermieri - spiega - hanno consentito un primo iniziale contenimento dell’infezione”. Ed il caso 1 “non era sospetto” quando si è presentato per la prima volta al pronto soccorso ed ha rifiutato il ricovero.

26.02.2020 ore 23:07
OMS: "Fidarsi di quello che sta facendo l'Italia"

L’allarme per il coronavirus sta mettendo l’Italia in una sorta di quarantena, ma l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) assolve Roma. “Non bisogna - ha detto Hans Kluge, direttore Europa dell’Organizzazione - cedere al panico, bisogna fidarsi pienamente di quello che sta facendo il ministero della Salute in Italia, in collaborazione con la Protezione Civile”.

26.02.2020 ore 22:46
Primo caso in Puglia

Il primo caso di positività da coronavirus è stato registrato in Puglia. Lo comunica il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. Si tratta, riferisce Emiliano, di una persona residente nella provincia di Taranto, sembra proveniente da Codogno, in Lombardia, dove si era recata in visita.

26.02.2020 ore 22:21
Coronavirus alla Regione Lombardia

Una stretta collaboratrice del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, è risultata positiva al coronavirus, come ha confermato lui stesso via Facebook. Tutti i membri del nucleo che si sta occupando dell’emergenza sanitaria sono quindi stati sottoposti alle analisi. Per il momento non sono risultati altri casi positivi.

26.02.2020 ore 21:54
Misure restrittive in Iraq

Le autorità irachene hanno ordinato la chiusura di scuole, cinema, ristoranti e tutti i locali pubblici da giovedì per 10 giorni. Instaurato anche il divieto di recarsi in Cina, Iran, Giappone, Corea del Sud, Thailandia, Singapore, Italia, Bahrein e Kuwait.

26.02.2020 ore 21:22
I contagiati in Lombardia sono 305

Salgono a 305 le persone contagiate da coronavirus in Lombardia. Lo comunica in una nota la Regione, aggiornando i dati rispetto ai tamponi risultati positivi.

26.02.2020 ore 21:21
Primo caso in Norvegia


L’agenzia di sanità pubblica norvegese ha registrato mercoledì il primo caso di positività al coronavirus confermato nel Paese. La persona contagiata era tornata dalla Cina alla fine della scorsa settimana.

26.02.2020 ore 21:17
Italia, "2 focolai e nessun paziente zero"

Sono due i focolai in Italia e nessuna prova del paziente zero: lo ha confermato il ministro della Salute Roberto Speranza durante un’informativa urgente alla Camera sull’epidemia di coronavirus. “I primi riscontri dimostrano che ci sono stati due focolai, uno piu’ vasto in Lombardia, uno in Veneto e da questi derivano gli altri casi”. Ad oggi inoltre non c’e’ nessuna conferma sul caso zero.

26.02.2020 ore 21:07
Italia, "ristoranti perdono 80% dei clienti"

La Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE) stima un danno economico di 2 miliardi di euro in seguito alla perdita di clienti causata dalla paura del coronavirus. A rischio 20’000 posti di lavoro

26.02.2020 ore 21:02
Coronavirus, trema anche la F1

L’allarme per la diffusione del coronavirus mette a rischio i primi 4 GP (e forse tutta la stagione)

26.02.2020 ore 20:59
Attiva da domattina la hotline ticinese

Sarà attivata domattina, giovedì 27 febbraio, a partire dalle 7.00 l’hotline ticinese per rispondere alle domande dei cittadini sul coronavirus. Coloro che desiderano avere informazioni sono invitati a contattare il numero 0800 144 144 (chiamata gratuita) tutti i giorni, dalle 7.00 alle 22.00. Alle chiamate risponderà personale della Protezione civile e supportato da operatori professionisti di Ticino Soccorso. Per non pregiudicare l’operatività dei vari servizi, si raccomanda di far capo al numero indicato e di non contattare il centralino dell’Ufficio del Medico cantonale, il 144 (riservato alle urgenze sanitarie), il 117 (riservato alle urgenze di polizia) o gli usuali recapiti sanitari.

26.02.2020 ore 19:26
Biasca prende atto dello stop al Carnevale

Il Municipio di Biasca e la Società del Carnevale biaschese hanno preso atto della decisione del Consiglio di Stato di vietare ogni manifestazione legata al carnevale sul suolo cantonale da domani giovedì 27 febbraio fino a domenica 1 marzo . La decisione del Governo cantonale è di natura preventiva e propedeutica per evitare le possibili infezioni dal coronavirus. Alla luce di questa decisione le manifestazioni del carnevale biaschese sono annullate. Il Municipio ringrazia la Società del Carnevale, tutti gli esercenti e tutti coloro che in queste settimane si sono impegnati per organizzare l’evento e per animare i cortei mascherati e le vie del Borgo. Il Municipio ha deciso di decretare notte libera la serata di mercoledì 26 febbraio, ringrazia per la comprensione e confida nella massima collaborazione e nel rispetto delle disposizioni cantonali.

26.02.2020 ore 19:17
Casi in Francia e Croazia

Confermati un 18esimo caso in Francia, la moglie di un uomo già ospedalizzato, e un terzo in Croazia

26.02.2020 ore 19:17
Voli per Milano vuoti, British li cancella

La British Airways ha deciso di cancellare 22 voli per Milano, previsti fra oggi e l’11 marzo, a causa della mancanza di prenotazioni legata al diffondersi dell’allarme internazionale sui casi di coronavirus in Italia. Lo riporta l’agenzia Bloomberg, citando fonti della stessa compagnia di bandiera britannica. Il governo del Regno Unito ha peraltro confermato proprio oggi di non voler imporre alcun provvedimento di stop dei collegamenti aerei con l’Italia, ritenendola una misura controproducente in termini di sicurezza.

26.02.2020 ore 18:59
Paura negli USA, San Francisco dichiara l'emergenza

San Francisco, la quarta città più grande d’America, dichiara lo stato di emergenza locale per il coronavirus, anche se non ha finora alcun caso. Lo ha annunciato la sindaca London Breed, spiegando che si tratta di una misura preventiva per rafforzare i preparativi e la consapevolezza in merito alla diffusione del virus, dopo il monito lanciato ieri dalle autorità sanitarie Usa.

26.02.2020 ore 18:48
Scuole chiuse anche a Napoli e a Palermo

Suole chiuse a Napoli fino alla giornata di sabato per effettuare azioni straordinarie di pulizia. Lo ha annunciato il sindaco, Luigi de Magistris. Anche le scuole di Palermo sono state chiuse.

26.02.2020 ore 18:45
Donna positiva al virus partorisce, bimbo è sano

Una donna positiva al coronavirus, che ha partorito a Piacenza, ha dato alla luce un bambino sano

26.02.2020 ore 18:37
Il Ticino prende tre misure contro il coronavirus

Coronavirus, stop al carnevale

Le partite di hockey del fine settimana in Ticino a porte chiuse – Scuole aperte lunedì, ma gite all'estero sospese – Nuova hotline cantonale e informazione quotidiana

26.02.2020 ore 18:22
In Italia raggiunti i 400 contagiati

Sono 400 i contagiati per il coronavirus in Italia. Il dato aggiornato è stato fornito dal commissario per l’emergenza Angelo Borrelli nel corso della conferenza stampa alla Protezione Civile. Meno del 4% dei tamponi effettuati è risultato positivo

26.02.2020 ore 18:11
Appello al buon senso di Merlani

Invito alla responsabilità della popolazione: se si sta male non si va a lavorare o dal medico. C’è una “corsa allo striscio” che crea pressione al personale sanitario. Ci sono stati anche episodi deprecabili di furti di mascherine e disinfettanti negli ospedali

26.02.2020 ore 18:07
In Gran Bretagna 7'132 tamponi, 13 contagi

Sono 7’132 le persone testate nel Regno Unito in relazione all’emergenza coronavirus, con non più di 13 persone risultate finora contagiate, inclusi 4 dei 32 rimpatriati dal Giappone fra i passeggeri della Diamond Princess. Lo ha detto il ministro della Sanità, Matt Hancock, aggiornando i dati a oggi ai Comuni. Hancock ha precisato che una persona è stata già dichiarata guarita, ma che si attendono ulteriori contagi nel Paese. Confermate poi le indicazioni precauzionali per chi arriva nel Regno dal nord Italia.

26.02.2020 ore 18:06
Ancora un solo caso confermato in Ticino

Il paziente ricoverato alla Clinica Moncucco resta l’unico caso confermato di coronavirus in Ticino, potrà essere dimesso non appena risulterà certamente negativo perché le sue condizioni di salute lo permettono. Raggiunte le persone che hanno avuto contatto con lui, solo una presenta sintomi sospetti. In Ticino ci sono comunque vari altri casi sospetti, il test viene effettuato a un numero crescente di pazienti, comunica il medico cantonale ticinese Giorgio Merlani

26.02.2020 ore 18:05
In Italia 10'000 tamponi, in Germania 1'000

In Italia “sono stati eseguiti oltre 10’000 test per la rilevazione del nuovo coronavirus, contro i meno di mille in Germania e Francia”. Lo afferma Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute e membro italiano all’OMS. Ciò “si spiega con il fatto che alcune Regioni non hanno inizialmente seguito le linee guida basate sulla evidenza scientifica che prevedevano il test solo a soggetti sintomatici con ‘fattori di rischio’ legati a provenienza e contatti avuti. Alcune Regioni hanno esteso i test e ciò ha generato una sovrastima dei casi”.

26.02.2020 ore 18:04
Triage all'ingresso del pronto soccorso
Già in giornata saranno montate delle tendine all'ingresso dei pronto soccorsi del cantone, per un triage che permetterà di separare i casi sospetti.
26.02.2020 ore 18:04
Italia, tamponi solo a chi ha sintomi

Da oggi verranno eseguiti i tamponi per il coronavirus “solo sui soggetti sintomatici”. Lo ha detto il direttore del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli alla protezione civile. I tamponi effettuati finora hanno dato nel 95% dei casi esito negativo, ha spiegato, confermando che il rischio contagio “è elevato nei soggetti sintomatici mentre è marcatamente più basso nei soggetti asintomatici”. Da qui la “scelta di eseguire i tamponi solo sui soggetti sintomatici, visto che siamo in un periodo di pandemia”.

26.02.2020 ore 18:02
Italia, minori positivi salgono a 8

Sono saliti a 8 i minorenni positivi in Italia: 7 in Lombardia, 1 in Veneto

26.02.2020 ore 18:01
Hotline cantonale

Sarà aperta una hotline cantonale per informare la popolazione, ha reso noto Vitta. Il numero, precisa il consigliere di Stato Raffaele De Rosa, sarà lo 0800 144 144. Pronta una comunicazione per scuole, aziende, amministrazione e strutture sanitarie.

26.02.2020 ore 18:00
Nave da crociera italiana respinta ai Caraibi

Una nave da crociera italiana con 4’500 passeggeri a bordo è stat respinta da due porti ai Caraibi

26.02.2020 ore 17:56
Tre misure nel Cantone

Il Governo ha preso “tre misure di natura preventiva”: da domani ogni manifestazione legata al Carnevale sarà vietata. Le due partite di hockey del weekend, Ambrì-Davos e il derby della Cornèr Arena, si giocheranno a porte chiuse. Le scuole lunedì riprenderanno normalmente, ma per motivi organizzativi in marzo le gite scolastiche fuori dalla Svizzera sono annullate

26.02.2020 ore 17:55
"Seguire le informazioni"

Vitta: “Invito i cittadini a rimanere pragmatici e a seguire le informazioni fornite dalle autorità. Chiediamo alla cittadinanza di avere fiducia negli specialisti”

26.02.2020 ore 17:54
+++ Iniziata la conferenza stampa delle autorità cantonali ticinesi +++

Il Cantone informa sull’evoluzione della situazione in Ticino. In Governo “abbiamo ponderato attentamente le osservazioni degli specialisti”, afferma il consigliere di Stato Christian Vitta

26.02.2020 ore 17:41
In Piemonte 1 positivo, altri 2 sono falsi positivi

In Piemonte due dei tre casi positivi al test del coronavirus erano “falsi positivi”, al momento, quindi esiste un solo paziente positivo al tampone. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi. La ‘”falsa positività” riguarda la coppia di Cumiana (Torino). “La positività riscontrata nei primi test - ha detto Icardi - non è stata confermata dagli esami di controllo. È una grande notizia, in Piemonte abbiamo un solo caso di positività accertata, quella del paziente ricoverato all’Amedeo di Savoia”.

26.02.2020 ore 17:40
La Svizzera ha rafforzato la sua capacità di analizzare i casi sospetti

Dieci laboratori, mille test al giorno

Analisi possibili anche in Ticino - Pronta una campagna sulle misure di igiene per contenere la diffusione del coronavirus

26.02.2020 ore 17:39
L'Italia non riprende più richiedenti l'asilo

Alla luce dell’espansione del coronavirus, le autorità italiane hanno deciso di sospendere, fino a nuovo avviso, la ripresa in carico di richiedenti l’asilo nel quadro del sistema Dublino. I trasferimenti già predisposti sono sospesi. La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) ne è stata informata dal Ministero dell’Interno italiano. La misura si applica non solo alla Svizzera ma a tutti gli Stati europei che intendono trasferire richiedenti l’asilo la cui domanda va esaminata dall’Italia in virtù delle disposizioni del regolamento Dublino.

26.02.2020 ore 17:18
Niente carnevale a Nizza

L’ultimo giorno del carnevale di Nizza, previsto per sabato, è stato cancellato

26.02.2020 ore 16:42
Ecco il riassunto della situazione in Cina, in Italia e nel resto del mondo

Virus, sorpasso fuori dalla Cina

Più nuovi casi nel resto del mondo. Due morti in Francia, primo contagio in Grecia e Brasile. In Italia 12 morti, infettati 6 bimbi

26.02.2020 ore 16:32
Disinfettarsi le mani... è una questione di tecnica: la dimostrazione di Andreas Widmer, direttore della sezione di igiene ospedaliera dell'ospedale universitario di Basilea
Disinfettarsi le mani... è una questione di tecnica: la dimostrazione di Andreas Widmer, direttore della sezione di igiene ospedaliera dell'ospedale universitario di Basilea
26.02.2020 ore 16:31
Berset: "fino a 1'000 test al giorno in 10 laboratori"

Le autorità svizzera hanno rafforzato il dispositivo di difesa contro il coronavirus. In dieci laboratori possono essere svolti complessivamente fino a 1’000 test al giorno, ha detto ai media il consigliere federale Alain Berset. I malati con problemi respiratori ricoverati negli ospedali sono stati sottoposti a esame.

26.02.2020 ore 16:28
In Argovia un probabile contagio

Sono 29 i casi sospetti di coronavirus finora riscontrati nel canton Argovia. Di questi, 24 sono poi risultati negativi ai test, di quattro non sono ancora noti i risultati mentre in un caso sono necessari approfondimenti e ci sono grandi probabilità che l’infezione sia confermata, secondo quanto reso noto dalla cancelleria cantonale

26.02.2020 ore 16:05
Mascherine, arrivano i rifornimenti. Qui la consegna in una farmacia di Stabio
Mascherine, arrivano i rifornimenti
26.02.2020 ore 15:35
Posticipata Irlanda-Italia di rugby

Irlanda-Italia, incontro valido per il torneo delle 6 nazioni di rugby che doveva tenersi il 7 marzo, è stato rinviato

26.02.2020 ore 15:31
Olimpiadi, organizzazione avanti come previsto

Il governo giapponese prosegue nella fase di preparazione dei giochi olimpici di Tokyo, previsti dal 24 luglio al 9 agosto, malgrado l’allarme coronavirus. “Il nostro lavoro è concentrato sull’organizzazione dell’evento con molta serenità, e nel rispetto dei criteri del Comitato Olimpico”, ha detto il ministro dello sport incaricato per le Olimpiadi Seiko Hashimoto nel corso di un’audizione parlamentare.

26.02.2020 ore 15:19
Nuovo aggiornamento del Cantone

+++ Le autorità informeranno nuovamente sulla situazione in Ticino alle 17.00. Saremo in diretta su La 2, su Rete 1, su Facebook RSInews e a questo indirizzo su RSI.ch a partire dalle 16.55+++

26.02.2020 ore 15:00
Sei minori contagiati in Lombardia

Sono sei i minori risultati positivi al Coronavirus in Lombardia. La maggior parte legati alla cosiddetta zona rossa dove ora vige il divieto di ingresso e di uscita. Si tratta di una bambina di 4 anni di Castiglione d’Adda ricoverata al San Matteo, di un 15 enne ricoverato a Seriate (Bergamo) e due ragazzini di 10 anni di Soresina (Cremona) e di San Rocco al porto (Lodi) già tornati a casa. Positivo nei giorni scorsi anche un 17enne della Valtellina che frequenta l’istituto Tosi di Codogno e successivamente anche un suo compagno di scuola della provincia di Sondrio.

26.02.2020 ore 14:32
I bar lombardi posticipano l'orario di chiusura

Da oggi, mercoledì, i bar di Milano e della Lombardia potranno restare aperti anche dopo le 18.00. Per evitare assembramenti, il servizio bar dovrà essere gestito solo al tavolo dal personale e non direttamente al bancone. “I bar e/o pub che prevedono la somministrazione assistita di alimenti e bevande - si legge sul sito della Regione Lombardia - non sono soggetti a restrizioni e pertanto possono rimanere aperti come previsto per i ristoranti, purché sia rispettato il vincolo del numero massimo di coperti previsto dall’esercizio”.

26.02.2020 ore 14:09
Nuovo caso in Germania

C’è un nuovo contagio da coronavirus in Germania, dove i casi positivi salgono a 19. È quello che si legge sul sito del ministero della salute. A quanto riportano i media tedeschi, sarebbe stata colpita dal coronavirus anche la moglie del paziente ricoverato in condizioni gravi nel Nordreno-Vestfalia.

26.02.2020 ore 14:06
Il coronavirus affonda il petrolio

I prezzi del petrolio continuano la discesa, con un calo dell’1,60% per il Wti a New York che porta le quotazioni ai minimi dal dicembre 2018. Pesa l’impatto sulla domanda di greggio di un possibile allargarsi del contagio del coronavirus anche negli USA dopo la forte accelerazione dei casi riportati in Corea del Sud, Iran e Italia. Il Wti è calato del 7% nelle ultime tre sedute e viaggia a 49,10 dollari. Il Brent a Londra segna -2,26% a 53,71 dollari.

26.02.2020 ore 13:19
"Non cediamo al panico"

“È una situazione che ci preoccupa ma non dobbiamo cedere al panico. Inoltre bisogna vigilare che non ci siano disinformazioni o informazioni xenofobe che mettono in pericolo il lavoro fatto dalle istituzioni. Noi siamo qui a garantire che venga dato il massimo sostegno all’Italia e ad ogni Paese membro”. Lo ha affermato Stella Kyriakides, commissaria UE alla salute, dopo l’incontro con il ministro italiano Roberto Speranza.

26.02.2020 ore 13:11
Più nuovi casi nel resto del mondo che in Cina

Per la prima volta i nuovi casi segnalati nel resto del mondo, 427, hanno superato quelli cinesi, 411: è la constatazione del numero uno dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus. Il totale aggiornato è invece di 80’980 contagiati a livello globale, distribuiti in 33 paesi, ma il 95% di essi è cinese.

26.02.2020 ore 13:08
Grazie al COVID-19, l'Italia scopre con humor che le penne lisce non le vuole proprio nessuno
Le penne lisce... neanche con il coronavirus
26.02.2020 ore 12:41
Prime cancellazioni negli alberghi ticinesi, in Italia l'impatto è già pesante

“Doccia fredda per il turismo”

Il direttore di Ticino Turismo conferma le prime disdette – In allestimento un’apposita “task force” – In Italia è crisi profonda

26.02.2020 ore 12:40
Si testa un primo vaccino sperimentale

Coronavirus, primo vaccino sperimentale

E' stato sviluppato dall’azienda farmaceutica statunitense Moderna. Test sugli esseri umani entro fine aprile

26.02.2020 ore 12:39
Hotline presa d'assalto

Linea d'emergenza presa d'assalto

Le chiamate alla hotline moltiplicate per dieci negli ultimi giorni

26.02.2020 ore 12:28
Primo caso anche in Grecia

Le autorità sanitarie greche hanno annunciato, mercoledì poco dopo mezzogiorno, che anche nel Paese ellenico è stato registrato il primo caso di una persona contagiata dal coronavirus.

26.02.2020 ore 12:15
Aumentano i contagiati in Italia

Sono 374 i contagiati in Italia dal coronavirus. Il nuovo dato aggiornato è stato fornito dal commissario straordinario Angelo Borrelli nel corso della conferenza stampa alla Protezione Civile, tenutasi poco dopo le 12 di mercoledì. Il dato tiene conto delle 12 vittime accertate e del ricercatore guarito e dimesso dallo Spallanzani.

26.02.2020 ore 12:14
Primo morto in Emilia-Romagna

Primo decesso da coronavirus in Emilia-Romagna. Ne dà notizia la Regione: si tratta di un paziente 70enne, cittadino lombardo, “già affetto da importanti patologie pregresse”. Proveniva da uno dei comuni della ‘zona rossa’ lombarda, era stato ricoverato all’ospedale di Piacenza, poi trasferito in terapia intensiva a Parma.

26.02.2020 ore 12:13
Tenerife, due italiani positivi

Altri due turisti italiani nell’hotel di Adeje a Tenerife isolato martedì sono risultati positivi al coronavirus. Lo scrive l’agenzia spagnola Efe che cita il ministero della Salute regionale delle Canarie. Le due persone facevano parte del gruppo in viaggio con il medico piacentino e la moglie a cui era stato diagnosticato il Covid-2019.

26.02.2020 ore 12:10
Negativa anche la donna cinese a Roma

Martedì, per la prima volta, sono risultati negativi i test per la ricerca del nuovo coronavirus”, si evidenzia nel bollettino medico dell’ospedale Spallanzani di Roma che riguarda la donna che, insieme al marito già negativizzato da diversi giorni, erano stati i primi due casi registrati in Italia di coronavirus. I due turisti cinesi alloggiavano in un hotel del centro di Roma e sono stati ricoverati nel nosocomio romano dove tutt’ora permangono.

26.02.2020 ore 12:07
Secondo contagio a Sondrio

E’ stato accertato un secondo caso di contagio da Covid-19 in provincia di Sondrio. Lo confermano fonti sanitarie. Si tratta di uno dei compagni di scuola del 17enne di Valdidentro (Sondrio), ricoverato all’ospedale Manzoni di Lecco: è una ragazza di Gordona che sta bene, non presenta alcun sintomo e che si trova già in isolamento nella sua abitazione in Valchiavenna da alcuni giorni proprio perché è stata a contatto stretto con il giovane risultato positivo nella serata di sabato.

26.02.2020 ore 11:59
Svizzeri in quarantena a Tenerife

Diversi cittadini svizzeri sono attualmente in quarantena in un albergo sull’isola di Tenerife, alle Canarie, ha annunciato il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Diversi ospiti italiani dell’hotel sono risultati positivi al nuovo coronavirus. Gli svizzeri, che devono rispettare l’ordine di quarantena emanato dalle autorità locali per l’hotel Palace Adeje, stanno bene, ha precisato il DFAE. Il loro numero esatto non è ancora chiaro.

26.02.2020 ore 11:58
Secondo caso di contagio in Croazia

In Croazia è stato confermato un secondo caso di coronavirus. Lo ha riferito il ministero della sanità di Zagabria. Si tratta del fratello dell’uomo che martedì è risultato positivo al ritorno da un soggiorno a Milano tra il 19 e il 21 febbraio, dove si era recato con la fidanzata per vedere la partita della Champions League tra Atalanta e Valencia. La ragazza è invece risultata negativa. Entrambi i contagiati presentano sintomi lievi, sono giovani e in buona salute, e sono stati messi in isolamento nella clinica di infettivologia di Zagabria.

26.02.2020 ore 11:56
Aumentano i casi sospetti anche in Brasile

Salgono a cinque i casi sospetti di coronavirus in Brasile. Un nuovo possibile contagio è stato scoperto dalle autorità sanitarie dello Stato di Pernambuco (nordest): si tratta di una donna di 51 anni arrivata martedì pomeriggio all’aeroporto di Recife, la capitale dello Stato, proveniente dall’Italia. Finora in Brasile è stato confermato un solo caso di contagio da coronavirus, un uomo rientrato a San Paolo da un viaggio di lavoro in Italia il 21 febbraio scorso.

26.02.2020 ore 11:35
Casi sospetti in canton Neuchâtel

In canton Neuchâtel sono stati segnalati casi sospetti di coronavirus. Diverse persone che si erano recate nella zona di Milano hanno deciso di farsi visitare nei reparti di emergenza della Rete Ospedaliera di Neuchâtel (RHNe) per problemi respiratori. Tre bambini sono tra loro. I tre giovanissimi provengono da due famiglie diverse che avevano soggiornato nella zona di Milano. In un caso, l’esposizione è stata considerata a basso rischio. In un altro, la durata del soggiorno e la regione visitata, consentono ai sanitari di affermare che l’esposizione al virus è stata “possibile”. Inoltre il caso di un adulto con tosse e febbre al ritorno dall’Italia è stato segnalato al medico cantonale. Tutti i casi sospetti sono soggetti a misure di isolamento domestico.

26.02.2020 ore 11:25
Quarantena levata in Austria

Dopo i test effettuati su 62 persone, risultati negativi, non è più in quarantena l’hotel di Innsbruck dove lavora una ricezionista italiana risultata positiva al COVID-19. Nove di queste persone restano però confinate in un altro luogo per precauzione. Isolati anche tre persone “vicine” alla 24enne, che con il compagno, coetaneo e connazionale, era risultata positiva martedì dopo aver sviluppato sintomi influenzali.

26.02.2020 ore 11:09
Le Borse europee peggiorano

Dopo un avvio in calo contenuto, le borse europee imboccano con decisione la china discendente sulla scia del cambio di rotta dei future statunitensi. Sui mercati incombe il timore che l’espandersi del coronavirus prosegua in zone finora non toccate, come appunto gli Stati Uniti, con un impatto significativo sull’economia globale. La peggiore è Francoforte (-2,26%), seguita da Parigi (-1,8%), Milano e Londra (entrambe -1,5%). Male anche la Borsa svizzera che, poco dopo l’apertura, perderva già oltre il 2,8%.

26.02.2020 ore 10:49
Un esperto loda la reazione del medico cantonale ticinese, un altro critica l'UFSP

"Il Ticino sarà d'esempio"

L'esperto Andreas Widmer loda il medico cantonale Merlani - L'epidemiologo Althaus critica invece l'UFSP

26.02.2020 ore 10:44
Si aggrava il bilancio in Iran

L’Iran, che per numero di decessi dovuti al coronavirus è secondo solo alla Cina, ha comunicato quattro nuovi casi letali, per un totale di 19. I contagiati sono 139

26.02.2020 ore 10:42
Corea del Sud, niente mondiali di short track

Un altro evento sportivo in Corea del Sud subisce le conseguenze del coronavirus: la federazione di pattinaggio internazionale ha cancellato i mondiali di short track a metà marzo, che difficilmente potranno essere recuperati in altra data

26.02.2020 ore 10:18
Secondo morto in Francia

Una persona affetta da coronavirus, riferiscono fonti ufficiali francesi, è morta nella notte su mercoledì a Parigi. Si tratta di un uomo di 60 anni. È il secondo decesso per la malattia in Francia (il primo era stato un turista cinese). Faceva parte di tre nuovi casi di contagio emersi nelle ultime ore nel paese.

26.02.2020 ore 09:59
Quattro minorenni contagiati in Lombardia

Sono quattro in tutto i minorenni risultati positivi al Coronavirus in Lombardia, su un totale di 259 casi. L’assessore al Welfare Giulio Gallera lo ha spiegato intervenendo a La7. Si tratta di una bambina di 4 anni ora ricoverata all’ospedale San Matteo, due bambini di 10 anni e un ragazzo di 15. Gallera ha ricordato che comunque il virus “ha un effetto molto più grave sulle persone anziane che hanno pregresse patologie”.

26.02.2020 ore 09:58
Numeri aggiornati in Corea del Sud

La Corea del Sud annuncia altri 115 nuovi casi accertati di infezione da coronavirus: in base agli aggiornamenti forniti dalle autorità sanitarie, il totale delle infezioni nel paese è salito a quota 1’261.

26.02.2020 ore 09:57
Primo caso in Brasile

Primo caso di coronavirus confermato in Brasile, dove è risultato positivo al doppio test un uomo rientrato a San Paolo da un viaggio di lavoro in Italia il 21 febbraio scorso.

26.02.2020 ore 09:39
Italiana muore in Austria. Caso sospetto, residence isolato

Una turista italiana di 56 anni del Friuli-Venezia Giulia è morta la scorsa notte in un residence a Bad Kleinkirchheim, in Austria. Lo riporta l’agenzia di stampa austriaca Apa. La donna si trovava in villeggiatura in Carinzia. Il medico del pronto soccorso non ha escluso un caso di coronavirus ed ha effettuato un tampone. Il residence è stato chiuso e gli ospiti non possono lasciare l’edificio, saranno anche loro sottoposti a controlli. Le autorità austriache, in collaborazione con quelle italiane, stanno ricostruendo gli spostamenti della donna.

26.02.2020 ore 07:55
Cina, decessi in diminuzione

In Cina si registrano 52 nuovi decessi per coronavirus. Si tratta del numero meno elevato in oltre tre settimane. Tutte le nuove morti sono avvenute nell’Hubei, provincia epicentro della malattia. In diminuzione anche il numero di nuovi casi, con più province che non hanno rilevato nuove infezioni negli ultimi giorni. Al di fuori dell’epicentro sono stati riportati solo cinque casi, il dato più basso in oltre un mese.

26.02.2020 ore 07:32
Due nuovi casi di contagio in Germania

Due nuovi contagi da coronavirus sono stati certificati in Germania: nel Baden-Württemberg (al confine con la Svizzera) e nel Nordreno-Vestfalia (ovest), facendo salire a 18 il numero dei casi nel Paese. Nel primo caso si tratta di un 25enne di Göpping, secondo quanto ha comunicato il ministero della salute di Stoccarda. Nel secondo, una persona di Erkelenz, portata al policlinico universitario di Düsseldorf. Fino a qualche giorno fa il bilancio era fermo a 16 contagiati, quasi tutti in via di guarigione.

26.02.2020 ore 07:14
Australia in allerta

In Australia il Governo ha attivato un piano di ‘risposta a emergenza’ per scongiurare una pandemia del coronavirus nel paese, programmando l’allestimento di cliniche per pazienti risultati positivi, potenziando le operazioni di sviluppo di vaccini e prevedendo una forte pressione su ospedali, banche del sangue, forniture mediche e obitori. L'Australia ha finora meno di 25 casi confermati di contagio del virus, fra cui diversi passeggeri evacuati dalla nave da crociera Diamond Princess in Giappone.

26.02.2020 ore 07:11
Coronavirus, primo caso di infezione nelle forze armate USA

Un soldato statunitense di stanza in Corea del sud si è rivelato positivo al coronavirus. Si tratta del primo accertamento dell’infezione su un militare americano.. Lo ha reso noto oggi il comando delle Forze armate USA in Corea. Il soldato,un 23enne, è di base a circa 22 km a sud di Daegu, quarta città sudcoreana con i suoi 2,5 milioni di abitanti, che è diventata uno dei due focolai dell’epidemia con il 60% circa dei contagi rilevati finora su scala nazionale.