L'atmosfera è stata generalmente di festa popolare
L'atmosfera è stata generalmente di festa popolare TiPress
Momenti chiave
05.06.2021 ore 18:17
05.06.2021 ore 17:41
05.06.2021 ore 17:10
05.06.2021 ore 16:38
05.06.2021 ore 15:39
05.06.2021 ore 15:27
05.06.2021 ore 14:02
05.06.2021 ore 13:45
05.06.2021 ore 13:25

Molinari, una manifestazione senza derive

Corteo a Lugano: un migliaio i partecipanti secondo la polizia, tremila secondo gli organizzatori. Muri imbrattati lungo il percorso, ma finora non sono stati registrati incidenti
sabato 05 giugno 2021 01:38

Si è svolta senza incidenti la dimostrazione di protesta non autorizzata dei molinari, a Lugano, a seguito della parziale demolizione dell'ex Macello fra sabato e domenica scorsa. Circa l'affluenza, le autorità l'hanno quantificata in un migliaio di partecipanti. Gli organizzatori parlano invece di 3'000 persone. Il corteo è partito poco dopo le 14.00 sul lungolago davanti alla fontana di Piazza Manzoni. I dimostranti sono giunti nell'area dell'ex Macello intorno alle 17.00. L'atmosfera è stata generalmente di festa popolare. Numerosi sono stati però i muri imbrattati su edifici lungo il percorso. Ed è stata distrutta la vetrata di una filiale bancaria.

 

Stando a nostre informazioni nel primo pomeriggio sono stati messi in atto controlli sui maggiori assi viari. Abbiamo avuto in particolare la conferma di un posto di blocco sull'asse San Bernardino-Bellinzona. La polizia fermava chi scendeva verso Lugano dai Grigioni, come chi vi era diretto da Bellinzona e Locarno, chiedendo alle persone se andassero o meno alla dimostrazione. Coloro che rispondevano di sì, dopo una perquisizione dei veicoli, hanno quindi dovuto fare marcia indietro.

YR/ARi

05.06.2021 ore 20:58
La cronaca della giornata nel servizio del Quotidiano
05.06.2021: La piazza risponde alle ruspe
05.06.2021 ore 20:47
Tanti manifestanti rimangono in piazza a Lugano, a cantare e a ballare
05.06.2021: Aggiornamento sul corteo
05.06.2021 ore 20:22
Il video: la giornata di Lugano in un minuto
Passione e autogestione
05.06.2021 ore 19:07
Le immagini degli imbrattamenti in margine al corteo
05.06.2021 ore 19:02
Autogestione e controcultura: a colloquio con Camilla Pessi
CSI 18.00 del 05.06.21 - Camilla Pessi, cofondatrice della compagnia Baccalà, al telefono con Francesca Torrani


05.06.2021 ore 18:48
Autogestiti a Lugano: il commento di Reto Ceschi

“Il Municipio della principale città del canton Ticino esce molto male da questi 8 giorni”

CSI 18.00 del 05.06.21 - Reto Ceschi in studio con Francesca Torrani
05.06.2021 ore 18:31
I manifestanti cancellano gli imbrattamenti

Molti manifestanti sono intervenuti, durante il corteo, per cancellare scritte e imbrattamenti, ponendo così rimedio alle azioni vandaliche di pochi

Lugano: i manifestanti cancellano gli imbrattamenti
05.06.2021 ore 18:31
Fra i dimostranti in Piazza Molino Nuovo


CSI 18.00 del 05.06.21 - Christian Gilardoni in collegamento con Francesca Torrani
05.06.2021 ore 18:17
Una manifestazione pacifica

La cronaca dello svolgimento della dimostrazione

CSI 18.00 del 05.06.21 Il servizio di Darco De Grussa
05.06.2021 ore 17:41
Segnalati diversi imbrattamenti

Imbrattati i muri di diversi edifici lungo il percorso del corteo di protesta. Inoltre è stata rotta anche la vetrina della sede cittadina del gruppo bancario PKB.

05.06.2021 ore 17:31
Il corteo si dirige verso Piazza Molino Nuovo

Il corteo di protesta degli autogestiti si starebbe dirigendo verso Piazza Molino Nuovo. Dopo aver percorso via Balestra, i manifestanti hanno imboccato viale Franscini.

Autogestiti: il corteo si è svolto generalmente nella calma
05.06.2021 ore 17:10
La polizia si mantiene a distanza

Si sta svolgendo nella calma la manifestazione indetta dal Centro sociale il Molino, che ha preso avvio nel primo pomeriggio in Piazza Riforma a Lugano, e che è proseguita con un corteo tra le strade della città. La polizia è presente, ma per il momento si mantiene a distanza e si limita a osservare e a dirigiere il traffico.

05.06.2021 ore 16:50
"Il dialogo con questo Municipio è ormai impossibile"

“Il dialogo con questo Municipio è ormai impossibile. Non si può dialogare con chi ci propone un ex depuratore e con chi manda le ruspe”, ha detto uno degli autogestiti al megafono.

Il corteo arrivato all’altezza del ponte sul fiume Cassarate, poco prima dell’ex Macello, ha girato a sinistra in Via Balestra.

05.06.2021 ore 16:38
"Sono qui per solidarietà"
Autogestiti a Lugano: le considerazioni di Stefano Ograbek
05.06.2021 ore 16:37
Tanti genitori in corteo con i bambini
Autogestiti a Lugano: "Qui con il mio bimbo contro il clima di odio", la testimonianza raccolta da Joe Pieracci
05.06.2021 ore 16:31
Corteo a Lugano: opinioni raccolte da Joe Pieracci
Autogestiti a Lugano: una testimonianza raccolta da Joe Pieracci durante il corteo
05.06.2021 ore 16:28
I dimostranti stanno marciando verso l'ex Macello

Il corteo avanza pacificamente e in un clima festoso verso l’ex Macello; tra gli organizzatori c’è chi parla di ben oltre il migliaio di persone. Moltissimi i curiosi che si sono fermati agli angoli della strada e alcuni si sono uniti alla manifestazione, molto etorogenea.

“Il molino non si tocca”
I dimostranti stanno marciando verso l'ex Macello
05.06.2021 ore 15:39
Partito il corteo

Il corteo organizzato in centro a Lugano per protestare contro lo sgombero del centro sociale Il Molino e il successivo abbattimento dell’ ex macello è partito, ma avanza molto lentamente. Una lunga colonna di persone ha iniziato a marciare da Piazza Manzoni in direzione del Parco Ciani; molte le automobili che trasmettono musica a tutto volume . L’atmosfera è festosa, e sono numerose le famiglie con bambini che hanno preso parte alla manifestazione. Moltissimi i partecipanti, anche se è difficile stabilirne con precisione il numero.

Autogestiti a Lugano: il corteo ha inizio
05.06.2021 ore 15:38
Persone a volto coperto alla manifestazione. Giornalista RSI spintonato

Durante la manifestazione di sabato pomeriggio sono state notate alcune persone con il volto coperto e vestite di nero. Un giornalista della RSI ha provato ad approcciarle per chiedere chi fossero, ma è stato spintonato e minacciato. Gli individui si sono autodefiniti “il servizio d’ordine dei Molinari”.

05.06.2021 ore 15:27
Un clima festoso

La manifestazione si sta svolgendo al ritmo di musica: in attesa della partenza del corteo, centinaia di persone radunate in Piazza Manzoni e sul Lungolago - tra cui moltissimi giovani - si intrattengono con musica e balli.

Musica e balli in centro a Lugano
05.06.2021 ore 15:13
Autogestiti a Lugano, Gianni Frizzo al microfono di Joe Pieracci
Manifestazione degli autogestiti a Lugano: le considerazioni di Gianni Frizzo
05.06.2021 ore 15:12
Autogestiti a Lugano, Fausto Beretta Piccoli al microfono di Joe Pieracci
Manifestazione degli autogestiti a Lugano: le considerazioni di Fausto "Gerry" Beretta Piccoli
05.06.2021 ore 15:05
Protesta degli autogestiti a Lugano: le considerazioni di Mattea David (PS)
Manifestazione degli autogestiti a Lugano: le considerazioni di Mattea David, consigliera comunale del PS, al microfono di Joe Pieracci
05.06.2021 ore 14:18
In centinaia a sostegno dell'autogestione

Sono diverse centinaia le persone accorse in centro a Lugano per la manifestazione indetta dal Centro sociale Il Molino. Tra i presenti anche numerose famiglie con bambini. Gli organizzatori hanno distribuito prima del corteo dei volantini con dei consigli utili per lo svolgimento della manifestazione.

05.06.2021 ore 14:02
La diretta da Piazza Riforma

Segui la manifestazione degli autogestiti a Lugano in live streaming su rsi.ch

La diretta da Lugano di Joe Pieracci
05.06.2021 ore 13:45
Polizia schierata a Lugano
Dispiegamento di polizia al Municipio di Lugano
05.06.2021 ore 13:25
Lugano: situazione tranquilla

Il corteo definito “rumoroso e determinato” della manifestazione a sostegno dell’autogestione avrà come punto di riferimento Piazza Riforma, ribattezzata per l’occasione Piazza Rivolta. C’è dunque molta attesa e anche un po’ di preoccupazione dopo quanto successo sabato scorso.

RG 12.30 del 05.06.2021 - Il servizio di Darco Degrussa