Se l'auto elettrica s'incendia

Le caratteristiche di un intervento su una vettura elettrica comportano un aggiornamento costante dei pompieri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Spegnere un'auto elettrica in fiamme è una bella sfida per le forze di primo intervento: per estinguere il rogo di una vettura tradizionale possono bastare 2-3'000 litri d’acqua, ma per tenere sotto controllo la temperatura di una batteria elettrica che ha preso fuoco ce ne vogliono almeno il quadruplo.

"Una batteria in fiamme può avere delle reazioni imprevedibili - spiega Ramon Petsch, istruttore dei Civici pompieri di Lugano ed esperto della tematica - ed è di fondamentale importanza inondarla di agente estinguente, verificando con una termocamera che la temperatura non risalga". Fortunatamente, il programma dei corsi di formazione sul tema per tutti gli enti di primo intervento è in continuo sviluppo.

Un fenomeno in crescita

Auto elettriche da moda a strategia

Auto elettriche da moda a strategia

Il Quotidiano di martedì 10.12.2019

Il numero delle vetture elettriche in circolazione sulle strade è ancora esiguo, ma è destinato ad aumentare: dall’inizio di quest’anno sono state circa 10'300 le nuove auto immatricolate in Svizzera, più del doppio dell’anno scorso. Oltre 4,6 milioni di auto circolavano nel 2018 e di queste 19’181 erano auto elettriche.

Gianluca Blefari - Davide De Nigris
Condividi