(iStock)

Il Master per i medici del futuro

di Sonja Riva

L’inizio ufficiale è per il prossimo 14 settembre, con le prime tre giornate al Centro Sportivo nazionale della gioventù di Tenero, dove ai neostudenti del Master in medicina umana dell’Usi, verrà presentato il programma dettagliato dei loro prossimi tre anni di studi in Ticino. Un progetto questo al quale si è lavorato per anni e che ha l’accordo di Usi e Eoc, nell’ambito della ricerca nelle scienze biomediche. E che vede la Facoltà di scienze biomediche dell’Università della Svizzera italiana, nata nel 2014 determinata a contribuire alla mancanza di medici formati in Svizzera, ma anche a migliorare la qualità delle cure mediche nella Svizzera italiana e a formare una nuova generazione di medici in grado di rispondere ai grandi cambiamenti, che stanno attraversando la medicina e la cura dei pazienti. Un progetto che nasce con la collaborazione dell’ETH Zurich, dell’Università di Basilea e dell’Università di Zurigo, ma anche con le cliniche e i medici di base del Cantone. Ne parliamo con Mario Bianchetti, Decano della Facoltà di scienze biomediche, Claudia Gamondi Primario della clinica di Cure Palliative e di Supporto all’Istituto Oncologico della Svizzera Italiana e Michele Ghielmini membro della Direzione Generale dell’EOC e capo Area della formazione e ricerca.

Ora in onda Attualità culturale In onda dalle 18:00
Brani Brani in onda Bad news - Melody Gardot Ore 18:15