Giovane Gaetano Donizetti (data sconosciuta) (Wikipedia)

Fra le capanne svizzere

di Giorgio Appolonia

Due interessanti interviste a protagonisti della scena lirica d'oggi: la prima al soprano Mariangela Sicilia, Violetta della "Traviata" al Comunale di BOlogna e la seconda al basso Nahuel Di Pierro, Selim nel "Turco in Italia" all'Opernhaus di Zurigo. E veniamo quindi alle "capanne svizzere". 

"Betly" o "La capanna svizzera" è un'opera buffa in un atto di Gaetano Donizetti, su libretto proprio. La prima rappresentazione avvenne al Teatro Nuovo (Napoli), il 24 agosto 1836. Il tema è tratto da Le châlet di Eugène Scribe e Mélesville, alla cui rappresentazione probabilmente Donizetti ebbe modo di assistere a Parigi. L'aria che si respira richiama un po' L'elisir d'amore: la vicenda è imperniata su un contadino possidente innamorato di una ragazza arguta e vivace che inizialmente non lo corrisponde, ma che alla fine deve cedere alla forza dell'amore. Con noi anche il baritono Gabriele Nani. Previste rappresentazioni: il 24 maggio a Tenero-Locarno. Il 17 maggio a Birmensdorf-Zurigo, il 06 giugno a Yverdon.

 

Ora in onda Geronimo (r) - Letteratura In onda dalle 23:33
Brani Brani in onda Shuffle Set - The Magpies Ore 19:57