Il dolce suono mi colpì di sua voce

di Giorgio Appolonia

Un'intervista al giovane ma affermatissimo tenore italo-americano Michele Angelini approdato alla ribalta internazionale come strepitoso tenore rossiniano sia sul versante serio che brillante grazie a risorse vocali e uno studio tecnico di particolare riguardo. Recentemente ha affrontato Egeo nella ripresa bergamasca della Medea in Corinto di Mayr ed ha ottenuto un particolare successo come Percy in Anna Bolena di Donizetti. Secondo ospite lo scrittore e produttore teatrale Giacomo Agosti a proposito del Concorso SOI Scuola dell'Opera Italiana Fiorenza Cedolins. Ed infine il chitarrista Giuseppe Lanni ci presenta il suo cd dal titolo "Pagine di un diario".