Calanca Exhibit

Può l’arte generare concretamente benessere?

venerdì 07/06/19 19:10
Edizione del 07.06.2019

Al termine della settimana speciale che abbiamo dedicato a Calanca Exhibit e più in generale all’arte come volano dell’economia e del turismo incontriamo due dei principali promotori artistici della valle, Adriana Bertossa, in arte Adria Nabekle, ideatrice del festival dell’immagine calanchino  e l’architetto Davide Macullo, progettista della Swiss House di Rossa  e tra i promotori del progetto di  rivalorizzazione artistica di tre chiesette di Rossa ad opera dell’artista britannico David Tremmlet. 

Finora si è sempre parlato di turismo culturale in relazione alle grandi città d’arte, come Roma, Parigi, Vienna o Barcellona ma del tema ci si sta occupando anche nei Grigioni di fronte ad una certa crisi del modello attuale come afferma Stephan Forster responsabile della ricerca sul turismo presso l’istituto per l’ambiente e le risorse naturali di Wergenstein.

Ci sono tanti segnali che ci indicano che il modello classico di turismo invernale sta per esaurirsi, servono dunque nuovi modelli di business all’insegna di un turismo più vicino ai valori della natura e della cultura, per arrivare a sfruttare meglio tutte le stagioni dell’anno.

Calanca Exhibit e le iniziative culturali dell’alta valle rappresentano dunque un esempio virtuoso di come l’arte possa generare interesse e di conseguenza benefici anche economici.

Serata tematica: Leonardo, genio immortale

Seguici con
Altre puntate