Il Grigioni non è un cantone trilingue

Riflessioni sul plurilinguismo

venerdì 20/01/17 19:10
Edizione del 20.01.2017

Chi pensa che il canton Grigioni sia un cantone trilingue potrebbe sbagliarsi di grosso. In realtà ci sono molteplici esempi di quelle che vengono definite lingue contestate, ad esempio il poschiavino o il bregagliotto. 

Sono lingue di fatto, riconosciute da organismi internazionali ma non dallo Stato. Perché? La lingua è indubbiamente un simbolo identitario e spesso proprio per questa ragione si creano conflitti più o meno evidenti.

Ne discutiamo con due ospiti d’oltremanica

Marco Tamburelli docente e studioso di bilinguismo dell’Università di Bangor, Galles e direttore del gruppo di ricerca che si occupa delle lingue contestate del medesimo ateneo.

e Gabriele Paleari, docente di italiano presso la Nottingham Trent University e ricercatore. Gabriele Paleari si occupa di culture indigene “italiane” di Slovenia, Croazia, Montenegro e Grigioni italiano.

Un'estate con la RSI

Seguici con
Altre puntate